Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 28 maggio 2020 (989) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Vittadini Jazz Festival 2019
» l'EX|ART Film Festival
» Maggio in musica
» Da settembre la nuova stagione del Cirro
» Da Mozart a Glenn Miller
» Nkem Favour Blues Band
» Altissima Luce
» Ultrapadum 2016
» Serenata Kv 375
» 4 Cortili in Musica
» Maggio in musica
» Con Affetto
» Mirra-Mitelli chiudono Dialoghi
» La Risonanza a Pavia Barocca
» Dialoghi: Guidi-Maniscalco
» Sguardi Puri
» Le piratesse della Jugar aprono Piccoli Argini
» Il cinema è servito!
» Ultrapadum agostano

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 2733 del 28 febbraio 2005 (2083) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Brunello per Chimichemozioni
Mario Brunello

Doppio appuntamento, mercoledì 2 marzo, con "Chimichemozioni", la rassegna musicale a cura del Settore Cultura del Comune di Pavia dedicata alla sperimentazione, alle nuove tendenze e alle contaminazioni artistiche di vari generi, sia musicali che letterari.

Presso l'Istituto Musicale Vittadini (alle ore 18.00) il famoso violoncellista Mario Brunello, racconterà agli allievi l'esperienza del concerto "On & On".
Per presentare il libro e l'iniziativa con lui ci saranno Giacomo Fornari (curatore della rassegna On & On e del libro omonimo), Claudio Chianura (musicista, critico ed editore del libro), Sergio Messina (musicista e artista digitale) e Saul Beretta (inventore musicale.

Il libro "On&On, percorsi musicali tra classica ed elettronica" è a cura di Luca De Gennaro (responsabile del dipartimento "Talent & Music" di "MTV Italia" nonché giornalista e conduttore di programmi musicali come "Weekendance" su Radio Rai) ed Alberto Jona (co-fondatore della Scuola Holden di Torino).
Al testo è allegato un cd, curato da Luca De Gennaro e Giacomo Fornari, neo-presidente dell'Istituto Musicale Vivaldi di Bolzano.

La sera (alle 21.30), presso l'Auditorium/Aula Magna del Collegio Ghislieri si terrà il concerto "On & On - Musicamorfosi": concerto-performance, in bilico tra classica, contemporanea, elettronica, dance.
il libro On & On, percorsi musicali tra classica ed elettronica Sul palco ci saranno Mario Brunello (violoncello), Sergio Messina e Michele Tadini.

Mario Brunello si è diplomato al Conservatorio di Venezia nel 1982 sotto la guida di Adriano Vendramelli, proseguendo gli studi ed il perfezionamento con il grande maestro Antonio Janigro.
Fino al 1986 percorre le tappe della carriera in orchestra, dapprima con La Fenice di Venezia e più tardi, come primo violoncello, con l'Orchestra della Scala di Milano. Nel frattempo, si appassiona alla musica da camera e vince numerosi concorsi in duo e in trio. L'anno di svolta è il 1986 quando partecipa al Concorso Internazionale Cajkovskij e lo vince, primo italiano nella storia del concorso, ritirando il primo premio assoluto.
Da allora Mario Brunello suona il suo Maggini del XVII secolo (appartenuto al grande Franco Rossi) con tutte le più grandi orchestre nei centri più importanti del mondo e con direttori prestigiosi, tra cui Claudio Abbado, Carlo Maria Giulini, Gianluigi Gelmetti, Valery Gergiev, Riccardo Muti, Seiji Ozawa, Zubin Mehta e collabora con solisti come Frank Peter Zimmermann, Andrea Lucchesini, Gidon Kremer, Salvatore Accardo.
Il 1994 lo vede fondatore dell'Orchestra d'Archi Italiana.
La sua grande curiosità sul potere eccezionale di comunicazione della l musica lo ha portato a collaborare con gli attori Maddalena Crippa e Marco Paolini, con il quale ha realizzato numerosi spettacoli di successo, e ultimamente ha partecipato ad importanti festival di musica jazz, insieme a Vinicio Capossela, Uri Caine e Gian Maria Testa.

In questa occasione Brunello, ancora una volta, si "mette in gioco" confrontandosi con DJ e musica elettronica in questo esperimento di contaminazione.

 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 28/02/2005 (2733)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool