Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 22 ottobre 2021 (242) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Squali, predatori perfetti"
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» Lady Be Mosaici Contemporanei
» Oltre lo sguardo
» Looking for Monna Lisa
» Attraverso i nostri occhi
» Un patrimonio ritrovato
» Spazio sospeso
» Hokusai, Hiroshige, Utamaro. Capolavori dell'arte giapponese
» EXIT hotel fantasma in provincia di Pavia
» Colore e tempo
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Lectio magistralis di Vittorio Sgarbi
» Scienziati in prova
» Notte dei Ricercatori - Settimana della Scienza
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Porte Aperte
» Giornata del Laureato
» Bloomsday
» Nuove generazioni - I volti giovani dell'Italia multietnica
» Tutto quello che avreste voluto sapere sulla Pila di Volta
» Paolo Gentiloni, Roberto Maroni e Ferruccio de Bortoli a Pavia
» Viaggio nel lato oscuro dell'universo
» Scienziati in Prova
» SHARPER: il volto umano della ricerca
» Fiera delle Organizzazioni Non Governative e della Società Civile
» Giornata del Laureato
 
Pagina inziale » Università » Articolo n. 2509 del 14 dicembre 2004 (2829) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Da Montale a Montale
Da Montale a Montale

Inaugurata ieri presso il Salone Teresiano, la mostra Da Montale a Montale: autografi, disegni, lettere, libri - organizzata dal Centro Manoscritti dell'Università di Pavia e curata Renzo Cremante, Gianfranca Lavezzi e Nicoletta Trotta - comprende materiali montaliani presenti nelle varie raccolte del Fondo a partire dal primo corpus donato dallo stesso Montale alle fine degli anni '60 a Maria Corti che ha costituito il nucleo originario del Fondo Manoscritti stesso.

L'occasione della mostra è data dalla recentissima donazione dialtro prezioso materiale montaliano da parte di Gina Tiossi, che ha accompagnato in qualità di governante della moglie di Montale, Drusilla Tanzi (la Mosca) e poi anche lo stesso Montale a partire dai primi anni '40 fino alla morte del poeta.

Si deve all'amorevole cura e intelligente attenzione di Gina Tiossi la conservazione di un ricchissimo materiale bibliografico ed autografo: prime edizioni, anche rarissime di opere di Montale, (spesso con dedica a Gina o a Mosca) una ricca sezione di saggi sul poeta, traduzioni da varie lingue (anche sanscrito, cinese, ebraico, arabo macedone ecc.), alcuni volumi della biblioteca del poeta anche con dedica, manoscritti, lettere (alla moglie degli anni 40-50 quando la moglie era ancora a Firenze, mentre il poeta si era già trasferito a Milano, per il lavoro al Corriere della Sera, e cartoline e biglietti alla Gina), disegni del poeta, fotografie (ed anche la famosa upupa impagliata donata a Montale da Goffredo Parise e immortalata dalla celebre fotografia di Ugo Mulas sarà esposta in mostra) ora donato con grande generosità al Fondo Manoscritti.

Nella mostra, accompagnata da catalogo, saranno esposti alcuni pezzi di questa nuova collezione accanto a materiali montaliani presenti nell'antico Fondo Montale e in altri fondi arrivati in seguito, soprattutto lettere di Montale a vari scrittori (come Maria Corti, Silvio Guarnieri, Salvatore Quasimodo, Umberto Saba, Cesare Angelini, Giuseppe Fontanelli, Marcello Gallian), compresa una scultura in bronzo della testa di Montale, donata a Maria Corti da Lello Scorzelli, Ritratto dal vero, eseguito nelle stanze del Corriere della Sera nel 1949.

 
 Informazioni 
Dove: Salone Teresiano della Biblioteca Universitaria di Pavia
Corso Strada Nuova, 65 - Pavia
Quando: dal 13 dicembre 2004 al 15 gennaio 2005,
nei seguenti orari: lunedì-venerdì dalle 9.00 alle 19.00, sabato dalle 9.00 alle 13.00
Ingresso: libero

Per informazioni:
Centro Manoscritti
Tel.: 0382/984483
 
 
Pavia, 14/12/2004 (2509)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool