Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 2 dicembre 2021 (116) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vieni ai laboratori civici
» Pavia città amica dei bambini
» Chi sa ridere è padrone del mondo
» Pavia on ice
» Le vie del Gusto
» Pavia d'Estate 2015
» Nuova Caccia ai tesori di Pavia!
» Il Sindaco fuori dal Comune
» Pavia, dove la storia accade
» Bimbi in bici... In sicurezza
» 4° Mercatino Sociale
» Notte rosa, notte gaia
» Pavia ed il "suo" cinema
» Il Castello in festa
» Aperitipico
» Happening pavese!
» XLII Settimana Agostiniana pavese
» 61 Giorni di Maggio Pavese
» Concerto per il Duomo: un successone
» Trekking urbano 2009

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» I rischi del bullismo on line, workshop al Borromeo
» Gli sposi e la Casa
» Festival dei Diritti 2019
» Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze
» Concorso Il rispetto dell'altro
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Africando
» Giornata del Naso Rosso
» Pint of Science
» BambInFestival 2019
» Festival della Filantropia
» Sua Maestria
» CineMamme: al cinema con il bebè
» Home
» Uno sguardo sulla congiuntura economica italiana e mondiale
 
Pagina inziale » Oggi si parla di... » Articolo n. 4587 del 8 settembre 2006 (3637) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Festival dei Saperi: terzo giorno
Festival dei Saperi: terzo giorno
Venerdì 8 settembre,  il Festival dei Saperi vedrà fra i momenti clou gli incontri scientifici con Evelyn Fox Keller e Piergiorgio Odifreddi.
Prendono il via le “Conversazioni sulla cultura del ventesimo secolo”, curate da Edoardo Sanguineti, che alle 21.00 incontrerà lo psicanalista Fausto Petrella.
Per tutta la notte, maratona di film “Lo Specchio Scuro” sul tema del doppio nel cinema noir.
 
Già 1200 le prenotazioni per i percorsi alla scoperta della città e le iniziative per i bambini.
 E’ entrato nel vivo il Festival dei Saperi di Pavia: sono già 1200 le prenotazioni per i laboratori e le iniziative dedicate ai bambini, le visite guidate e i percorsi alla scoperta della città.
 
Domani, venerdì 8 settembre, si svolgerà nella suggestiva cornice di Piazza delle Vittoria un modulo scientifico particolarmente ricco.
A partire dalle 15.00, l’incontro “Il conflitto di interessi nella ricerca scientifica nuoce gravemente alla tua salute” con Sheldon Krimsky, docente di Politica urbana ed ambientale della Tufts School of Medicine Biotechnology and Society.
 
Alle 17.30 Evelyn Fox Keller, fisica, biologa, e filosofa della scienza del Massachusetts Institute of Technology, nella conversazione “Confusione Innata: natura, nurture e di tutto un po’“, proporrà un interessante approccio alla tematica che da molto tempo affascina gli scienziati: è possibile discernere su base scientifica ciò che è innato da ciò che viene acquisito durante la vita?
 
Alle 21.30 seguirà l’intervento di Piergiorgio Odifreddi, matematico il cui lavoro divulgativo esplora le connessioni fra la matematica e le scienze umane: le sue riflessioni, nella conversazione dal titolo “La matematica allo specchio”, affronteranno il dialogo tra scienza e umanesimo, offrendo una visione speculare di questi due filoni.
 
Per quanto riguarda gli appuntamenti di carattere umanistico, prende il via il ciclo di incontri curato dal poeta Edoardo SanguinetiConversazioni sulla cultura del ventesimo secolo ”, che ripercorre i grandi temi della cultura novecentesca in ogni suo aspetto.    
Alle ore 21.00 nel Cortile delle Statue dell’Università, nel primo incontro, dal titolo “Il secolo di Freud” il poeta dialogherà con lo psicanalista Fausto Petrella sulle straordinarie evoluzioni che ha avuto la psicanalisi nel nostro secolo.
 
Nella notte del Festival, un appuntamento d’eccezione: a partire dalle 21.00 al Cinema Ritz di via Bossolaro, la maratona cinematograficaLo specchio scuro” , presentata da Michele Fadda, Rinaldo Censi, Adriano Piccardi e Roberto Figazzolo.
 
Proseguono poi gli appuntamenti quotidiani, che attraverseranno trasversalmente tutto il Festival: in tutta la città, la colonna sonora del Festival, curata dall’Istituto Musicale Vittadini; la rassegna “Video killed the radio star?!”, curata da Enzo Gentile e dedicata al trentennale del videoclip, in Piazza Leonardo da Vinci dalle 21.00 alle 24.00, e lo spettacolo “Cammina cammina, Pinocchio”, che il Teatro della Tosse mette in scena nella Piazza del Carmine, a partire dalle ore 20.30.
 
Nell’ambito del Festival, si segnala un nuovo appuntamento: domani sera l’incontro “Pavia per Ayamè, un esempio di cooperazione permanente e decentrata”, alle ore 18.30 presso l’Aula Quattrocento dell’Università, con la partecipazione del Sindaco Piera Capitelli e del Prof. Ernesto Bettinelli, Presidente dell’Agenzia n° 1 per Ayamè.
 
 Informazioni 
 

Comunicato Stampa

Pavia, 08/09/2006 (4587)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool