Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 3 luglio 2020 (1016) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Apre in Varzi Bottega Oltrepò
» Visita alla Cascina di Sant' Alessio
» Musei divini
» 18^ edizione Salami d’Autore
» Pop al top - terza tappa
» “Passeggia lentamente e assapora l’Oltrepò”
» Verso l’estate con gusto
» Cantine Aperte
» Oltrepò WineMi Week
» Salami d’Autore
» Oltre Cheese
» La cultura del gusto a chilometro zero
» Il MEC incontra l’Italia
» Di sagra in sagra
» Bollicine in Castello
» Presentazione del salame crudo della Bassa Pavese
» Calici di fine estate
» “Terre a Confronto”
» La città del Gusto
» Un panino in centro

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Apre in Varzi Bottega Oltrepò
» BirrArt 2019
» Birrifici in Borgo
» Musei divini
» "Dilecta Papia, civitas imperialis"
» Cioccovillage
» Birre Vive sotto la Torre Chrismas Edition
» Il buon cibo parla sano
» Autunno Pavese: tante novità
» Zuppa alla Pavese 2.0
» 18^ edizione Salami d’Autore
» Sagra della cipolla bionda
» Sagra della ciliegia
» Pop al top - terza tappa
» Birre Vive Sotto la Torre
 
Pagina inziale » Tavola » Articolo n. 4212 del 5 maggio 2006 (1825) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Cena fiorita!
Cena fiorita!
Per promuovere la “conoscenza diretta” delle specialità regionali, la confraternita Fondamenta del Gusto, lancia gli incontri “A cena dal produttore”: il primo appuntamento ruoterà intorno ad un originale menù che prevede anche un risotto ai petali di rosa!
 
Far conoscere direttamente alla fonte come nasce e viene trattato il prodotto alimentare più genuino che poi degustiamo come specialità al ristorante o che acquistiamo nei negozi più raffinati per il sano piacere del “mangiar bene e sano”. E’ questo il principale obiettivo degli incontri conviviali “d’autore” chiamati “A cena dal produttore”, organizzati per promuovere la variegata gamma di specialità regionali prodotte dai soci della Confraternita Fondamenta del Gusto.
 
Giovedì, a partire dalle 18.00,  nell’Azienda Agricola Tenuta San Giovanni in Olevano di Lomellina (Pavia) la titolare, Cristiana Sartori, aprirà le porte a quanti vorranno vedere e “toccare con mano” come nascono e vengono trattati i suoi prodotti agricoli, primi fra tutti il riso delle varietà “nero Otello” e “superfino Carnaroli”, due specialità particolarmente apprezzate dai gourmet.
I visitatori potranno ammirare le risaie, che sono parte integrante del suggestivo paesaggio della Lomellina (ricco di cascine, canali e castelli), i moderni impianti d’essiccazione e stoccaggio del risone, il “museo d’arte e tradizione contadina” (frutto del recupero di un antico edificio rurale) e gli altri immobili dell’azienda agricola.
 
Il tema centrale della prima “Cena dal produttore”, tenuto conto dello scenario e della stagione, sarà ispirato alla regina dei fiori: la rosa, sia come originale ingrediente del menù-degustazione della cena, sia come oggetto di una particolare lezione di botanica tenuta da un floricoltore locale, sia come ispiratrice delle espressioni di tre artisti: Gianni Renna (pittura), Anna Marinello (lavorazioni in rame) e Paolo Matroian (sculture di ferro e acciaio).
Quasi come se fossero a loro volta altrettante “opere d’arte”, le principali specialità prodotte dai soci della Confraternita Fondamenta del Gusto, saranno messe in bella mostra (con possibilità di degustazioni estemporanee) sotto il porticato della stalla.
 
Quindi sarà servita la cena.  Fra le materie prime più tradizionali della “padrona di casa” e degli altri produttori soci della Confraternita Fondamenta del Gusto con alcuni fiori di stagione, amalgamati fra loro dall’ingegno, la fantasia e la maestria degli chef: si comincerà con un cartoccio di fiori pastellati (fritti a vista), accompagnati da un calice di spumante; si proseguirà con insalata di fiori con pesce marinato e riso nero Otello; un risotto Carnaroli ai petali di rosa; pappardelle fiorite e un secondo di carne con salse dolci e piccanti, per concludere con dolcezze al riso nero e bianco della Pasticceria Raffaghelli da intingere in una coreografica fontana di cioccolato fondente. Il tutto abbinato a pregiati vini dell’Oltrepò pavese (produzione Bruno Verdi-Montelio-Anteo).
 
 
 
 
 Informazioni 
Quando: giovedì 11 maggio, dalle ore 18.00
Dove: Tenuta San Giovanni in Olevano di Lomellina (Pavia)
Costo: a persona 35 euro, vini inclusi

Per informazioni e prenotazioni:
Cristiana Sartori 335/5729936

 
 
Pavia, 05/05/2006 (4212)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool