Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 16 dicembre 2019 (201) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Lucio Dalla - Caro Amico Ti Scrivo…
» "Buccy"
» Ciao Franco!
» Addio Giorgio
» Concerto del trio FolKlezmer
» Concerto per ricordare
» Addio a Claudio... con lo spettacolo nel cuore
» Addio Johnny Sax
» In ricordo di Augusto Daolio
» Beatles 40 anni di Love Me Do

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Note d'acqua
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 3135 del 13 giugno 2005 (4929) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Fiocchi d'Oliva in musica
La copertina del cd

Cosa sono i Fiocchi di Oliva?
In natura sicuramente non esistono ma, in compenso, c'è un gruppo di musicisti che si è riunito sotto questo nome prendendo spunto da Claudio Fiocchi e gli Oliva Gessi per realizzare un progetto originale che vedrà la luce in un CD che verrà presentato a fine giugno in un concerto a Volpara.

Claudio Fiocchi, con l'amico Giuseppe Brandolini, produsse un album (Oliva Gessi) in cui le canzoni, pur mediando con i nuovi stili musicali, mantenevano la semplicità delle "storie cantate" che venivano narrate nelle piazze e nelle vie dei paesi delle nostre colline.

L'anno scorso, in occasione del concerto commemorativo tenuto a Stradella, Brandolini (autore anche di numerosi successi di Pierangelo Bertoli) sotto la suggestione della serata, raccolse attorno a sé alcuni musicisti per formare un eterogeneo "gruppo di studio" allo scopo di realizzare un progetto musicale che ripartisse da dove Fiocchi si era fermato e sviluppare e arrangiare tutta una serie di canzoni inedite, alcune delle quali rimaste in un cassetto per quasi trent'anni.
Nel concerto in programma verrà presentato il prodotto finale di questa ricerca registrato su un CD di prossima pubblicazione.

I Fiocchi di Oliva sono composti da musicisti provenienti da diverse ed eterogenee esperienze: Antonio Carta (Voce e chitarra), Laura Passera (Voce e chitarra), Turi Calogero (Chitarra e voce), Paolo Buccelli (Basso e voce), Giovanni Sarani (Fisarmonica), Giovanni Lanfranchi (Violino e percussioni), "Mamo" Loati (Tastiere), Ermanno Bidone (Chitarra elettrica) e Furio Sollazzi (Batteria e percussioni) che, insieme a Brandolini, ha curato il progetto musicale.

Alla realizzazione di un brano del disco (Ragazzi Poveri) hanno anche partecipato due noti jazzisti: Guido Mazzon (Tromba) e Federico Cumar (Trombone).
Ad aprire il concerto sarà Fabrizio Poggi con i Turututela per sottolineare, con le sue ricerche storiche, come la Canzone d'Autore sia la naturale prosecuzione della tradizione dei Cantastorie.

Il concerto, dedicato alla memoria di Claudio Fiocchi, si svolgerà nell'ambito della rassegna "Oltrepò, terra di tradizioni - II Edizione - Cantautori & Cantastorie - Montagne di Musica".

 
 Informazioni 
Dove: c/o il Centro Sportivo G. Lodigiani - Volpara (PV)
Quando: sabato 25 giugno 2005, alle 21.15
 

Furio Sollazzi

Pavia, 13/06/2005 (3135)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool