Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 21 gennaio 2021 (488) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze
» Comune che vai, fisco che trovi
» Cyberbullismo: il male sottile
» Cities for Life - Città per la Vita/Città contro la Pena di Morte
» Evviva la Repubblica
» Ecco la carta dei servizi e dei diritti per i Musei di Pavia
» Nasce Radio Local
» Treno Verde 2016
» Pavia ad HappyCube
» Un altro Sanremo alle spalle
» Minerva d'Artista
» Appesi a un filo, ma senza rassegnazione
» I Beatles in edicola
» Madagascar 3: Ricercati in Europa. Ma anche a Pavia...
» Chiusura dei cinema Corallo e Ritz
» InfoMatricole 2012
» Pavia-Innsbruck: un gemellaggio possibile?
» Una fiaccolata per sensibilizzare sull’autismo
» Buio in sala? Prima che i cinema chiudano anche a Pavia
» Oscar 2012!

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» I rischi del bullismo on line, workshop al Borromeo
» Gli sposi e la Casa
» Festival dei Diritti 2019
» Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze
» Concorso Il rispetto dell'altro
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Africando
» Giornata del Naso Rosso
» Pint of Science
» BambInFestival 2019
» Festival della Filantropia
» Sua Maestria
» CineMamme: al cinema con il bebè
» Home
» Uno sguardo sulla congiuntura economica italiana e mondiale
 
Pagina inziale » Oggi si parla di... » Articolo n. 2855 del 4 aprile 2005 (4953) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Fastweb a Pavia
Fastweb a Pavia

Tutti coloro che in Italia navigano su internet hanno quantomeno sentito parlare di Fastweb, una società milanese che, sfidando lo strapotere dell'ex monopolista Telecom Italia, porta da qualche anno nelle abitazioni dei propri clienti un "cavo magico", grazie al quale è possibile connettersi ad internet in altissima velocità, effettuare telefonate a voce, ricevere la TV satellitare e la pay-per-view. Il tutto, per giunta, a costi stranamente convenienti se paragonati ai canoni ADSL tradizionali.

La disponibilità dei servizi Fastweb, purtroppo, è sempre stata limitata a poche grandi città, come Milano, Genova, Torino, ma da qualche tempo la società milanese sta cercando di ampliare i propri confini e raggiungere nuovi territori.

La vicinanza di Milano, si sa, non ha mai aiutato lo sviluppo di Pavia. Tuttavia, per una volta cerchiamo di pensare positivo e vedere le poche decine di chilometri che ci separano da Milano come un vantaggio.

Immaginate che un giorno qualcuno in Fastweb decida di collegare una delle loro centrali milanesi con un cavo in fibra ottica e, srotolando una mega-matassa, si avvii verso sud, lungo i Navigli, arrivando fino alla tangenziale Nord di Pavia per connettere l'altra estremità del cavo alla centrale ASM, dove risiede il POP (Point of Presence) di Pavianetwork.

Grazie a questo collegamento, i servizi Fastweb avrebbero la strada spianata per raggiungere il nostro territorio, tuffandosi direttamente nell'anello in fibra ottica pavese, la cosiddetta MAN (Metropolitan Area Network), già realizzata dall'azienda di telecomunicazioni di ASM.

Immaginate poi che, percorrendo l'anello in fibra che oggi si estende per circa 44 Km nel sottosuolo della nostra città, una volta tanto i servizi non siano destinati alle solite poche grandi aziende presenti sul nostro territorio, ma che raggiungano finalmente anche le abitazioni dei cittadini con linee SHDSL (DSL in unbundling) fino a 6 Mbit, più veloci quindi da 5 a 10 volte rispetto alle normali ADSL sul mercato.

Se questo avvenisse, anche i cittadini pavesi potrebbero usufruire di telefonia a voce (interrompendo definitivamente il rapporto con Telecom), TV satellitare via cavo (senza bisogno di installare una parabola) e connessioni in banda larga ad internet a tariffe competitive, il tutto grazie a quell'unico famoso "cavo magico" di Fastweb, che poi non è altro che il normale doppino telefonico adeguatamente gestito.

Che dite, è uno scenario un po' troppo bello perché si realizzi nella nostra città?

Eppure vi rendiamo conto di una conferenza stampa del 31 marzo in cui, alla presenza dei vertici di ASM, Pavianetwork, Comune di Pavia e responsabili Fastweb, è stata data notizia di un accordo commerciale stipulato tra le due società di telecomunicazioni pavese e milanese, in base al quale, già a partire dall'estate di quest'anno, Fastweb sarà in grado di erogare i propri servizi anche a Pavia, per poi raggiungere progressivamente anche i Comuni vicini.

E non si tratta di un pesce di aprile, bensì di un vero colpo di scena, impensabile fino a pochi mesi fa, considerando soprattutto l'accordo già sfumato tre anni prima tra gli stessi protagonisti e per gli stessi servizi.

Tuttavia, la situazione attuale è molto diversa: affittando la fibra ottica di Pavianetwork, Fastweb può infatti contare su una città in buona parte già cablata e, di conseguenza, può ridurre gli investimenti necessari in infrastrutture e i tempi di start-up dei servizi, a tutto vantaggio degli utenti finali che potranno acquistare i servizi Fastweb dai rivenditori autorizzati.

Non ci resta che attendere la prossima estate per vedere se quanto annunciato alla conferenza stampa di ieri sia una mossa politica oppure se si concretizzerà in servizi reali: purtroppo a Pavia siamo abituati ad assistere a grandi manovre che mirano soltanto a influenzare l'opinione pubblica facendo parlare di sé i giornali locali, senza che poi in realtà seguano i servizi concreti oppure senza che questi servizi si traducano in veri vantaggi per la comunità.

Visto il periodo elettorale il timore è assolutamente legittimo. Personalmente rimango ottimista e mi piace sperare che finalmente il settore di telecomunicazioni locale, che da anni ha enormi potenzialità inespresse o del tutto mal sfruttate, stia decollando.

Tuttavia, anche stamattina ero puntualmente in coda al Bivio Vela. :-)
Speriamo che questi indubbi profumi di successo non facciano dimenticare le altre necessità del nostro territorio..

 
 Informazioni 
 

Ugo Uggetti

Pavia, 04/04/2005 (2855)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool