Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 30 novembre 2021 (245) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Festa dell'Albero 2019
» Gioca d'anticipo!
» Scienziati in prova
» Lavanda e farfalle...
» Filippo Solibello, Stop plastica a mare
» Alla Ricerca della Carta Perduta
» Caccia al tesoro in Gipsoteca
» Pint of Science
» Pavia Plastic Free... liberiamo la città dalla plastica
» Festival della Filantropia
» CineMamme: al cinema con il bebè
» #quandocaddelatorrecivica
» M'illumino di meno"-Edizione 2019
» Laboratorio di calligrafia
» Natale al Broletto
» Vallone Social Crew
» Scienziati in Prova
» Villa Necchi: “Luoghi del Cuore"
» Settimana del giovane naturalista
» Scienziati in Prova - L'impatto della Scienza sullo Società

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Squali, predatori perfetti"
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Il "Duchetto" di Pavia
» Libri al Fraccaro
» La cospirazione dei tarli
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 5559 del 23 maggio 2007 (2120) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Pavia si mette in gioco
Pavia si mette in gioco
·        Il gioco è una qualità degli esseri umani
Le Città in Gioco si associano per garantire a tutti il diritto di giocare, e giocare bene.
·        Un bel gioco dura tutto l’anno
Le Città in Gioco assicurano spazi e servizi quotidiani, per grandi e piccole occasioni, per giocatori di tutte le età.
·        Il gioco è un oggetto a sé, con una sua dignità e una sua cultura
Le Città in Gioco promuovono la cultura del gioco con musei, mostre ed eventi.
·        Non c’è il gioco, ci sono i giochi: ogni gioco ha delle caratteristiche proprie
Le Città in Gioco offrono servizi diversificati e attenti alle esigenze specifiche di tutti i cittadini che vogliano giocare (anche di quelli “diversamente abili”).
·        Il gioco è di per sé un luogo di incontro
Le Città in Gioco sostengono progetti sociali e culturali in cui il gioco sia motore di relazioni positive e costruttive, in tutto il mondo.
·        Il gioco ha bisogno anche di spazi propri; il gioco libera gli spazi
Nelle Città in Gioco esistono spazi dedicati al gioco e il gioco è ben accetto in molti spazi.
·        Il gioco è un mondo di libertà
Le Città in Gioco fanno del gioco uno degli strumenti dell’educazione alla democrazia; la democrazia è infatti un sistema di regole che possono essere cambiate insieme e in cui anche sbagliare è possibile.
·        Il gioco è un luogo di esplorazione e scoperta, è un ambiente di apprendimento
Le Città in Gioco favoriscono la diffusione di giochi che aiutino tutti a sviluppare nuove capacità, secondo le inclinazioni e aspirazioni di ciascuno.
·        Il gioco ha bisogno anche di professionisti
Le Città in Gioco offrono ai propri operatori e ai cittadini occasioni di aggiornamento, di formazione e di qualificazione sulla cultura e sulle pratiche di gioco.
·        Il gioco non è sempre buono
Le Città in Gioco promuovono attivamente giochi che offrano occasioni di crescita personale e sociale, che coinvolgano, che aiutino a comunicare; offrono momenti di informazione rivolti a tutti, in particolare ad operatori e giornalisti, sul fascino e il pericolo di alcuni giochi.
·        Il gioco è un piacere
Le Città in Gioco vogliono cercare di favorire il diritto alla felicità, proponendo occasioni di gioco, d'incontro e di festa, per dare un senso al tempo liberato che, grazie al lavoro garantito a tutti, può essere liberato per tutti.
 
Pavia ha deciso diventare una “Città in Gioco”, aderendo a questo che è “Il Manifesto delle città in Gioco” redatto da GioNa (Ass. Nazionale Città in Gioco).
 
GioNa ha invitato le città italiane a conquistare almeno per un giorno un importante spazio pubblico (una piazza, un grande parcheggio, un edificio, …) da dedicare ad attività ludiche, specie quelle tradizionali, che una volta si svolgevano per strada… Per questo sabato 26 maggio, “Giornata Mondiale del Gioco”, l’Amministrazione Comunale ha deciso invitare la cittadinanza all’iniziativa “Insieme al parco del giardino ritrovato”.

L’evento si svolgerà al parco del giardino ritrovato, dove gli animatori attiveranno laboratori di costruzione di giochi del passato con materiali vari e proporranno giochi della tradizione popolare. Il parco, infatti, unico nel suo genere, ripropone vecchi giochi come barilot, biglie, birilli, dama…

 
 Informazioni 
Dove: Parco del Gioco Ritrovato - via Treves, angolo via Marchesi - Pavia
Quando: sabato 26 maggio 2007, dalle 15.00 alle 18.30
 
 
Pavia, 23/05/2007 (5559)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool