Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 18 gennaio 2021 (423) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Una Cesa, Un Pivion e Dü Malnat
» I me murus
» Mei perdla che truvola
» Mi sun de chi
» Poker del Vernaulin a Borgarello
» “Teresina e l’eroe di famiglia”
» “Anima Broni - Lasarat torna nel suo Teatro”
» Locandiera, bellezza bronese
» Pignaseca e Pignaverda
» “Tut a Bron!” a vedere “Tut pr’una statua”
» Guarda in su… che al borla su!
» Tut a Bron!
» Vera vuz: prosa in dialetto al Tess
» Pensa ladar che tucc i roban
» “Ti ricordi quella sera di vent’anni fa..."
» Rassegna lomellina con GT San Martino
» San me un coran… e malà me al rud
» San Giuàn fa vèd l'ingàn - Amedeo dei Mille eroe per caso
» Troviamoci a teatro… 2012

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» Gran Consiglio (Mussolini)
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 5214 del 27 febbraio 2007 (1995) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Il dialetto che successo!
Il dialetto che successo!
Siamo ormai a metà del cartellone del Festival Provinciale di Teatro Dialettale, che si sta svolgendo a Mortara presso il Teatro Angelicum e che si concluderà a fine marzo.
L’iniziativa, promossa dall’Assessorato ai Beni e alle Attività Culturali, è organizzata dall’Associazione Italiana Guide e Scouts d’Europa Cattolici e, partita il 9 febbraio scorso, sta incontrando un notevole successo.
 
Siamo davvero contenti di come il pubblico, in particolare quello mortarese, abbia accolto questa quinta edizione del Festivaldice l’Assessore Marco Facchinotti -”. ogni venerdì e ogni sabato sera l’Angelicum si riempie di persone le cui risate e i cui applausi a scena aperta testimoniano la vivacità degli spettacoli e il brio degli attori. Devo infatti dire che tutti gli spettacoli fin qui presentati sono piaciuti molto alla platea, composta da persone di tutte le età, che stanno dimostrando un grande entusiasmo e una gran voglia di divertirsi insieme.
 
Una soddisfazione alla quale partecipano anche le diverse associazioni di volontariato coinvolte nel progetto. “Ogni sera di spettacolo, infattiricorda Facchinotti –un’associazione presenta il proprio lavoro al pubblico, raccogliendo contributi per sostenere la propria attività. E mi piace sottolineare il fatto che il pubblico mortarese ha sin qui risposto con particolare generosità”.
 
Queste le associazioni coinvolte, quattrodici in tutto, una per ogni spettacolo della rassegna: Croce Rossa Italiana, Avis, Aido, Admo, AGESCI, Cuore Fratello, Lega Italiana per la lotta ai tumori, Centro di Aiuto alla Vita, Comitato Lomellina per Cernobyl, Associazione Volontari Ospedaliero, Associazione  3A,  Anffas, Gruppo San Vincenzo,Associazione Amici dei Vigili del Fuoco Volontari di Mortara.
 
La manifestazione, che si svolge con patrocinio del Comune di Mortara, si concluderà il 30 marzo presso l’Auditorium messo a disposizione dall’Amministrazione Comunale e verrà organizzato come una grande festa dedicata alle compagnie e al loro appassionato lavoro.
 
 Informazioni 
 

Comunicato Stampa

Pavia, 27/02/2007 (5214)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool