Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 31 maggio 2020 (1119) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Lotte biologica, l'importanza dell'impollinazione da parte delle api
» I rischi del bullismo on line, workshop al Borromeo
» Arianna Arisi Rota, Risorgimento. Un viaggio politico e sentimentale
» I transgender nello sport tra mito e realtà
» La sirena: da Omero ad Andersen passando per San Michele
» Di amore, di avventura e di archivisti
» Luca Mercalli e la crisi climatica
» Walking the Line
» Pillole di... fake news
» Scienza e bugie: il virologo Roberto Burioni al Borromeo
» Marcella Milani si racconta al Pavia Foto Festival
» Colloquio sull'Europa
» Scoprire il teatro: Carlos María Alsina a Pavia
» Salvatore Silvano Nigro e il "fantastico" Manganelli
» Tutto quello che avreste voluto sapere sulla Pila di Volta
» Paolo Gentiloni, Roberto Maroni e Ferruccio de Bortoli a Pavia
» A tu per tu con Massimo Tammaro
» Mino Milani - Di stelle e di Misteri
» Conversazione Pavese
» Circolo di lettura

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 4414 del 26 giugno 2006 (3529) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Incontri 2006
Incontri 2006
Quando sull’Appennino “INCONTRI” il folk d’autore, ovvero: “Workshop di artisti internazionali per vivere la musica dell’Appennino ligure”… la musica delle 4 province.

Venti musicisti dall’Italia, l’Irlanda, la Cina, l’Inghilterra, la Francia, l’Ungheria. Un patrimonio della cultura popolare che coinvolge il territorio di quattro regioni: Lombardia, Emilia, Piemonte, Liguria. Una settimana di lavoro per conoscere, vivere, interpretare l’anima artistica di questi luoghi. È la ricetta della seconda edizione di Incontri, workshop che la Società dell’Accademia, d’intesa con Fondazione Adolescere, organizza presso la Villa Penicina in Romagnese, località pavese ai bordi dell’Appennino, punto d’incontro tra le province di Pavia, Genova, Piacenza e Alessandria.
 
Da lunedì 26 giugno a sabato 1 luglio gli artisti che si sono dati appuntamento alla Penicina avranno l’occasione di confrontarsi in una jam session continua, ispirati dai musicisti locali che da anni lavorano per il recupero della musica tradizionale e popolare.
Obiettivo dell’iniziativa è entrare nell’anima della musica tradizionale, scoprire i punti di contatto con le espressioni di altri paesi, analizzarne le differenze, costruire un repertorio che sappia fondere le diverse istanze culturali, unendo sul filo della musica colori ed emozioni di popoli diversi.
 
Ospiti del workshop artisti che trovano nella musica etnica la propria dimensione artistica, come l’ungherese Nikola Parov, o i maestri della celtica irlandese Desi Wilkinson e Sandra Kerr; ma anche interpreti di altri generi musicali, come il jazzista Umberto Petrin e Marco Forni, apprezzato session-man di re del pop italiano quali Ron e Renato Zero. A costruire la memoria dell’evento le immagini riprese dall’equipe del regista Franco Piavoli, e le parole dello scrittore Einaudi Paolo Nori.
 
Desi Wilkinson _ voce, flauti (Irlanda)
Membro della band dei CRAN, originario di Belfast, è un flautista di fama mondiale e un grande ricercatore di musica tradizionale. Il suo primo album da solista "The three-piece flute" è stato definito dalla stampa irlandese …un abbagliante prova di virtuosismo e geniale originalità... Ha collaborato coi più importanti musicisti della scena irlandese (Dé Dannan, Donal Lunney, Liam O'Flynn, Mairtin O'Connor, Andy Irvine.

Sandra Kerr _ voce, dulcimer, concertina, guitar, whistle (Irlanda)
Ha alle spalle una lunga carriera nel campo della folk music; tra il 1963 e il 72 fa parte del Critic's Group( 1963-72 ), guidato da Ewan MacColl e Peggy Seeger, con i quali approfondisce i vari aspetti della folk art, dalle melodie, agli strumenti e al teatro. Negli anni 70 e 80 ha lavorato prevalentemente per i media, come scrittrice e presentatrice; ha co-firmato la serie televisiva "Bagpuss" per la quale ha dato la sua voce ad uno dei personaggi, e presentato diversi programmi per la BBC Children's Radio, compreso "The Music Box" e "The Listening Corner".

Marco Forni _ pianoforte, coordinamento tecnico (Italia)
In veste di pianista e tastierista ha preso parte ad alcune delle maggiori tournee di artisti del calibro di Renato Zero e Ron, oltre ad aver collaborato nell'incisione dell'omonimo album di Eros Ramazzotti (1998). Nel corso degli anni '90 ha approfondito le proprie conoscenze nell'uso dell'elettronica e nell'applicazione delle nuove tecnologie in campo musicale. È stato responsabile della programmazione computers della 40' edizione del Festival di sanremo. Nel 1999 ha composto la colonna sonora originale del film di Aldo, Giovanni & Giacomo "Tre uomini e una gamba".

Umberto Petrin _ pianoforte (Italia)
Ha inciso più di 40 dischi e collaborato sia in studio che per concerti con grandissimi del jazz, quali Enrico Rava, Lee Konitz, Robbie Robertson, Paolo Fresu, Michel Godard, l'Italian Instabile Orchestra. Incide in solo un CD su musiche di Thelonious Monk, con l'avallo del poeta Amiri Baraka (LeRoi Jones). Dal 1999 collabora con Stefano Benni, tra i più famosi scrittori italiani, e dal 2001 si esibisce al fianco dell'attore Giuseppe Cederna. Sempre nel 1999 si occupa di rivisitazioni da temi della musica popolare di tradizione, che continuerà negli anni fino ad incontrare la musica del Rio Grande do Sul (Brasile) insieme al fisarmonicista brasiliano Renato Borghetti (2002). Nel 2005 insieme allo scrittore Paolo Nori costruisce un récital sul poeta futurista russo Velimir Chlebnikov. Il récital viene rappresentato in "prima" a Milano, con musiche originali dello stesso Petrin. Insieme all'Instabile Orchestra compie tournées in Turchia ed in Inghilterra.

Altri protagonisti:
Jean Luc Cappozzo
_tromba [Francia]; Andrew Cronshaw_zyther, flauti [Inghilterra]; Marco Domenichetti_piffero,flauto [Italia]; Enzo Draghi_chitarra, fisarmonica [Italia]; John Faulkner_mandolino, voce [Irlanda]; Wu Fei_guzheng, voce [Cina]; Beppe Gambetta_chitarra [Italia]; Patrizia Laquidara_voce [Italia]; Edo Lattes_contrabbasso [Italia]; Ben Mandelson_chitarra, bouzouki, coordinamento artistico [Inghilterra]; Fulvio Maras_percussioni [Italia]; Nikola Parov_gadulka, kaval, clarinetto, ud, bouzouki, tamboura [Ungheria]; Giovanni Sarani_pianoforte, fisarmonica [Italia]; Daniele Scurati_fisarmonica [Italia]; Stefano Valla_piffero [Italia]; Guo Yue_flauti [Cina]

E con la partecipazione dei Cantori:
Angelo Asborno, Massimo Bariani, Ivo Domenichella, Gianino Chinotto, Luigi Daglia, Luciano Daglia, Luigi Zanardi, Gregorio Zanocco

 
Gli esiti dell’incontro, registrati in presa diretta nel corso delle session, confluiranno in un cd, ma saranno anche fruibili nel corso di una suggestiva dimensione live nelle serate di venerdì e sabato, in cui Villa Penicina aprirà le porte al pubblico, offrendo due concerti unici e irripetibili...
 
 
 Informazioni 
Dove: La Penicina - Romagnese
Dopo aver superato il centro abitato di Romagnese, salire verso il passo Penice. Dopo 10 km circa si raggiunge (CasaMatti) l'ultima frazione di Romagnese, proseguire in direzione 'Penice'. Dopo circa 2 km sulla destra della carreggiata si nota Villa Penicina, caratterizzata da una lunga recinzione in ferro battuto.
Quando: venerdì 30 giugno e sabato 1 luglio 2006, a partire dalle 21.30
Ingresso: 12,00 euro
Per informazioni:
Tel.: 0383/45112
 

Comunicato Stampa

Pavia, 26/06/2006 (4414)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool