Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 28 maggio 2020 (966) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Vittadini Jazz Festival 2019
» l'EX|ART Film Festival
» Maggio in musica
» Da settembre la nuova stagione del Cirro
» Da Mozart a Glenn Miller
» Nkem Favour Blues Band
» Altissima Luce
» Ultrapadum 2016
» Serenata Kv 375
» 4 Cortili in Musica
» Maggio in musica
» Con Affetto
» Mirra-Mitelli chiudono Dialoghi
» La Risonanza a Pavia Barocca
» Dialoghi: Guidi-Maniscalco
» Sguardi Puri
» Le piratesse della Jugar aprono Piccoli Argini
» Il cinema è servito!
» Ultrapadum agostano

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 4400 del 21 giugno 2006 (2101) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Irlanda in musica
Mary Black
L’Irlanda in musica protagonista a Bobbio. Il 23 e 24 giugno piazza San Colombano ospiterà l’ottava edizione di “Suoni dell’altro mondo”, rassegna che la Società dell’Accademia dedica all’incontro con le più caratteristiche espressioni della musica etnica e popolare; protagoniste di questa edizione saranno le sonorità celtiche di “Irlanda in musica”.
 
Suoni dell’altro mondo” rinnova questo incontro, trasformando il borgo medievale in una prestigiosa scatola musicale, dove i più grandi nomi della celtica irlandese avranno l’opportunità di confrontarsi con i musicisti italiani che hanno fatto del recupero delle antiche tradizioni popolari il proprio obiettivo artistico.
 
Sul palco, venerdì 23 giugno (ore 21.30), salirà Eileen Ivers, violinista di rara sensibilità, già al seguito di nomi del calibro di Patti Smith, Chieftains, Al Di Meola, definita dai critici del New York Post la “Jimi Hendrix del violino”. Seguiranno i CaReelOn, giovane band italiana che rivisita i generi fondamentali della musica irlandese attraverso sonorità e strumenti tipici della nostra tradizione popolare.
 
Sabato 24 giugno, l’inedito trio John Faulkner - Sandra Kerr - Desi Wilkinson e la grande Mary Black, in passato al fianco di giganti della musica d’autore, da Joan Baez a Van Morrison, accompagnata da Bill Shanley (chitarra acustica), James Blennerhassett (basso) e Pat Crowley (piano e fisarmonica).
25 anni sono ormai passati dai primi giorni dei folk club di Dublino e il grande successo di Mary Black è culminato con l’acquisizione di sette dischi di platino.
Questo appuntamento di Bobbio con la musica celtica, negli anni è divenuto una occasione imperdibile di incontro per tutti gli appassionati del “genere”.
 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 21/06/2006 (4400)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool