Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 3 luglio 2020 (1015) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Apre in Varzi Bottega Oltrepò
» Visita alla Cascina di Sant' Alessio
» Musei divini
» 18^ edizione Salami d’Autore
» Pop al top - terza tappa
» “Passeggia lentamente e assapora l’Oltrepò”
» Verso l’estate con gusto
» Cantine Aperte
» Oltrepò WineMi Week
» Salami d’Autore
» Oltre Cheese
» La cultura del gusto a chilometro zero
» Il MEC incontra l’Italia
» Di sagra in sagra
» Bollicine in Castello
» Presentazione del salame crudo della Bassa Pavese
» Calici di fine estate
» “Terre a Confronto”
» La città del Gusto
» Un panino in centro

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Apre in Varzi Bottega Oltrepò
» BirrArt 2019
» Birrifici in Borgo
» Musei divini
» "Dilecta Papia, civitas imperialis"
» Cioccovillage
» Birre Vive sotto la Torre Chrismas Edition
» Il buon cibo parla sano
» Zuppa alla Pavese 2.0
» Autunno Pavese: tante novità
» 18^ edizione Salami d’Autore
» Sagra della cipolla bionda
» Sagra della ciliegia
» Pop al top - terza tappa
» Birre Vive Sotto la Torre
 
Pagina inziale » Tavola » Articolo n. 3635 del 23 novembre 2005 (2180) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Tutti insieme saporitamente!
Tutti insieme saporitamente!

La pro loco di Spessa Po, già nota al pubblico dei buongustai non solo per essere la sede della confraternita del cotechino magro, ha in serbo una saporita sorpresa: due cene a tema a base di prodotti tipici e piatti della più tradizionale cucina povera nostrana.
Protagoniste le Confraternite enogastronomiche che con le loro prelibatezze dal salame di Varzi, al cotechino, dal riso Carnaroli, al salame d'oca, andranno a costituire le diverse portate per una cena all'insegna della tipicità.

Dopo la nascita di Coenobium (Confederazione delle Confraternite Enogastronomiche della Provincia di Pavia), - dichiara Gianni Terzi della Confraternita del Cotechino Magro ed ideatore delle cene - sentivamo la necessità di celebrare i piatti tipici del pavese, piatti che generalmente non si cucinano più molto spesso, vuoi per le cotture e le preparazioni lunghe vuoi perchè al giorno d'oggi si preferisce una cucina leggera.
Inoltre desideriamo dare un messaggio ai ristoratori pavesi: introdurre i piatti della cucina pavese nei loro menù, magari rivisitandoli o adattandoli, ma sempre esaltando il prodotto tipico che li caratterizza.

Ma veniamo ad alcune delle portate che si apprezzeranno nei due appuntamenti che vedranno protagonisti menù e Confraternite differenti.
Il riso Carnaroli, per esempio sarà servito con l'ortaggio più tradizionale di stagione, la zucca, mentre il Bata Lavar, caratteristico agnolotto di circa 40 grammi della neo-nata confraternita di Canneto Pavese, sarà ovviamente servito in brodo.
La definizione dialettale di Bata Lavar, deriva dal fatto che per le sue dimensioni un po' fuori norma (la forma viene data utilizzando lo stampo di un bicchiere) è praticamente impossibile metterlo in bocca per intero, così che batte le labbra... Il piatto risale al Medioevo e veniva cucinato soprattutto nel periodo di carnevale e servito in numero di quattro agli uomini ed al capofamiglia mentre donne e bambini ne potevano apprezzare solo due.

Sabato 26 novembre, i fortunati commensali potranno assistere ad una raspadaura in diretta eseguita dall'omonima Confraternita, il sabato successivo, 3 dicembre, faranno gli onori di casa gli amici delle Confraternita dell'Agliolo (insaccato di piccole dimensioni, il cui impasto, simile a quello del cotechino, è aromatizzato con l'aglio), e quella del Maiale.

Tra una cassöla o un gran bollito misto, immancabili i vini dell'Oltrepò Pavese, Bonarda, Buttafuoco e Moscato di Volpara, primi fra tutti!

Che altro dire?
Affrettatevi a prenotare in quanto i posti sono pochini (una sessantina in tutto per data), ma non è detto che per coloro che proprio non riusciranno a mettere le gambe sotto il tavolo in quel di Spessa Po, non ci sia un'altra occasione...

 
 Informazioni 
Quando: sabato 26 novembre e sabato 3 dicembre 2005
Dove: Pro Loco di Spessa Po
Costo della cena: euro 25,00 (bevande escluse)

Per prenotazioni ed informazioni:
Pro Loco di Spessa Po, tel. 0382/729518

 

Valeria Hotellier

Pavia, 23/11/2005 (3635)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool