Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 25 maggio 2020 (942) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Fabrizio Poggi & Chicken Mambo: Spaghetti Juke Joint
» Macadam: Latitudine incrociate
» Nat Soul Band: Not so bad
» Ho sbagliato secolo
» Far Out
» Blues, Blues e ancora Blues
» Shag’s Airport
» Accordiamoci
» Il leone nell’Arena
» Francesco Garolfi: Un posto nel mondo
» Alberto Tava: il nuovo disco Mediterraneo
» Il matrimonio che vorrei: da oggi a Pavia
» Reality: ma quando ANCHE a Pavia?
» Magic Mike: quando è lui a spogliarsi...
» Il rosso e il blu: scuola italiana...
» I Beach Boys in Italia: c’ero anch’io!
» Giorgia, che sorpresa!
» Il ritorno dell'uomo armonica
» Wanna Be Startin’ Somethin’. Thriller rivisitato
» Un disco tutto pavese per Woody Guthrie

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 398 del 23 novembre 2001 (2235) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Nada - L'Amore è fortissimo, il corpo no
Nada - L'Amore è fortissimo, il corpo no

Lontani ormai i tempi della teen-ager in minigonna e stivali bianchi che cantava Ma che freddo fa al Festival di Sanremo, dopo le esperienze (splendide) del Nada Trio (con due componenti degli Avion Travel), Nada torna con un nuovo disco dal titolo "L'Amore è fortissimo, il corpo no".

Testi e musiche sono tutti di suo pugno e l'ha inciso con un manipolo di musicisti-amici tra cui Rita Marcotulli (al pianoforte) e Javier Girotto (al Sax).

Nada - L'Amore è fortissimo, il corpo no

Se il tema di Gesù è un po' scontato, meno usuali sono le storie di donne raccontate in Giulia (prostituta), in Meraviglioso (malessere di vivere e odio tra madre e figlia), in In Generale (il bilancio di una vita) -una bella ballata quasi blues- e in Questa Donna (offerta incondizionata d'amore). Niente di più lontano da quello che è un disco di musica commerciale; canzoni da ascoltare e assorbire lentamente, scarne negli arrangiamenti e cantate con quella voce dai toni bassi e soffiati e gli alti quasi sgraziati che rimandano un po' al "popolano" in netto contrasto con la raffinata essenzialità delle parti musicali.

Nada - L'Amore è fortissimo, il corpo no

Nada ormai ha raggiunto una sua specifica dimensione, un suono e uno stile decisamente personale che la colloca in un settore un po' "cult" e un po' "di nicchia" che però sta conquistando sempre più estimatori.

Molto belle le immagini (anche un po' intriganti) che illustrano il libretto in cui sono riportati anche tutti i testi.

Gran bel disco!

 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 23/11/2001 (398)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool