Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 25 novembre 2020 (383) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Passeggiate di Quartiere
» Merenda di fine estate
» Via degli Abati
» Week end di Farfalle...
» La birra dei Celti al castello di Stefanago
» A caccia di tartufi
» Il salame di Varzi e la corte dei Malaspina
» Aperitivo con vista: le api dei monti
» Da Varzi a Portofino
» Orchidee in Oltre
» Butterflywatching in Valle Staffora…. In cerca di rarità
» In bocca al lupo
» Tra vino e castelli
» Pane al pane
» Da Fego al rifugio Nassano
» Tra i vigneti del Versa sul sentiero delle torri
» Sentiero dei Castellani
» Passeggiata tra storia, natura e benessere....
» Le sabbie dell’Oltrepò
» Lunapiena Bike

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Biodiversità degli animali
» Riabitare l'Italia & Appennino atto d'amore
» Festa dell'Albero 2019
» Lotte biologica, l'importanza dell'impollinazione da parte delle api
» Come moltiplicare le piante in casa: tecniche e consigli
» Corso sulla biodiversità urbana
» Passeggiata naturalistica
» Corso base di acquarello naturalistico
» La Margherita di Adele
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» BiodiverCittà - passeggiata al Parco della Sora
» Biodivercittà - passeggiata al Parco della Vernavola
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 3888 del 16 febbraio 2006 (2493) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Sci di fondo con il CAI
Sci di fondo con il CAI

La sezione pavese del Club alpino Italiano propone per questo fine settimana un'altra gita sugli sci di fondo in Piemonte questa volta, per la precisione Acceglio in Val Maira (provincia di Cuneo).

Arrivando si può avere una strana sensazione, quasi disagio, di trovarsi in un luogo remoto "ai confini del pianeta" con pochi segni della civiltà dei consumi; molti invece amano queste montagne e la loro wilderness più di ogni altro luogo... per tutti una certezza: le grandi bellezze paesaggistiche. La parte più bassa della valle, più chiusa e molto boscosa, è in netta contrapposizione con quella alta, incisa da lunghi valloni laterali e circondata da una catena di vette rocciose.

Al fondista la zona offre 50 km di tracciati, totalmente immersi nel silenzio e nella naturale bellezza del paesaggio invernale montano, che spaziano da P.te Marmora alla conca soleggiata di Chiappera (1.700 m), circondata dal gruppo Castello-Rocca Provenzale e dalla Rocca Bianca.
Le piste, prevalentemente facili o di media difficoltà, si affiancano a tracciati per lo sci d'alpinismo e per le gite con le racchette da neve.

L'organizzazione suggerisce ai partecipanti di indossare, direttamente alla partenza, l'abbigliamento da sci, poiché all'arrivo (dopo il trasferimento in pullman privato da Pavia) ci si dirigerà immediatamente sulle piste.

 
 Informazioni 
Dove: ritrovo c/o grande parcheggio vicino all'ASL di via Indipendenza - Pavia
Quando: sabato 18 e domenica 19 febbraio 2006. Ritrovo sabato mattina ore 6.15, partenza ore 6.30
Partecipazione: 80,00 euro a persona (la quota comprende trasporto in bus, assicurazione, pernottamento in albergo 3 stelle in formula mezza pensione)

Per informazioni e iscrizioni: presso la sede CAI di via Colesino, 16 - Pavia, il martedì e venerdì dalle 21.00 alle 23.00
 
 
Pavia, 16/02/2006 (3888)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool