Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
luned√¨, 18 gennaio 2021 (394) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Scillato
» Brolo
» Rovaniemi (il paese di Babbo Natale)
» Milo
» Zafferana Etnea
» Riomaggiore
» Senise
» Diamante
» Raddusa

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Dame e Cavalieri di oggi e di ieri
» Torna a Pavia il Mercatino del Ri-Uso
» Visita gratuita ai luoghi di San Riccardo Pampuri
» Un sabato al Museo per la Storia dell'Universit√†
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera - Sull'onda dello Ukiyo-e
» Natale in museo per bambini
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 416 del 18 aprile 2001 (4674) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Acitrezza e Acicastello
Acitrezza e Acicastello

Un tempo era un piccolo borgo di pescatori situato a pochissimi chilometri da Catania, oggi conserva ancora questa caratteristica, ma sono sorti in esso diversi di locali, ristoranti e pizzerie che la sera lo illuminano e gli danno vita.

Acitrezza, frazione di Acicastello. Due paesi attaccati e separati fra loro da pochi metri di roccia (sciara, come si dice lì). Il lungomare di ambedue è spaccato da questa roccia lavica su cui sono fiorite, a detta degli amministratori comunali e degli ambientalisti, piante rare.

E così per raggiungere l' uno dall'altro bisogna uscire sulla strada statale e rientrare dopo poco. Ad Acicastello, arroccato su uno spuntone sul mare, c'è appunto un vecchio e nero castello - nero come la roccia lavica su cui è costruito - meta di visitatori soprattutto per il panorama di mare aperto che si riesce ad ammirare da lì.

Piccole strade, trattorie, pesce fresco, il luogo ideale per chi si diletti di pesca subacquea.

Anche i bagnanti, locali e non, usano immergersi nelle acque azzurre e fredde di queste zone.

Acitrezza

Per arrivare all'acqua però, ad esclusione delle zone riservate ai solarium (che da qualche anno il Comune di Acicastello ha realizzato sulla roccia lavica), bisogna arrampicarsi proprio sulla roccia...Una faticaccia che però permette d'immergersi in un "ghiaccio piacevole", specialmente in piena estate quando le temperature sono alte.

Acitrezza è resa ancor più caratteristica dalla presenza dei "faraglioni", isolotti facilmente raggiungibili a nuoto o con le barche, che si trovano poco lontano dalla terra ferma e che la leggenda vuole siano i massi che Polifemo scagliò contro le navi di Ulisse dopo che questi lo aveva accecato.

Acitrezza è un luogo piacevole per giovani ed anziani che amano la vita semplice dei luoghi di mare, il pesce, le passeggiate serali e notturne... Niente di speciale, un luogo non di lusso che però consente, se lo si vuole, di trascorrere una vacanza tranquilla ma non monotona.

 
 Informazioni 
 

Paola De Matteo

Pavia, 18/04/2001 (416)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool