Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 2 dicembre 2020 (384) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Cinofilia… che passione!
» Esposizione Cinofila Lomellina, XX edizione
» Trekking a 6 zampe in Oltrepò
» Omaggio a sua "Felinità"
» I gatti più belli del mondo
» Giornata di Birdgardening
» Una giornata da bassotti...
» Gufi in aula e nel bosco
» Fatti adottare da un gatto
» Zampettando in collina
» Festival Pet's: lasciatevi adottare!
» 19^ Esposizione Cinofila Lomellina
» La Vernavola a 6 zampe
» Guinazaglio rosa... e non solo!
» Vivere con gli animali
» Cassette-Nido fai da te
» Ristorante per uccellini
» 3^ Mostra felina internazionale a Vigevano
» Buone maniere a quattro zampe
» Esposizione Cinofila Lomellina

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Biodiversità degli animali
» Riabitare l'Italia & Appennino atto d'amore
» Festa dell'Albero 2019
» Lotte biologica, l'importanza dell'impollinazione da parte delle api
» Come moltiplicare le piante in casa: tecniche e consigli
» Corso sulla biodiversità urbana
» Passeggiata naturalistica
» Corso base di acquarello naturalistico
» La Margherita di Adele
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» BiodiverCittà - passeggiata al Parco della Sora
» Biodivercittà - passeggiata al Parco della Vernavola
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 2762 del 7 marzo 2005 (2794) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Mangiatoie prese d'assalto
Mangiatoie prese d'assalto

Più di 100 uccelli visitano quotidianamente le mangiatoie situate davanti al Centro Visite dell'Oasi Lipu Bosco Negri a causa del gelo e della neve che sta caratterizzando la fine dall'inverno.

I volontari della Lipu per tutto il periodo invernale si sono occupati di rifornire le mangiatoie consentendo a tanti animali di alimentarsi in una stagione in cui il cibo è molto scarso.
Nel solo mese di febbraio, per via del grande freddo e delle nevicate, sono stati consumati ben 30 kg di semi di girasole e 8 kg di margarina vegetale oltre ad altri alimenti come arachidi, panettone e pane secco.

Le specie di uccelli che visitano le mangiatoie sono: cinciallegre, cinciarelle, codibugnoli, fringuelli, frosoni, pettirosso, merlo, cardellino, picchio rosso maggiore, picchio rosso minore e fagiano.
Anche cinque esemplari di germano reale sono stati visti sotto le mangiatoie nei giorni in cui ha nevicato a nutrirsi del mangime che viene appositamente sparso sul terreno.
Inoltre, il gran movimento di uccelli nei pressi delle mangiatoie ha attirato alcuni rapaci diurni come la poiana e lo sparviero in cerca di prede da cacciare con cui sfamarsi.

"La presenza delle mangiatoie in Oasi è sicuramente fondamentale per la sopravvivenza nei mesi invernali di molti uccelli - afferma la responsabile Stefania Ratano -. Aiutare gli animali selvatici è facile e alla portata di tutti. Infatti, una mangiatoia può essere collocata sia in giardino che sul balcone e può essere riempita oltre che da semi e margarina anche con i cibi che avanzano dai pasti come per esempio croste di formaggio, grasso del prosciutto, briciole di pane, torsolo della mela. L'unica accortezza da avere è riempire costantemente la mangiatoia per tutto l'inverno altrimenti il rischio è quello di abituare gli animali per poi lasciarli senza aiuto".

 
 Informazioni 
 
 
Pavia, 07/03/2005 (2762)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool