Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 17 gennaio 2021 (685) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Una Cesa, Un Pivion e Dü Malnat
» I me murus
» Mei perdla che truvola
» Mi sun de chi
» Poker del Vernaulin a Borgarello
» “Teresina e l’eroe di famiglia”
» “Anima Broni - Lasarat torna nel suo Teatro”
» Locandiera, bellezza bronese
» Pignaseca e Pignaverda
» “Tut a Bron!” a vedere “Tut pr’una statua”
» Guarda in su… che al borla su!
» Tut a Bron!
» Vera vuz: prosa in dialetto al Tess
» Pensa ladar che tucc i roban
» “Ti ricordi quella sera di vent’anni fa..."
» Rassegna lomellina con GT San Martino
» San me un coran… e malà me al rud
» San Giuàn fa vèd l'ingàn - Amedeo dei Mille eroe per caso
» Troviamoci a teatro… 2012

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 3615 del 21 novembre 2005 (1793) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Guà fa balà l'ögh
Guà fa balà l'ögh

Manca ormai poco più di un mese a Natale ed ecco che, come vuole la tradizione, il Gruppo Teatrale San Martino è già al lavoro per preparare il suo nuovo spettacolo da portare in scena presso il Teatro-Oratorio San Luigi.

Si tratta di una brillante commedia dialettale - dal titolo "Guà fa balà l'ögh"- , che quest'anno prende spunto da un vecchio manoscritto di Rodobaldo Trumellini, rinvenuto in originale in circostanze misteriose e gelosamente custodito dai membri della compagnia.
L'antico bardo narra del ritrovamento di un prezioso ed datato cimelio, presso una cascina tromellese in cui viveva una famiglia "allargata" e un po' strampalata; impossibile avere qualche anticipazione per non togliere agli spettatori il gusto della sorpresa, che sarà svelata solo alla sera di Natale...

Le caratteristiche del Gruppo Teatrale San Martino sono quelle di rinnovare la tradizione teatrale oratoriana tromellese, presentando commedie, scritte dagli attori stessi, di ambientazione locale, o quantomeno lomellina, che si avvalgono di una trama brillante, imperniata sulla battuta, sugli equivoci e sui colpi di scena e, perché no, anche di fare riflettere su quei valori che sembrano scomparire.

Naturalmente gli attori (contemporaneamente anche autori e registi di se stessi), il cui ricambio generazionale è avvenuto durante i 28 anni, tranne ancora per i pochissimi "anziani" rimasti, sono tutti dilettanti, con tutti i limiti conseguenti, ma pieni di tanta buona volontà e amore per il teatro e le tradizioni locali, il cui unico compenso rimane il consenso del proprio pubblico.

Queste le date in programma:

  • domenica 25 dicembre 2005, ore 21.00
  • lunedì 26 dicembre 2005 - ore 21.00
  • giovedì 5 gennaio 2006 - Oore 21.00
  • sabato 7 gennaio 2006 - ore 21.00
  • sabato 14 gennaio 2006 - ore 21.00
  • sabato 21 gennaio 2006 - ore 21.00
  • domenica 22 gennaio 2006 - ore 15.00
 
 Informazioni 
Dove: Teatro-Oratorio San Luigi, Via Trieste, Tromello (PV)
Prezzo unico: euro 9,00
Penotazioni e biglietti:
presso il Caffè della Torre di piazza Campegi, a partire dall'8 dicembre prossimo

 

Comunicato Stampa
Gruppo Teatrale San Martino

Pavia, 21/11/2005 (3615)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool