Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 28 maggio 2020 (992) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Macadam: Latitudine incrociate
» Fabrizio Poggi & Chicken Mambo: Spaghetti Juke Joint
» Nat Soul Band: Not so bad
» Far Out
» Ho sbagliato secolo
» Blues, Blues e ancora Blues
» Shag’s Airport
» Accordiamoci
» Il leone nell’Arena
» Francesco Garolfi: Un posto nel mondo
» Alberto Tava: il nuovo disco Mediterraneo
» Il matrimonio che vorrei: da oggi a Pavia
» Reality: ma quando ANCHE a Pavia?
» Magic Mike: quando è lui a spogliarsi...
» Il rosso e il blu: scuola italiana...
» I Beach Boys in Italia: c’ero anch’io!
» Giorgia, che sorpresa!
» Il ritorno dell'uomo armonica
» Wanna Be Startin’ Somethin’. Thriller rivisitato
» Un disco tutto pavese per Woody Guthrie

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 2858 del 4 aprile 2005 (2130) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Tamboo Connection
La copertina del cd

Vi ho da poco parlato delle avventure Indiane, Marocchine e Sudamericane di Sergio Tamburelli (alias Tamboo) e della Pavia Jazz Orchestra e vi ho anche annunciato l'uscita del loro primo CD (che non ho ancora avuto il piacere di ascoltare).
In compenso mi è arrivato tra le mani l'ultimo "parto" di Tamboo: il CD Tamboo Connection.

Tamboo, ogni tanto, sforna CD a sorpresa e, così come è difficile intuire quale piega prenderà la sua attività artistica ad ogni "svolta" improvvisa, altrettanto difficile è prevedere a quale genere e cosa conterrà ogni nuovo disco.

Si era vagheggiato di un possibile disco con rivisitazioni Sanremesi ma, a quanto pare, il progetto è stato momentaneamente accantonato per fare spazio a questo mini-cd.
Mini solo in apparenza però, perché in realtà alle 5 tracce "ufficiali" si aggiungono altre 2 bonus-track e 1 Super Bonus-track.

In realtà il disco è una sorta di antologia delle ultime avventure sonore più alcuni brani "rimasti nel cassetto".

Ci sono quattro brani incisi con la Pavia Jazz Orchestra (Guarda che luna, Malafemmena, In cerca di te, Buonasera signorina), uno con Marcello and the Machine (Nessuno, che doveva far parte del progetto sanremese), uno inciso con Roberto Durkovic e i Fantasisti del Metrò - qui chiamati "sìngari" - (Fantasisti del Metrò), uno con i Rude Mood (Mary had a little lamb) e uno risalente al 1991 (Tintarella di Luna) registrato con la formazione di allora, i Rustic Boys, per la trasmissione Il Boom.
Disco fresco e divertente (come il suo interprete) che si ascolta piacevolmente.

E poi... Tamboo è sempre Tamboo !

 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 04/04/2005 (2858)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool