Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 2 dicembre 2020 (378) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Cinofilia… che passione!
» Esposizione Cinofila Lomellina, XX edizione
» Trekking a 6 zampe in Oltrepò
» Omaggio a sua "Felinità"
» I gatti più belli del mondo
» Giornata di Birdgardening
» Una giornata da bassotti...
» Gufi in aula e nel bosco
» Fatti adottare da un gatto
» Zampettando in collina
» Festival Pet's: lasciatevi adottare!
» 19^ Esposizione Cinofila Lomellina
» La Vernavola a 6 zampe
» Guinazaglio rosa... e non solo!
» Vivere con gli animali
» Cassette-Nido fai da te
» Ristorante per uccellini
» 3^ Mostra felina internazionale a Vigevano
» Buone maniere a quattro zampe
» Esposizione Cinofila Lomellina

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Biodiversità degli animali
» Riabitare l'Italia & Appennino atto d'amore
» Festa dell'Albero 2019
» Lotte biologica, l'importanza dell'impollinazione da parte delle api
» Come moltiplicare le piante in casa: tecniche e consigli
» Corso sulla biodiversità urbana
» Passeggiata naturalistica
» Corso base di acquarello naturalistico
» La Margherita di Adele
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» BiodiverCittà - passeggiata al Parco della Sora
» Biodivercittà - passeggiata al Parco della Vernavola
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 4949 del 5 dicembre 2006 (2272) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Per Natale.. adotta una Cicogna!
Per Natale.. adotta una Cicogna!
L’Associazione Olduvai Onlus propone un’idea regalo originale e solidale per festeggiare il Natale: l’adozione simbolica di una Cicogna bianca, una delle specie più conosciute ed amate dall’uomo, ma ancora fortemente minacciata.
“Adottando” una Cicogna, si darà un importante sostegno all’Operazione Cicogna bianca, la più importante e complessa campagna nazionale per la tutela di questa specie, in pericolo in tutta Europa.
 
Con l’adesione alla campagna natalizia, i “genitori adottivi” potranno visitare gratuitamente il Centro Cicogne Olduvai Cascina Venara per un anno e riceveranno un attestato di adozione personalizzato, la pubblicazione “La Cicogna bianca: storia di un ritorno - la prima monografia italiana dedicata alla specie - l’iscrizione ad Olduvai Onlus ed un grazioso gadget prodotto nell’ambito del Progetto Kivuli dell’Associazione Amani, un’organizzazione non governativa che lavora a favore delle popolazioni africane.
 
Kivuli, che significa “rifugio”, è un programma di accoglienza per i bambini di strada di Nairobi in Kenya, uno degli stati dell’Africa subsahariana dove ogni anno svernano decine di migliaia di cicogne che nidificano in Europa. In tal senso, “Una Cicogna per amica” diventa un’opportunità per contribuire concretamente alla tutela della Cicogna bianca, sostenendo, contemporaneamente, la crescita e l’educazione di alcuni bambini di strada dei quartieri poveri della capitale del Kenya: Olduvai ed Amani per promuovere uno sviluppo sostenibile del Pianeta, delle sue genti e delle sue risorse.
 
Attraverso la protezione di una specie “bandiera” come la Cicogna bianca è possibile parlare contemporaneamente di animali, di ambiente e di uomo, mettendo in relazione tra loro natura, territorio, società, economia, cultura e storia, mettendo in relazione anche milioni di persone che abitano tre diversi continenti.
 
L’Operazione Cicogna bianca prevede il rilascio in natura di coppie di Cicogne bianche attraverso la gestione di Centri Cicogne e di Stazioni di ambientamento, la gestione di interventi per il contenimento della mortalità in natura dovuta direttamente o indirettamente all’azione dell’Uomo, la promozione di una gestione sostenibile del territorio agricolo, ambiente vitale per la Cicogna bianca e per l’Uomo, nonché la sensibilizzazione delle comunità locali.
 
Il 2006, grazie al contributo di soci e donatori, è stato un anno molto importante per la conservazione della Cicogna bianca: dopo secoli di assenza, grazie all’Operazione Cicogna bianca la specie è, infatti, tornata a nidificare nel Parco Adda Sud e la popolazione della Valle del Ticino ha raggiunto quota 6 coppie nidificanti. 6 sono anche gli animali rilasciati nel corso della primavera e 18 sono i giovani nati in natura, tra i quali ben 13 sono quelli dotati di anelli colorati per l’identificazione a distanza.
La collaborazione con l’ENEL e con gli agricoltori ha anche permesso di isolare linee elettriche particolarmente pericolose e di lanciare “Il riso della Cicogna - Sapori del Parco del Ticino”. Migliaia di visitatori - tra i quali numerose scolaresche - hanno seguito le visite guidate al Centro Cicogne e hanno preso parte alle attività didattico-ricreative organizzate dal Centro.
 
 Informazioni 
Per aderire: il contributo richiesto per l’adesione alla campagna è di euro 40,00.
Il versamento potrà essere effettuato, specificando nella causale del versamento “Adozione Cicogna bianca”, sui seguenti conti correnti intestati all’Associazione Olduvai Onlus - via G. Pezzotti, 65 - 20141 Milano:
C/C postale 47581616
C/C bancario 1000700 ABI 5424 CAB 01600 Banca Popolare di Bari Ag. 83 di Milano
(in caso di versamento con bonifico bancario specificare nella causale del versamento anche il proprio indirizzo)
 
Per approfondimenti:
 

Comunicato Stampa

Pavia, 05/12/2006 (4949)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool