Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 23 gennaio 2021 (373) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vieni ai laboratori civici
» Pavia città amica dei bambini
» Chi sa ridere è padrone del mondo
» Pavia on ice
» Le vie del Gusto
» Pavia d'Estate 2015
» Nuova Caccia ai tesori di Pavia!
» Il Sindaco fuori dal Comune
» Pavia, dove la storia accade
» Bimbi in bici... In sicurezza
» 4° Mercatino Sociale
» Notte rosa, notte gaia
» Pavia ed il "suo" cinema
» Il Castello in festa
» Aperitipico
» Happening pavese!
» XLII Settimana Agostiniana pavese
» 61 Giorni di Maggio Pavese
» Concerto per il Duomo: un successone
» Trekking urbano 2009

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Torna a Pavia il Mercatino del Ri-Uso
» Dame e Cavalieri di oggi e di ieri
» Visita gratuita ai luoghi di San Riccardo Pampuri
» Un sabato al Museo per la Storia dell'Università
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera - Sull'onda dello Ukiyo-e
» Natale in museo per bambini
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 5542 del 18 maggio 2007 (2572) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
La Settimana Longobarda
Chiostro del monastero di San Felice
Un programma ricco di appuntamenti interessanti per scoprire cripte e per ricordare monumenti dimenticati, con la finalità di “leggere la storia per guardare al futuro”… Questo è quanto costituisce la Settimana Longobarda, iniziativa sorta dalla collaborazione della Società per la Conservazione dei Monumenti dell’Arte Cristiana in Pavia e della cooperativa Progetti e patrocinata da Regione Lombardia, Provincia di Pavia, Comune di Pavia e Ufficio Scolastico Provinciale di Pavia.
 
In programma a Pavia, dal 20 al 27 maggio, la manifestazione prevede visite guidate e spettacoli teatrali che permetteranno a curiosi ed appassionati di avvicinarsi alla città capitale di Regno. Un viaggio nei secoli altomedievali, un ciclo di “Incontri Longobardi” che sarà l’occasione per conoscere, approfondire e amare un passato che permette ancora di stupire.
 
 Domenica 20, ore 11.00 
Visita guidata alla Sezione longobarda dei Musei Civici
La mattinata sarà dedicata alle collezioni di epoca longobarda con i corredi funebre rinvenuti in città e nel territorio, veri capolavori di oreficeria altomedievale, nonché alle numerose lapidi regali e ai reperti della Papia di re Cuniperto, Rotari e Liutprando.
(Ritrovo presso la biglietteria del Castello Visconteo).
 Martedì 22 
Visita guidata ai due monasteri di Teodote e di San Felice, luoghi normalmente non accessibili ma ricchi di storia e di bellezze artistiche tutte da scoprire.
 Mercoledì 23, a partire dalle ore 21.00 
Voci di Storie longobarde, spettacolo messo in scena dalla Compagnia della Mostiola presso il Castello Visconteo.
 Venerdì 25 maggio, ore 17.00 
Visita guidata all Cripta di Sant'Eusebio e di San Giovanni Domnarum
(Ritrovo in piazza Leonardo da Vinci)
 Sabato 26 maggio,ore 22 
Santa Maria alle Cacce: quale futuro?, tavola rotonda per discutere del complesso di Santa Maria delle Cacce di Pavia.
Si tratta di un momento di confronto sull'antico monastero benedettino femminile che oggi vive sul piano conservativo una situazione di seria difficoltà.
La tavola rotonda sarà introdotta dalla presentazione - a cura di  Maria Teresa Mazzilli, Presidente della Società la Conservazione dei Monumenti dell'Arte Cristiana in Pavia - della monografia "Santa Maria delle Cacce, Leggere la storia del monumento per guardare al suo futuro" interamente dedicata all'ex complesso monastico.
Si svolgerà quindi il dibattito sullo stato del monumento e sulle ipotesi di conservazione; non mancherà il mondo accademico rappresentato da Donata Vicini dell'Università degli Studi di Pavia, Gian Pietro Brogiolo dell'Università degli Studi di Padova e Letizia Galli del Politecnico di Milano. Interverrà anche Don Siro Cobianchi, direttore dell'Ufficio Beni Culturali Ecclesiastici della Diocesi di Pavia. Saranno presenti Vittorio Poma, Presidente della Provincia, Marco Facchinotti, assessore provinciale ai Beni e alle Attività Culturali e Matteo Pezza, assessore ai lavori Pubblici del Comune di Pavia.
(Presso l'oratorio dei santi Quirico e Giuditta, in Piazza del Municipio)
 domenica 27, ore 15.00 
Visita all'intero complesso di Santa Maria delle Cacce, normalmente chiuso, durante la quale si potranno scoprire le ricchezze storiche e artistiche dell'antico complesso benedettino. Con la partecipazione di Donata Vicini.
 
 Informazioni 
Per informazioni
Progetti società cooperativa, via Luigi Porta, 23 - Pavia
Tel. 0382/530150, e-mail: info@progetti.pavia.it

 
 
Pavia, 18/05/2007 (5542)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool