Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 3 giugno 2020 (987) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Fabrizio Poggi & Chicken Mambo: Spaghetti Juke Joint
» Macadam: Latitudine incrociate
» Nat Soul Band: Not so bad
» Far Out
» Ho sbagliato secolo
» Blues, Blues e ancora Blues
» Shag’s Airport
» Accordiamoci
» Il leone nell’Arena
» Francesco Garolfi: Un posto nel mondo
» Alberto Tava: il nuovo disco Mediterraneo
» Il matrimonio che vorrei: da oggi a Pavia
» Reality: ma quando ANCHE a Pavia?
» Il rosso e il blu: scuola italiana...
» Magic Mike: quando è lui a spogliarsi...
» I Beach Boys in Italia: c’ero anch’io!
» Giorgia, che sorpresa!
» Wanna Be Startin’ Somethin’. Thriller rivisitato
» Il ritorno dell'uomo armonica
» Un disco tutto pavese per Woody Guthrie

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 5248 del 7 marzo 2007 (1614) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Grande inizio per Dialoghi
Grande inizio per Dialoghi
Martedì scorso ha preso ufficialmente il via la IX edizione di “Dialoghi: jazz per due”, rassegna curata da Roberto Valentino per conto del Settore Cultura del Comune di Pavia, con un concerto di Miroslav Vitous e Franco Ambrosetti che si è tenuto nelle sede “storica” di Santa Maria Gualtieri.
 
Grande inizio, e se “il buongiorno si vede dal mattino”… C’è ben da sperare per il proseguo. Vitous (tra le altre cose, ex membro dei Weather Report) si è dimostrato una vera “macchina” sul contrabbasso; ritmico e armonico allo stesso tempo, instancabile, preciso e veloce, la sua “granitura” ricordava a tratti quella di un chitarrista di flamenco per poi sciogliersi, subito dopo, in momenti lirici. In alcuni momenti del concerto i ruoli sembravano invertirsi ed era lui che improvvisava su un tessuto di note costruito con flemma e sapienza dalla tromba di Ambrosetti (che, tra parentesi, aveva una “voce” strumentale bellissima).
 
Il trombettista svizzero si è dimostrato partner ideale per Vitous, temperando la sua irruenza con una pacata serenità, una morbidezza d’espressione sonora ma anche con una postura fisica elegante e raffinata. Vitous, il gigante (si lamentava che a Pavia i letti sono troppo corti), dopo il primo brano, si è tolto subito la giacca (“caldo eh?” ha esclamato in italiano), restando in maniche di camicia a favore di una maggiore disinvoltezza nell’esprimere la fisicità della sua musica. I due musicisti hanno sottolineato l’influenza che il fascino del luogo dedicato al concerto (la chiesa sconsacrata di Santa Maria Gualtieri) aveva esercitato sulla loro sensibilità musicale.
 
L’improvvisazione/dialogo è stata tutta incentrata su una serie di standard famosissimi (Le Foglie Morte, I Giorni del Vino e delle Rose, All the Things You Are, Falling in Love Too Easily, Milestones) con l’unica eccezione di un brano scritto dallo stesso Miroslav Vitous, Bamboo Forest.
 
Il pubblico entusiasta si è spellato le mani per ottenere i bis, l’ultimo dei quali è stato One Day My Prince Will Come, celebre brano disneyano.
 
Il prossimo appuntamento è per martedì prossimo, 13 marzo, con il duo Maurizio Giammarco e John Arnold.
 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 07/03/2007 (5248)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool