Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 3 dicembre 2020 (503) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Passeggiata cinofila notturna
» Passeggiata naturalistica a San Ponzo
» Festa del Parco a Casei Gerola
» Erbe dalla natura al piatto
» Il Sentiero delle Fontane... con pic-nic tipico
» Sulla Via delle Farfalle
» A caccia di tartufi
» A spasso tra fossili, sedimenti e rocce
» A cena con le lucciole
» Bosco in festa!
» L’arte di essere un genitore… A contatto
» Ciclo-staffetta tra i parchi del Ticino e del Po
» Una giornata da trapper!
» Bioscambio
» La notte degli allocchi e dei profumi
» Ancora a Caccia di Uova…
» Q di…quercia!
» Terre d’acqua, scrigno di vita
» Il bosco e i suoi abitanti al chiar di luna
» Luna di ghiaccio

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Biodiversità degli animali
» Riabitare l'Italia & Appennino atto d'amore
» Festa dell'Albero 2019
» Lotte biologica, l'importanza dell'impollinazione da parte delle api
» Come moltiplicare le piante in casa: tecniche e consigli
» Corso sulla biodiversità urbana
» Passeggiata naturalistica
» Corso base di acquarello naturalistico
» La Margherita di Adele
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» BiodiverCittà - passeggiata al Parco della Sora
» Biodivercittà - passeggiata al Parco della Vernavola
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 4327 del 5 giugno 2006 (1964) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Note di notte...
Note di notte...
Un sabato sera fuori dal comune? Se vi intriga una passeggiata in natura al chiar di luna con “accompagnamento musicale”, potete prendere parte alla visita guidata notturna sulle tracce (vocali) di Otus scops, Caprimulgus europaeus e altre strane creature…
Rispettivamente chiamati anche Chiù e Calcabotto, Caprimulgo o Nottolone, i due protagonisti dall’altisonante nome scientifico altri non sono che l’Assiolo e il Succiacapre, “guest star” della serata proposta dal Centro Parco Cascina Venara.
 
Non nuova all’organizzazione di iniziative di questo tipo, la riserva naturale sita in Zerbolò invita a una passeggiata insolita lungo gli splendidi sentieri del Parco del Ticino, alla ricerca degli animali che popolano il bosco di notte…
 
Piccolo gufide dalla testa apparentemente grossa, l’Assiolo ricorda una civetta, ma assume un aspetto quasi slanciato se ha le “pelose” orecchie completamente rialzate. Il suo piumaggio, nelle tonalità dal grigio al marrone, lo rende invisibile tra gli alberi dove trascorre immobile la maggior parte del giorno mimetizzandosi con la corteccia… Per le sue abitudini notturne è più facile udirlo che vederlo. Il canto - un caratteristico "chiu" (da cui il nome comune) emesso nelle notti d'estate -inizia poco dopo il tramonto e termina all'alba.
 
Il Succiacapre, dal corpo lungo (fino 26 cm di lunghezza) ma dalle corte zampette, assume in volo l’aspetto di un falchiforme.
È anch’esso di colore bruno grigio scuro striato, quindi altrettanto invisibile di giorno. Con il calare delle tenebre cessa la sua inattività ed ha inizio una frenetica ricerca di insetti notturni. In queste ore emette suoni simili ad un ronzio, mentre quando si sente minacciato sbuffa come le civette...
 
Dopo una breve introduzione e la proiezione di diapositive sulle abitudini di vita di questi e di alcuni altri tra i più particolari e affascinanti uccelli notturni, un esperto accompagnerà i visitatori in una escursione di circa 2 ore, durante la quale verranno lanciati i segnali di richiamo, tramite la tecnica del play-back.
(Per la passeggiata viene consigliato un abbigliamento comodo e l'utilizzo di una torcia).
 
Nella stessa sera, sempre dalla Cascina Venara, partirà un'escursione guidata a cavallo di due ore circa sui sentieri del parco naturale alla luce della luna.
La partecipazione all’iniziativa, che si ripeterà domenica, prevede una buona conoscenza della monta inglese.

In entrambi i casi, un’atmosfera suggestiva di luci e ombre conquisterà i presenti in quella che si preannuncia come una notte davvero magica…
 
 
 Informazioni 
Dove: Centro Parco Cascina Venara
Cascina Venara - Zerbolò (PV)
Assiolo, Succiacapre e altre strane creature
Quando: sabato 10 giugno, ore 21.00
Partecipazione: prenotazione obbligatoria, donazione minima adulti 4,00 euro, bambini 3,00 euro
Cavalli al chiaro di luna
Quando: sabato 10 giugno e domenica 11 giugno 2006, ore 21.00
Partecipazione: prenotazione obbligatoria, donazione minima richiesta 50,00 euro a persona
Per informazioni:
Tel.: 338/6320830 (da mercoledì a domenica dalle 10.00 alle 18.00)
E-mail: info@centroparcovenara.it
Tel.: 02/84891394 (da lunedì a venerdì dalle 10.00 alle 18.00)
E-mail: info@olduvai.it
 

La Redazione

Pavia, 05/06/2006 (4327)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool