Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 27 novembre 2020 (423) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze
» Comune che vai, fisco che trovi
» Cyberbullismo: il male sottile
» Cities for Life - Città per la Vita/Città contro la Pena di Morte
» Evviva la Repubblica
» Ecco la carta dei servizi e dei diritti per i Musei di Pavia
» Nasce Radio Local
» Treno Verde 2016
» Pavia ad HappyCube
» Un altro Sanremo alle spalle
» Minerva d'Artista
» Appesi a un filo, ma senza rassegnazione
» I Beatles in edicola
» Madagascar 3: Ricercati in Europa. Ma anche a Pavia...
» Chiusura dei cinema Corallo e Ritz
» InfoMatricole 2012
» Pavia-Innsbruck: un gemellaggio possibile?
» Buio in sala? Prima che i cinema chiudano anche a Pavia
» Una fiaccolata per sensibilizzare sull’autismo
» Oscar 2012!

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Biodiversità degli animali
» Riabitare l'Italia & Appennino atto d'amore
» Festa dell'Albero 2019
» Lotte biologica, l'importanza dell'impollinazione da parte delle api
» Come moltiplicare le piante in casa: tecniche e consigli
» Corso sulla biodiversità urbana
» Passeggiata naturalistica
» Corso base di acquarello naturalistico
» La Margherita di Adele
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» BiodiverCittà - passeggiata al Parco della Sora
» Biodivercittà - passeggiata al Parco della Vernavola
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 3991 del 10 marzo 2006 (2210) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Riapre il Museo di Scienze Naturali
Una vetrina del museo
Il Civico Museo di Scienze Naturali di Voghera, rimasto chiuso negli ultimi mesi per l’esecuzione dei lavori necessari per adeguare la struttura alle normative vigenti in ambito di prevenzione e sicurezza, riaprirà al pubblico a partire dal prossimo sabato.
 
Cogliendo questa occasione verrà proposto un percorso espositivo del tutto rinnovato e più ricco.
Il Museo, infatti, allestito alla fine degli anni ’70 da un gruppo di appassionati guidati dal prof. G. Pinna, museologo di fama mondiale e all’epoca direttore del Museo di Storia naturale di Milano, comprendeva solo le sezioni di paleontologia e mineralogia.
Nel corso degli anni si era arricchito di una piccola sezione di zoologia, ma, sia per la carenza di spazio, sia per la mancanza di risorse umane ed economiche, l’ostensione dei pezzi è rimasta invariata per quasi trenta anni.
 
Il percorso espositivo che verrà inaugurato, invece, ha permesso di aumentare del 30% circa il materiale esposto, aggiungendo alle due sezioni già esistenti, una ricca e articolata sezione di zoologia e una piccola sezione di botanica.
 
Anche la biblioteca del Museo, estremamente specializzata, sarà messa a disposizione del pubblico. Grazie alla pubblicazione della rivista “Quaderni”, il Museo opera scambi con molte istituzioni museali di tutto il mondo: oltre a quasi tutti i maggior musei italiani, la rivista è data in scambio per esempio con l’American Museum of Natural History di New York o con il Museo di Scienze naturali di Tokio.
 
Recentemente sono pervenute anche donazioni importanti sia per l’arricchimento che hanno apportato alle collezioni sia per il valore storico che esse rappresentano. Ultima solo per ordine cronologico è la donazione della miscellanea Sacchi Vialli, ovvero la raccolta di estratti a carattere paleontologico, più di 1000 volumi, appartenuta alla professoressa Giulia Sacchi Vialli, docente di paleontologia presso l’Università degli Studi di Pavia, nonché fondatrice dell’istituto di paleontologia sempre dell’ateneo pavese e scomparsa nel maggio del 1998. Ovviamente questa donazione rappresenta un motivo di orgoglio per il Museo vogherese e l’inaugurazione del Museo sarà anche l’occasione per ricordarla.
 
Insieme al Museo sarà inaugurato il nuovo laboratorio didattico dedicato alle Scienze della Terra. Tale laboratorio, realizzato nell’ambito del Progetto EST - Educare alla Scienza e alla Tecnologia (promosso da Regione Lombardia, Fondazione CARIPLO, Ufficio Scolastico regionale della Lombardia, Civico Museo di Storia Naturale e Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano, grazie al contributo di Regione Lombardia e Fondazione CARIPLO), rappresenta un ulteriore tassello alla crescita di questa struttura museale, che, solo per i prossimi tre mesi, ospiterà circa 400 studenti.
 
 Informazioni 
Dove: c/o Museo Storico di via Gramsci, 1/bis - Voghera
Quando: sabato 18 marzo 2006, ore 10.30
 

Comunicato Stampa

Pavia, 10/03/2006 (3991)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool