Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 28 maggio 2020 (1048) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Vittadini Jazz Festival 2019
» l'EX|ART Film Festival
» Maggio in musica
» Da settembre la nuova stagione del Cirro
» Da Mozart a Glenn Miller
» Nkem Favour Blues Band
» Altissima Luce
» Ultrapadum 2016
» Serenata Kv 375
» 4 Cortili in Musica
» Maggio in musica
» Con Affetto
» Mirra-Mitelli chiudono Dialoghi
» La Risonanza a Pavia Barocca
» Dialoghi: Guidi-Maniscalco
» Sguardi Puri
» Le piratesse della Jugar aprono Piccoli Argini
» Il cinema è servito!
» Ultrapadum agostano

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 5178 del 16 febbraio 2007 (1785) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Crossroads 2007
Il logo della manifestazione
Anche quest’anno, come sempre, vi segnalo Crossroads, festival organizzato da Jazz Network e dall’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna, in collaborazione con numerose istituzioni e associazioni nazionali e locali.
 
La manifestazione, giunta all’ottava edizione, verrà inaugurata sabato 24 febbraio, al Teatro President di Piacenza, dal duo Paolo Fresu - Uri Caine: la programmazzione è fittissima, quindi vi segnalo solo alcuni degli appuntamenti.
 
In marzo, si comincia da Dozza (in provincia di Bologna), dove sabato 3 è in programma il duo formato dal pianista tedesco Alex Von Schlippenbach e dal sassofonista e clarinettista friulano Daniele D’Agaro che si esibirà al Teatro Comunale.
Il duo della polistrumentista Rachelle Garniez e del chitarrista Matt Munisteri (giovedì 8 alla Sala del Carmine di Massa Lombarda, Ravenna); il quartetto del sassofonista sloveno Vasko Atanasovski (sabato 10 al Teatro Comunale di Dozza); John Zorn assieme al bassista Greg Cohen e al batterista Ben Perowsky (martedì 13 al Teatro Comunale di Cervia).
Sabato 17, ancora al Comunale di Dozza, Michel Godard (tuba, serpentone), Eugenio Colombo (sassofoni) e Carlo Rizzo (tamburelli).
Mercoledì 21 e sabato 24, al Teatro Asioli di Correggio, il sestetto The Leaders (i sassofonisti Bobby Watson e Chico Freeman, il trombettista Eddie Henderson, il pianista Frank Harris, il bassista Cecil McBee e il batterista Billy Hart) e la cantante Dee Dee Bridgewater.
Chiuderà il supertrio costituito dal contrabbassista Ron Carter, dal chitarrista Russell Malone e dal pianista Mulgrew Miller (mercoledì 28, al Teatro dell’Osservanza di Imola), e il progetto Il Circo del contrabbassista Raffaello Pareti, con Antonello Salis al pianoforte e alla fisarmonica (giovedì 29 all’ITC Teatro di San Lazzaro di Savena).
 
In aprile si proseguirà a Longiano (martedì 3 al Teatro Petrella), con l’Indigo Quartet del trombonista Gianluca Petrella e a Ravenna (giovedì 5 al Teatro Rasi), con il gruppo della trombonista Sarah Morrow (con il sassofonista Ricky Ford e la hammondista Rhoda Scott).
Sabato 14 (al Teatro Asioli di Correggio) l’inedito faccia a faccia del sassofonista Archie Shepp con il bassista Jean-Jacques Avenel; Nada con la pianista Rita Marcotulli (mercoledì 18 al Baluardo della Cittadella di Modena), il quintetto del batterista Roberto Gatto (giovedì 19 al Teatro Comunale di Russi), l’African Rhythms Trio dell’ottantenne pianista Randy Weston (lunedì 23 al Teatro Fabrizio De André di Casalgrande), la Afro-Caribbean Jazz All-Stars del pianista Eddie Palmieri (mercoledì 25 al Teatro dell’Osservanza di Imola) ed infine il gruppo Trumpet Legacy di Fabrizio Bosso e Flavio Boltro (lunedì 30 al Teatro Comunale di Russi).
 
In maggio Crossroads 2007 vedrà esibirsi il pianista inglese Django Bates (mercoledì 2 al Teatro Rossini di Lugo). Poi Stefano Bollani, assieme al cantautore Massimo Altomare; Enrico Rava col suo gruppo New Generation (venerdì 4 al Teatro Gonzaga di Bagnolo in Piano, in provincia di Reggio Emilia); Danilo Rea (sabato 5 e domenica 6 al Teatro Asioli di Correggio) assieme alla vocalist Maria Pia De Vito, al bassista Enzo Pietropaoli e al batterista Aldo Romano, mentre sabato 12 maggio (al Teatro Novelli di Rimini) Paolo Fresu sarà ospite del gruppo The Lost Chords della pianista Carla Bley.
Lunedì 14 (al Teatro dell’Osservanza di Imola) la Wedding Band del clarinettista bulgaro Ivo Papasov, tra i più rappresentativi esponenti delle musiche balcaniche. Lunedì 21, Danilo Rea tornerà al Teatro Asioli di Correggio con l’argentino Luis Bacalov, premio Oscar per la colonna sonora de "Il Postino".
Crossroads 2007 chiuderà i battenti con Gianluca Petrella e la sua Cosmic Music Orchestra: il trombonista pugliese sarà il coordinatore di tre serate tra Bagnolo e Correggio (dal 25 al 27) che coinvolgeranno giovani musicisti sulle immaginifiche note di Sun Ra.
 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 16/02/2007 (5178)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool