Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 20 gennaio 2021 (534) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Dame e Cavalieri di oggi e di ieri
» 14^ Scarpadoro - via alle iscrizioni!
» BirrArt 2019
» Torre in Festa
» Festival dei Diritti 2019
» Ticino EcoMarathon
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» “Barocco è il mondo” Sbarco Sulla Luna
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Festa del Ticino 2019
» Scarpadoro di Capodanno
» Giornata del Laureato
» Africando
» Palio del Ticino
» BambInFestival 2019
» Festa del Roseto
» RisvegliAmo la Relazione: Io e l'Ambiente – II edizione
» Festa di Primavera: Mostra dei Pelargoni
» Next Vintage

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Dame e Cavalieri di oggi e di ieri
» Torna a Pavia il Mercatino del Ri-Uso
» Visita gratuita ai luoghi di San Riccardo Pampuri
» Un sabato al Museo per la Storia dell'Università
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera - Sull'onda dello Ukiyo-e
» Natale in museo per bambini
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 3134 del 13 giugno 2005 (2202) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Leonardo... da Vinci a Stradella
La locandina della manifestazione

Vinci e Stradella: un connubio tra storia, cultura e prodotti tipici di due territori per la 2^ edizione di "Terre a Confronto".

L'iniziativa riunisce in un "festoso gemellaggio" all'insegna della cultura, delle tradizioni e della gastronomia le terre di Toscana e di Lombardia, di due cittadine d'epoca medioevale: Vinci, ospite d'onore della manifestazione, ubicata nell'avvolgente campagna toscana - nonché patria di Leonardo da Vinci, uno dei geni rinascimentali più famosi di tutti i tempi - e Stradella, sorta nel cuore dell'Oltrepò pavese.
"Due territori apparentemente lontani, ma così simili e così "vicini", quasi da confonderli in alcuni tratti - come ha dichiarato Pierangelo Lombardi, sindaco di Stradella, orgoglioso di ospitare gli amici vinciani - caratteristici per la loro generosa natura, per l'abilità e l'ingegno di persone che riescono a tradurne la poesia e l'incanto dei luoghi in sapori, saperi e tradizioni consolidate giorno dopo giorno...".

La musica e la tradizione saranno, infatti, gli elementi principi della manifestazione, grazie alla presenza della rinomata artista Debora Sbarra, a Stradella con la sua fisarmonica, il suonatore di piffero ed esperto di canti tradizionali Marco Domenichetti, la sfilata del Corteo Storico di San Miniato (PI) che porterà nella città lombarda, grazie ai suoi 80 personaggi, gli antichi costumi e sonorità medievali.
Sfilerà anche il Corteo Storico dell'associazione "Il Volo di Cecco Santi" di Vinci e saranno inoltre presenti artisti di strada (il giocoliere Jochen Wenz) e la compagnia teatrale "Filodrammatica La Gioconda" metterà in scena L'acqua cheta, un'opera in vernacolo fiorentino di Augusto Novelli.

la Mitragliera a tre file di canne

Ma l'evento più significativo e d'importanza straordinaria è sicuramente è la presenza a Stradella di 7 modelli di macchine ideate da Leonardo Da Vinci.
Provenienti direttamente dal Museo Leonardiano di Vinci, che ha prestato alla città questi 7 modelli (prima che ripartano alla volta di Helsinki) per i tre giorni della manifestazione, verranno esposti: la Mitragliera a tre file di canne, il Battello a pale, il Carro armato, il Ponte girevole, il Cambio di velocità ad ingranaggi cilindrici, il Ponte a carreggiate sovrapposte e il Torchio per la stampa.

Tutti i modelli in mostra sono stati realizzati - in collaborazione con i supporti tecnologici di IBM Italia - sulla base di disegni, progetti e schizzi, anche incompiuti, lasciati in eredità ai posteri dal poliedrico Leonardo attraverso i suoi codici, gli scritti e le opere d'arte e di ingegno famosi ormai in ogni parte del mondo... Un momento unico, probabilmente irripetibile, e quindi imperdibile per vedere in prima persona le geniali creazioni di Leonardo!

 
 Informazioni 
Terre a confronto
Dove: Stradella
(inaugurazione il 17 alle 17.30 sotto la Torre Civica)
Quando: 17, 18 e 19 giugno 2005

Le Macchine di Leonardo a Stradella
Dove: locali del Civico Museo
c/o Centro Culturale Polivalente di via Montebello, 2 - Stradella
Quando: da venerdì 17 giugno alle ore 18.30 e nei seguenti orari: sabato 18, dalle 10.00 alle 24.00 e domenica 19 dalle 10.00 alle 18.30
Programma completo della manifestazione ...  »
 

La Redazione

Pavia, 13/06/2005 (3134)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool