Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 9 luglio 2020 (935) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» La farinata bianca
» Il mondo in una cena
» Osteria del Roggiolo

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Apre in Varzi Bottega Oltrepò
» BirrArt 2019
» Birrifici in Borgo
» Musei divini
» "Dilecta Papia, civitas imperialis"
» Cioccovillage
» Birre Vive sotto la Torre Chrismas Edition
» Il buon cibo parla sano
» Zuppa alla Pavese 2.0
» Autunno Pavese: tante novità
» 18^ edizione Salami d’Autore
» Sagra della cipolla bionda
» Sagra della ciliegia
» Pop al top - terza tappa
» Birre Vive Sotto la Torre
 
Pagina inziale » Tavola » Articolo n. 3893 del 17 febbraio 2006 (2355) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Al Selvatico di Rivanazzano
Al Selvatico di Rivanazzano
Inauguriamo la nuova rubrica dal titolo eloquente “Mangiato per Voi”, nella quale daremo il nostro personale giudizio sui ristoranti del nostro territorio, “testati” personalmente e rigorosamente in incognito da chi si firma, che, a scanso di equivoci, non ha titoli o attestati di cucina, ma sa riconoscere la qualità e la buona tavola…
 
E’ nato prima l’albergo o il ristorante?
Nel caso dell’Albergo Ristorante Selvatico di Rivanazzano, non è poi così importante saperlo, dato che per l’omonima famiglia che lo dirige ormai da diverse generazioni, l’arte dell’accoglienza e la passione per la cucina,  sono una la conseguenza dell’altra, entrambe indispensabili per rendere la permanenza al Selvatico un’occasione da ripetere nel tempo.
 
Ma parliamo del ristorante, che in un atmosfera da “calda ed elegante casa di campagna” resa dalle credenze in legno scuro, dai piatti di porcellana appesi alle pareti, dai merletti che abbelliscono un tavolino o una piattaia, offre un menù che predilige soprattutto le specialità locali, contrassegnate sulla carta dalla lettera “T” a garanzia della provenienza e della genuinità degli ingredienti.
 
Accanto ai piatti tradizionali anche quelli più classici, presentati sempre con originalità e cura, arricchiti da una fornita carta dei vini con le migliori etichette delle cantine dell’Oltrepò  ed italiane in genere.
Per alcuni vini, tra l’altro, è possibile ordinare “al bicchiere”, così  i palati più esigenti potranno scegliere gli abbinamenti a seconda dei piatti gustati.
 
Particolarmente convenienti i due menù degustazione che il ristorante consiglia.
Il primo,  quello della “tradizione”, a base di piatti tipici - fagottini di verza; tagliatelle all’uovo al sugo di brasato, maialino al latte con polenta e castagne, bonet di pere - l’altro, il “vegetariano”, delicato e leggero e comprensivo di caramelle di ricotta, zuppa di farro, flan verdi con crema di gorgonzola, crème brulè alla liquirizia.
 
Tutto, dalla pasta, al pane servito in diverse varietà  - con pistacchi,  all’uvetta, con pezzettini di salame - dai dolci  (al cucchiaio e torte)  ai dolcetti serviti insieme al caffé, sono di produzione propria.
 
… Insomma nulla è lasciato al caso!
 
 
 Informazioni 
 
Albergo Ristorante Selvatico
Via Silvio Pellico 19 - Rivanazzano (PV)
Tel. 0383/944720; 944724
 
Chiusura settimanale: domenica sera e lunedì
Prezzo menù degustazione: euro 30,00 e euro 28,00 bevande escluse
 

Valeria Hotellier

Pavia, 17/02/2006 (3893)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool