Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 16 gennaio 2019 (335) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Voice of the voiceless Racconti forografici di Andy Rocchelli
» Diamo i numeri
» Raoul Iacometti. Alcuni di noi
» La Torre di Babele. Libri, dipinti, disegni
» P.A.T. – Pavia Art Talent
» Mater - Parole e immagini sulla maternità
» Mostra dei Plumcake
» Ci siamo! Sguardi sull'identità giovanile
» "Hors d'Oeuvre"Assaggi di opere ed artisti dalla Permanente di Milano
» L’eccezione del blu/ frammenti di William Xerra
» Uliano Lucas. La vita e nient'altro
» Mino Milani: una città, la guerra, la giovinezza
» Incontri d’Arte: Sergio Alberti
» Il Morbo di Violetta: Carlo Forlanini e la prima vittoria sulla tubercolosi
» All you need is rock
» "Batticuore", la mostra di Antonio Pronostico
» Elliott Erwitt. Icons
» Maugeri In Arte. Mostra di Vittorio Valente
» Il colore del silenzio
» We are here - Caroline Gavazzi

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Laboratorio di calligrafia
» Inciampare per Ricordare
» Corso di Fotografia Digitale
» Voice of the voiceless Racconti forografici di Andy Rocchelli
» 515 storie con Fabrizio De André
» Diamo i numeri
» Raoul Iacometti. Alcuni di noi
» Oltrepò Pavese. L'Appennino Lombardo
» Booktrailer Contest
» A tu per tu con Massimo Tammaro
» La Torre di Babele. Libri, dipinti, disegni
» Conversazione pavese con Jole Garuti
» «e così spero di te»
» All'origine delle guide turistiche
» Dialoghi sulle mummie
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 6222 del 7 gennaio 2008 (3694) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Arte a Canneto
Particolare di un'opera di Pontiroli
Con la mostra “Arte a Canneto”, dedicata ai pittori Paolo Guarnone e Gianni Pontiroli, ha ufficialmente preso il via l’attività dell’Associazione Culturale Oltrarte.
 
Nata nel luglio 2007 su iniziativa di un gruppo di amici, Oltrarte è presieduta da Clemente Rovati, è un’associazione senza scopi di lucro con la precisa finalità di promuovere e coltivare la cultura in tutte le sue manifestazioni, con particolare risalto all’arte figurativa, fotografia, editoria e musica tentando di creare un felice connubio tra arte e vino, la prima grande ricchezza di questa parte della provincia di Pavia.
A tal fine – spiegano i fondatori – verranno prese iniziative di diverso carattere: mostre ed esposizioni personali e collettive, scambi culturali, conferenze cercando di valorizzare e dare visibilità a tutti gli artisti che operano nel territorio dell'Oltrepò Pavese”.

Il primo sforzo compiuto dall’Associazione è, infatti, stato quello di aver creato uno spazio espositivo - realizzato grazie al sostegno di un gruppo di amici, tra cui il sindaco di Canneto Pavese Riccardo Fiamberti e alcuni enti ed esercenti locali - che sarà aperto a tutti quegli artisti che qui vorranno presentare le loro opere.
 
Ad inaugurarlo, nel giorno dell’Epifania, Gianni Pontiroli.
Nato a Canneto Pavese dove vive e lavora, Gianni Pontiroli può essere considerato un pittore “naif”, non nel senso che sta comunemente ad indicare il pittore “ingenuo”, popolare, ma per la sensibilità poetica ed espressiva, particolarmente candida ed ingenua, pura e spontanea.
Egli non si pone problemi di stile, di innovazione, ma solo il prepotente ed istintivo bisogno di esprimersi. La sua è una pittura che tenta di rasserenare lo spirito, è una visione fantastica dove la realtà diventa utopia sia quanto dipinge ritratti della sua gente, animali fantastici, girasoli o temi a sfondo sociale.
 
Partricolare di un'opera di GuarnoneCon lui Paolo Guarnone, nato a Santa Giuletta, che vive e lavora a Stradella.
La tensione espressiva è bilanciata tra una decifrazione astratta delle forme ed il rilievo emotivo di una proiezione visionaria: ne deriva una sequenza di geometrie che si compenetrano attraverso una lirica modulazione cromatica sul filo di un ordinato orizzonte.
Opere di Guarnone sono presenti in importanti collezioni pubbliche e private italiane ed internazionali tra cui Spazioviola a Torrazza Coste, Collezione Falcomer a Udine, Consolato e Galleria di Arte Moderna a La Havana.
 
 
 Informazioni 
Dove: c/o spazio espositivo Oltrarte in via Croce, 4 - Canneto Pavese
Quando: fino al 20 gennaio 2008 con i seguenti orari: da lunedì a venerdì: 21.00-23.00; sabato e domenica: 15.00-19.00 / 21.00-23.00.
Per informazioni:
E-mail: info@oltrartepv.it
 
 
Pavia, 07/01/2008 (6222)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool