Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 12 agosto 2020 (868) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vieni ai laboratori civici
» Pavia città amica dei bambini
» Chi sa ridere è padrone del mondo
» Pavia on ice
» Le vie del Gusto
» Pavia d'Estate 2015
» Nuova Caccia ai tesori di Pavia!
» Il Sindaco fuori dal Comune
» Pavia, dove la storia accade
» Bimbi in bici... In sicurezza
» 4° Mercatino Sociale
» Notte rosa, notte gaia
» Pavia ed il "suo" cinema
» Il Castello in festa
» Aperitipico
» Happening pavese!
» XLII Settimana Agostiniana pavese
» 61 Giorni di Maggio Pavese
» Concerto per il Duomo: un successone
» Trekking urbano 2009

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 5423 del 23 aprile 2007 (1969) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Concerto della Kocani Orkestar
Concerto della Kocani Orkestar
Nel quadro delle manifestazioni previste per la celebrazione del 25 Aprile, il Settore Cultura organizza un concerto itinerante per la vie della città con la Kocani Orkestar.  
 
Sono già stati a Pavia in occasione della prima edizione di Fare Festival e, anche allora, il palcoscenico “stava loro stretto” ed erano scesi tra la gente, trascinando tutti in un vorticoso ballo in giro per il cortile del Castello Visconteo. Oggi, 2007, diventati ormai famosi anche in Italia, tornano per festeggiare, insieme ai cittadini pavesi, la ricorrenza del 25 Aprile.
 
La Kocani Orkestar, portata alla ribalta internazionale dal film “Underground” di Emir Kusturica, propone un’interpretazione originale dei brani tradizionali, introducendo anche elementi di modernità. Ogni loro concerto costituisce una formidabile ed eccitante esperienza, una festa unica ed irripetibile, una girandola di timbri, accenti, colori che esalta il ricco mosaico di melodie meticce nate dalla combinazione di Oriente e Occidente.
Musica sincera e chiassosa, struggente o travolgente a seconda delle occasioni, ricca di ritmi pirotecnici, carica di colori e di forti contrasti, suonata con l’intensità e la creatività esecutiva propria di uno spartito in continua trasformazione, come è tipico della cultura musicale più "orale" che "scritta", propria di qualunque esperienza gitana.
In questi ultimi anni, la Kocani Orkestar si è esibita nei più importanti festivalinternazionali: Roskilde (Danimarca), Womad (Gran Bretagna), Sfinks (Belgio) e Les Méditerranéennes de Ceret (Francia), dove ha suonato con Khaled.
 
In Italia sono apparsi in trasmissioni televisive: "Scatafascio" con Paolo Rossi e Vinicio Capossela, "Millenium" con Piero Pelù e la prima edizione di “Stasera pago io” di Fiorello, dove hanno proposto una versione “gitana” del brano “Canzone” con l’autore Lucio Dalla. Un particolare rilievo va dato alla loro collaborazione con Capossela, sfociata nell’album “Live in Volvo”. L’ultima prestigiosa collaborazione della . Kocani Orkestar è quella con Paolo Fresu e Antonello Salis, sfociata in una produzione originale: un incontro particolarmente intrigante, tra ritmi irresistibili e inebrianti profumi jazzistici, tra composizione e improvvisazione, tradizione e modernità.
 
I dischi della Kocani Orkestar sono distribuiti in Italia da Materiali Sonori. Il loro nuovo album “Alone at my Wedding” è dedicato alle musiche suonate nei matrimoni gitani in Macedonia.
La formazione comprende Durak Demirov (sassofono), Turan Gaberov (tromba), Sukri Kadriev (tromba), Nijazi Alimov (tuba baritono), Saban Jasarov (tapan-percussione), Suad Asanov (basso tuba), Redzai Durmisev (tuba baritono), Sukri Zejnelov (tuba baritono), Dzeladin Demirov (clarinetto) e Ajlur Azizov (voce).
 
Buon divertimento a tutti!
 
 Informazioni 
Quando: mercoledì 25 aprile, dalle ore 17.30 con parteza da Piazza Vittoria - Broletto

 

Furio Sollazzi

Pavia, 23/04/2007 (5423)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool