Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 18 dicembre 2018 (347) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Storia di un violino
» Fiori musicali per voce e pianoforte
» Festival del Ridotto
» I regali di Natale
» Una sola musica per Pavia e Russia
» La Vita che si Ama Tour
» Mario Biondi "Best of Soul Tour 2017"
» Edoardo Bennato al Vigevano Summer Festival
» Steve Hackett in tour a Vigevano
» Paola Turci a Estate in Castello
» Punti Critici in Concerto
» Messa di Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart
» Il Coro della Scala in duomo a Pavia
» Nei Luoghi Elettroacustici
» God’s Angels in concerto
» Ultime Notti Acustiche
» Latin jazz a Romagnese
» Statuto in concerto
» Sugarpie & The Candymen
» For those I never knew

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Paolo Gentiloni, Roberto Maroni e Ferruccio de Bortoli a Pavia
» Viaggio nel lato oscuro dell'universo
» Scienziati in Prova
» SHARPER: il volto umano della ricerca
» Fiera delle Organizzazioni Non Governative e della Società Civile
» Giornata del Laureato
» Letizia Moratti ospite al Nuovo
» Giornata Goldoniana
» UniPV Innovation - Mission Impossible: Fundraising
» L'esperienza costituzionale di uno storico del diritto
» Raccontare il territorio pavese fra banche e imprese locali
» Pavia ricorda Johann Peter e Joseph Frank
» Matteo Bussola: A Contemporary Storyteller
» Incontro con Raffaele Cantone
» Il cellulare ci spia…
 
Pagina inziale » Università » Articolo n. 2426 del 19 novembre 2004 (2659) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Ricordando Guido Farina
Il coro del Collegio Ghislieri

Si apre martedì prossimo a Pavia una piccola ma importante rassegna musicale dedicata alla figura di Guido Farina, noto compositore pavese scomparso cinque anni fa.
Guido Farina (1903-1999), detentore per lungo tempo della Cattedra di Cultura Musicale e successivamente di Polifonia Vocale del Conservatorio di Milano, oltre ad esercitare una preziosa opera di didattica, fu anche apprezzabile compositore di gusto retrospettivo.

La rassegna, organizzata dal Collegio Ghislieri con il patrocinio dell'Assessorato alla Cultura e del Centro Servizi Volontariato della Provincia di Pavia, si propone di omaggiare con tre diverse serate le principali sfere di attività del compositore pavese, arricchendo i singoli programmi con esecuzioni vicine all'opera di Farina per relazione cronologica o per affinità contenutistica e formale, permettendo dunque anche interessanti spunti di riflessione e confronto.

Martedì 23 novembre
E la nuvola va
Liriche per canto e pianoforte di Castelnuovo-Tedesco, Farina, Granados, Respighi, Poulenc, Strauss, Wolf-Ferrari
Soprano - Marcella Orsatti Talamanca
Pianoforte - Giulio Zappa

Giovedì 2 dicembre
Din e din e danda!
Canti popolari della tradizione pavese e lombarda armonizzati per coro virile da Guido Farina e altri autori
Coro Vetta di Ponte in Valtellina (SO)
Direttore - Valter Mazzoni

Domenica 12 dicembre
Novecento
Attraverso il XX secolo con Bernstein, Britten, Farina, Poulenc Coro e Arìon Ensemble del Collegio Ghislieri
Direttore - Yuval Ben-Ozer


La prima serata sarà affidata alla sensibilità interpretativa del soprano Marcella Orsatti Talamanca, stella emergente dello scenario lirico italiano, accompagnata al pianoforte dal M° Giulio Zappa. Il programma, incentrato sulla composizione per canto e pianoforte del primo '900 europeo, affiancherà alcune delle liriche più belle di Farina a brani di Respighi, Castelnuovo-Tedesco, Granados, Poulenc, Strauss e Wolf-Ferrari.

Il secondo appuntamento sarà invece dedicato ad uno degli aspetti più significativi e storicamente importanti dell'attività di Farina, ovvero il recupero della tradizione corale di matrice popolare in particolare del territorio pavese e lombardo. Il concerto diretto dal M° Valter Mazzoni avrà per protagonista il Coro Vetta di Ponte in Valtellina, complesso di solida esperienza nell'esecuzione di questo tipo di repertorio. Saranno eseguiti alcuni canti popolari pavesi arrangiati dal M° Farina, insieme ad altri brani popolari lombardi e trentini.

Il terzo ed ultimo concerto costituirà la punta di diamante della rassegna, incentrando il proprio programma su dei veri e propri capolavori della composizione corale del '900. La Piccola Messa a sei voci miste di Farina sarà infatti seguita da A Hymn to the Virgin di Britten, dai Quatre motets pour le temp de Noël e dalle Litanies à la Vierge Noire di Poulenc, per terminare con i Chichester Psalms di Bernstein nella versione per coro, soli, organo, arpa e percussioni.

Raffinato il programma e alto il livello degli interpreti. Sarà infatti il M° Yuval Ben-Ozer, importante direttore israeliano che vanta collaborazioni internazionali con figure del calibro di Z. Mehta, J. Levine, K. Masur e D. Barenboim, a dirigere il Coro e l'Arion Ensemble del Collegio Ghislieri di Pavia; una formazione, preparata dal M° Giulio Prandi, che per qualità ed impegno è ormai unanimemente riconosciuta come una delle più degne di attenzione del panorama musicale lombardo e non solo. L'accompagnamento sarà inoltre affidato ai Percussionisti del Vittadini, a Guido Andreolli (organo) e Marta Pettoni (arpa).

 
 Informazioni 
Dove: Aula Magna del Collegio Ghislieri (23/11 e 2/12)
P.zza Ghislieri, 4 - Pavia
Basilica del SS. Salvatore (S. Mauro) (12/12)
Via Riviera - Pavia
Quando: nelle date indicate alle ore 21.15
Ingresso: gratuito con offerta libera a favore delle seguenti associazioni: Agape (23/11), Sogni e cavalli (2/12) e Agal (12/12)

Per informazioni:
www.coroghislieri.org
 
 
Pavia, 19/11/2004 (2426)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2018 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool