Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 28 gennaio 2021 (373) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Una Cesa, Un Pivion e Dü Malnat
» I me murus
» Mei perdla che truvola
» Mi sun de chi
» Poker del Vernaulin a Borgarello
» “Teresina e l’eroe di famiglia”
» “Anima Broni - Lasarat torna nel suo Teatro”
» Locandiera, bellezza bronese
» Pignaseca e Pignaverda
» “Tut a Bron!” a vedere “Tut pr’una statua”
» Guarda in su… che al borla su!
» Tut a Bron!
» Vera vuz: prosa in dialetto al Tess
» Pensa ladar che tucc i roban
» “Ti ricordi quella sera di vent’anni fa..."
» Rassegna lomellina con GT San Martino
» San me un coran… e malà me al rud
» San Giuàn fa vèd l'ingàn - Amedeo dei Mille eroe per caso
» Troviamoci a teatro… 2012

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Incontro al Caffè Teatro
» Nel nome del Dio Web
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» Gran Consiglio (Mussolini)
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 4636 del 22 settembre 2006 (2059) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Usteria cun balera
Usteria cun balera
Domenica prossima a San Martino Siccomario si festeggiano i Nonni, e per l’ occasione il Gruppo Teatrale “Città Giardino” di Pavia, metterà in scena , presso il teatro cittadino, la commedia dialettale di Ugo Bensi “Usteria cun balera” .
 
La commedia racconta una storia, ispirata in parte alla realtà poiché ambientata in una tipica usteria cun balera realmente esistita della Pavia degli anni cinquanta , un’epoca ancora ben presente nei ricordi di tutti i nonni, ma anche conosciuta dai giovani di oggi.
Il design anni ’50, infatti, è stato rivalutato tanto da diventare una sorta di antiquariato moderno, apprezzato e ricercato da molti…

Lasciati alle spalle gli anni bui e grigi della guerra e del dopoguerra…nel ’58 anche Pavia affrontava la ricostruzione ed il boom economico…
Insieme alle musiche americane ed alle innovazioni della tecnica, erano arrivati da oltre oceano nuovi stili di vita e nuove idee e si diffondevano un po’ in tutti gli strati .
Nei bar e nelle case dei più abbienti troneggiava ormai la televisione con il suo Carosello di pubblicità, nelle strade sfrecciavano Vespe, Lambrette ed utilitarie, le donne chiedevano una maggior emancipazione, giovanotti e signorine si incontravano con più facilità…
 
Anche Pavia mutava pelle, ma pian piano…  perché, pur tentata dalla modernità , restava ancora un po’ancorata alla tradizione …ma proprio in quel periodo, soppiantato dal moderno bar, andava svanendo il volto genuino dell’usteria cun balera di una volta…
 
 
 Informazioni 
Quando: domenica 1 Ottobre 2006, ore 16.00
Dove:  Teatro M. Mastroianni, via Piemonte 8/b, San Martino Sicc.
 
 
Pavia, 22/09/2006 (4636)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool