Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 18 febbraio 2018 (639) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Quà quà attaccati là
» Sette topi in cucina. Chi ha paura di Le Grand Miaò?
» Stelle Erranti. Perché il vento non le porti via
» Sogno di una notte di mezza sbronza
» Piccoli Crimini Coniugali
» Ed ero più mata de prima
» Fabule & Scarpule
» Il Mercante di Monologhi
» Tramp
» 2 Donne in Fuga,,,
» L’ora del ricevimento
» Tanti Lati – Latitanti
» Una giuria di sole donne
» Guarda come bolla
» Suzanne
» A letto dopo carosello
» Filastrocchevolmente
» La guerra dei Roses
» Tra la vita e le more
» La Famiglia Mirabella

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Futbol – Storie di calcio
» La leggenda del pianista sull'Oceano
» Verdi legge Verdi
» Immagina Coraggio
» Quà quà attaccati là
» IMPROnte Digitali SHOW
» Sette topi in cucina. Chi ha paura di Le Grand Miaò?
» Stelle Erranti. Perché il vento non le porti via
» Ed ero più mata de prima
» Testastorta
» Sogno di una notte di mezza sbronza
» Piccoli Crimini Coniugali
» Prestigi
» Il Demone della velocità
» Sogni in scatola
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 4913 del 28 novembre 2006 (5342) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Associazione Culturale Calypso
Associazione Culturale Calypso
Da sabato prossimo la città di Pavia potrà vantarsi di una nuova Associazione Culturale che si occuperà prevalentemente di Teatro Sociale.
Al Presidente dell’Istituzione Teatro Gaetano Fraschini, Antonio Sacchi,  il privilegio di tenere a battesimo la neonata  Associazione Calypso, che sarà presentata proprio sabato mattina nel Ridotto del teatro cittadino.
 
L’Associazione Calypso è di recente formazione, è nata infatti nell’estate del 2006 per volontà di venti ragazzi che proprio nel luglio scorso hanno concluso il terzo ed ultimo anno di corso presso la “Scuola di Teatro Sociale” del Teatro Fraschini e dell’Università degli Studi di Pavia.
Dopo i tre anni di percorso formativo insieme, è stata forte l’esigenza di mantenere unito il gruppo che si era costituito grazie all’abilità e competenza della docente che lo ha condotto, Michela Oleotti. Da questo desiderio di restare uniti e non disperdere le forze, convinti delle numerose risorse che si trovano nel gruppo, eterogeneo e per questo più ricco, è nata l’idea di associarsi.
 
L’Associazione, come detto, si occupa di Teatro Sociale, ovvero lavora utilizzando le tecniche teatrali in contesti di vario tipo, quali per esempio il disagio, e opera per il momento in tutto il territorio del pavese e in parte in quello del milanese.
La definizione di teatro sociale venne proposta per la prima volta da Claudio Bernardi, studioso di antropologia del teatro, nel corso del convegno “Emozioni. Riti teatrali in situazioni di margine”, tenutosi a Cremona nel 1995. Citando Bernardi, “partendo dal presupposto che la realizzazione e il benessere personale sono possibili grazie alla rete sociale tra uomini, il teatro sociale mira a una nuova politica dello stare insieme, a una nuova cultura della partecipazione rivolta al sostegno e alla promozione delle persone, dei gruppi e del copro sociale nel suo insieme”.
 
Presidente dell’Associazione Calypso è Michela Oleotti, docente presso la Scuola di Teatro Sociale del Teatro Fraschini di Pavia, eletta all’unanimità dagli associati, tutti ex-allievi. Vice-presidente è Daniela Paris, il consiglio direttivo è formato da nove membri dell’associazione.
 
 
 
 Informazioni 
Quando: sabato 2 dicembre, ore 11.30
Dove: presso il Ridotto del “Teatro G. Fraschini” di Pavia, Corso Strada Nuova 136, Pavia
 
 
Pavia, 28/11/2006 (4913)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2018 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool