Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 29 novembre 2020 (446) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Fabrizio Poggi - Un dicembre tutto americano
» I Rude Mood e il Capodanno irlandese (II parte)
» I Rude Mood e il Capodanno irlandese (I parte)
» Rude Mood Irish Tour 09 (seconda parte)
» Rude Mood Irish Tour 09 (prima parte)
» Centro commerciale di Borgarello: favorevole o contrario?
» Alluvione: polemiche verdi
» Prevedere le alluvioni
» Un musicista Pavese in America - 3^ parte
» Un musicista Pavese in America - 2^ parte
» Un musicista Pavese in America
» Fare Festival: Brasiliani in giro per Pavia
» Celebrati i 40 anni della bossa nova
» La Torre che non c'è più
» La Torre Civica
» Alluvione 2000
» Alluvione 2000
» Alluvione 2000
» Alluvione 2000
» Alluvione 2000

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 335 del 16 luglio 2001 (3015) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Eagles - A Lucca c'ero anch'io
Eagles - A Lucca c'ero anch'io

10.000 persone in Piazza Napoleone, Sabato 14 Luglio a Lucca, per ascoltare quello che i più ritenevano un concerto-nostalgia o, al massimo, un’operazione commerciale e che si è rivelato un concerto-evento memorabile; in mezzo a quei 10.000 c’ero anch’io.

Primo e unico concerto italiano per la formazione storica degli Eagles, il concerto, iniziato verso le 21 e 45 è durato più di due ore e mezza (con un intervallo di un quarto d’ora) e si è svolto su di un palco degno di Woodstock che aveva, sui due lati, due enormi maxi-schermi. Impeccabili le luci, le riprese e l’audio; così come impeccabili sono state le esecuzioni (se un difetto si doveva trovare, forse, era l’eccessiva perfezione) iniziate con Seven Bridges Road e Walk Away, continuate con brani come Tequila Sunrise, Wasted Time, I Can’t Tell You Why, Life In The Fast Lane, Take It Easy, Witchy Woman, New Kid In Town, Take It To The Limit, Best Of My Love e terminate con i Bis, l’attesissima Hotel California e la finale Desperado.

Il biglietto del concerto

Un grande concerto per dei cinquantenni che il rock, oltre ad averlo insegnato ad almeno tre generazioni, ce l’hanno ancora nel sangue; accompagnati da una sezione fiati di quattro elementi (di cui uno suonava anche il violino), un percussionista, un tastierista e un chitarrista (un classico turnista, ma di una bravura eccezionale che ha diviso lo straordinario assolo di Hotel California con Walsh), hanno stregato la piazza e il pubblico saltava, ballava, cantava e sognava con loro.

Glenn Frey

Se Don Henley e Glenn Frey hanno assunto l’aria di due seri signori in età (ma quanto suonano e cantano bene!), Timoty B. Smith ha l’aspetto di sempre, con i capelli lunghi sulle spalle (oltre a qualche anno di più che ne segna il volto) e quel pazzo incontenibile di Joe Walsh (vestito con un improbabile completo rosso fuoco e il solito cappellaccio calcato in testa) sembrava uno gnomo delle foreste, ma la sua chitarra al fulmicotone non ha deluso le aspettative.

Moltissimi gli americani presenti al concerto; anche per loro era un evento imperdibile poterli riascoltare insieme ancora una volta.

....e mi spiace che voi ve lo siate perso! (a meno che non vi siate collegati con RAI due -radio- che ha trasmesso in diretta il concerto).

 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 16/07/2001 (335)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool