Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 15 agosto 2020 (894) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Dame e Cavalieri di oggi e di ieri
» 14^ Scarpadoro - via alle iscrizioni!
» BirrArt 2019
» Torre in Festa
» Festival dei Diritti 2019
» Ticino EcoMarathon
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» “Barocco è il mondo” Sbarco Sulla Luna
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Festa del Ticino 2019
» Scarpadoro di Capodanno
» Giornata del Laureato
» Africando
» Palio del Ticino
» BambInFestival 2019
» RisvegliAmo la Relazione: Io e l'Ambiente – II edizione
» Festa del Roseto
» Festa di Primavera: Mostra dei Pelargoni
» Next Vintage

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Squali, predatori perfetti"
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Il "Duchetto" di Pavia
» Libri al Fraccaro
» La cospirazione dei tarli
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 5343 del 30 marzo 2007 (2224) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Festa dei Popoli '07
Il logo dell'associazione
L’associazione Olduvai Onlus, gestore del Centro Parco Cascina Venara, propone una giornata di festa – quella di Pasquetta – in collaborazione con Amani Onlus Ong dedicata all’incontro tra i popoli e alla scoperta della cultura e della condizione africana.

La presentazione di esperienze e testimonianze saranno il tema principale della giornata, che si articolerà in vari momenti d’incontro e confronto con le complesse problematiche che affliggono alcuni paesi dell’Africa, di cui Amani si fa portavoce.
Amani, che in kiswahili vuol dire pace, è un’associazione laica e una ONG che si impegna soprattutto a favore di progetti e case di accoglienza per bambini di strada in Kenya, Sudan e Zambia.

Nel dettaglio, il programma della festa gastronomico- culturale organizzata in cascina, prevede:
 
- mostra di Lionel Njuguna, giovane artista di Nairobi che con i suoi quadri su tela e su cartoncino sta riscuotendo molto successo in Italia;
 
- mostra fotografica Amani for Africa – Bambini di Strada”, di Pino Ninfa. Venticinque pannelli in formato panoramico. Immagini in bianco e nero scattate a Nairobi, sia all’interno dei progetti sostenuti da Amani, che negli slum in cui i progetti sono immersi.
 
- Visite guidate al Centro Cicogne;
 
- Incontro con Geoffrey Sirima (ore 11.30) - Testimonianza da Nairobi dell’importante esperienza formativa costituita dalla partecipazione alla squadra di calcio “Amani Yassets Football Club”: il calcio come l’occasione di giocare e divertirsi, ma anche di stare lontano dalla strada, di vivere positivamente con i coetanei un momento importante della propria crescita, di imparare valori quali la lealtà, l’amicizia, il rispetto degli avversari e delle regole;
 
-  Pranzo a base di prodotti da agricoltura biologica e ricette tipiche;
 
- “De Composizione scomposta di un uomo”(ore 15.15) - Spettacolo offerto dalla CompagniaR.OM, TeatR.OinMovimento.
Sceneggiatura e Regia: Andrea Masuero. Attori: Elena Ostanel, Andrea Masuero. Musicisti: Gabriele Bianco (chitarra, basso, percussioni, voci), Claudio Costantini (percussioni, voci), Alberto Mancinelli (chitarra e armonica), Laura Pizzol (voce e chitarra), Valentina Zambon (clarinetto). Durata: 70 min. circa;
 
- Shikò – Una bambina di strada” (ore 16.40) -Presentazione da parte di Anna Pozzi del libro di Padre Renato Kizito, ispiratore e fondatore di Amani.
Anna Pozzi - giornalista del PIME - è curatrice dell’opera, profonda conoscitrice della realtà di Nairobi e dei bambini di strada ed in particolare della Casa di Anita, dove tuttora Shikò vive;
 
- Partecipazione di Joyce Onchiri, accanto ad Anna Pozzi. Una testimonianza da “la Casa di Anita” di Nairobi – in Kenya – un progetto dedicato alle bambine di strada, in cui tre coppie hanno accolto ciascuna 8 bambine che crescono insieme ai loro figli naturali. Joyce Onchiri è una della tre mamme.
 
Amani sarà presente con un banchetto di vendita di prodotti artigianali africani, provenienti dai laboratori dei progetti di Nairobi e Lusaka, cui si affiancano, presso il Centro Parco, miele e riso certificati dal Parco del Ticino e banchetti con prodotti del Commercio equo e solidale con il Sud del mondo (Ctm Altromercato).
 
 Informazioni 
Dove: c/o Centro Parco Cascina Venara - Zerbolò
Quando: lunedì 9 aprile 2007
Partecipazione: tutte le donazioni e i contributi raccolti da Olduvai Onlus nell’ambito delle feste e delle attività del Centro Parco Cascina Venara vengono devoluti a progetti locali di conservazione della natura e di educazione ambientale gestiti direttamente dall’Associazione.
Per informazioni e prenotazioni:
Tel.: 338/6320830 (dalle 10.00 alle 18.00)
Per approfondimenti:
 

Comunicato Stampa

Pavia, 30/03/2007 (5343)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool