Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 5 dicembre 2020 (401) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Festa dell'Albero 2019
» Gioca d'anticipo!
» Scienziati in prova
» Lavanda e farfalle...
» Filippo Solibello, Stop plastica a mare
» Alla Ricerca della Carta Perduta
» Caccia al tesoro in Gipsoteca
» Pint of Science
» Pavia Plastic Free... liberiamo la città dalla plastica
» Festival della Filantropia
» CineMamme: al cinema con il bebè
» #quandocaddelatorrecivica
» M'illumino di meno"-Edizione 2019
» Laboratorio di calligrafia
» Natale al Broletto
» Vallone Social Crew
» Scienziati in Prova
» Villa Necchi: “Luoghi del Cuore"
» Settimana del giovane naturalista
» Scienziati in Prova - L'impatto della Scienza sullo Società

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Biodiversità degli animali
» Riabitare l'Italia & Appennino atto d'amore
» Festa dell'Albero 2019
» Lotte biologica, l'importanza dell'impollinazione da parte delle api
» Come moltiplicare le piante in casa: tecniche e consigli
» Corso sulla biodiversità urbana
» Passeggiata naturalistica
» Corso base di acquarello naturalistico
» La Margherita di Adele
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» BiodiverCittà - passeggiata al Parco della Sora
» Biodivercittà - passeggiata al Parco della Vernavola
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 6330 del 8 febbraio 2008 (1931) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
M'illumino di meno 2008
Il logo della manifestazione
Per il 4° anno consecutivo Caterpillar, il noto programma di Radio2, lancia per il prossimo venerdì M'illumino di meno, una grande giornata di mobilitazione internazionale in nome del risparmio energetico.
 
Dopo il successo delle passate edizioni, Cirri e Solibello, i conduttori di Caterpillar, chiederanno nuovamente ai loro ascoltatori di dimostrare come il risparmio sia una possibilità concreta e reale a cui attingere oggi stesso per superare i problemi energetici che assillano il nostro paese e gran parte delle nazioni del pianeta.
 
L'invito rivolto a tutti è quello di spegnere le luci e tutti i dispositivi elettrici non indispensabili il 15 febbraio 2008 dalle 18.00 alle 19.30.
 
Semplici cittadini, scuole, aziende, musei, gruppi multinazionali, astrofili, società sportive, gruppi scout, istituzioni, associazioni di volontariato, università, cral aziendali, ristoranti, negozianti e artigiani uniti per diminuire i consumi in eccesso e mostrare all'opinione pubblica come un altro utilizzo dell'energia sia possibile.
 
Nelle precedenti edizioni M'illumino di meno ha contagiato milioni di persone impegnate in un'allegra e coinvolgente gara etica di buone pratiche ambientali.
Lo scorso anno il “silenzio energetico" coinvolse simbolicamente le piazze principali di tutt'Italia: a Roma il Colosseo, il Pantheon, la Fontana di Trevi, il Palazzo del Quirinale, Montecitorio e Palazzo Madama; a Verona l'Arena; a Torino la Basilica di Superga; a Venezia Piazza San Marco, a Firenze Palazzo Vecchio; a Napoli il Maschio Angioino; a Bologna Piazza Maggiore; a Milano il Duomo e Piazza della Scala; a Pisa Piazza dei Miracoli; a Siena Razza del Campo; a Catania Piazza del Duomo; ad Agrigento la Valle dei Templi e centinaia di altre piazze in altri Comuni grandi e piccoli.
 
La campagna di M'illumino di meno 2008, anche quest'anno patrocinata dal Ministero dell'Ambiente, è iniziata il 15 gennaio e si protrarrà per un mese fino al 15 febbraio (vigilia dell'anniversario dell'entrata in vigore del protocollo di Kyoto), dando voce al racconto delle idee più interessanti e innovative, in Italia e all'estero, per razionalizzare i consumi d'energia e di risorse, dai piccoli gesti quotidiani agli accorgimenti tecnici che ognuno può declinare a proprio modo per tagliare gli sprechi.
 
Sul sito internet del programma, sarà possibile segnalare la propria adesione alla campagna, precisando quali iniziative concrete si metteranno in atto nel corso della giornata, in modo che le idee più interessanti e innovative servano da esempio e possano essere riprodotte.
 
Per il 2008 i promotori vorrebbero coinvolgere anche la comunità internazionale nella campagna di sensibilizzazione, portando alla ribalta mediatica il tema del risparmio energetico con una concentrazione di spegnimenti simbolici senza precedenti in tutt'Europa.
Per questo tutti i Comuni e le istituzioni aderenti sono invitati a coinvolgere eventuali Comuni gemellati all'estero nello spegnimento del 15 febbraio, ma anche le scuole e le associazioni che avessero contatti internazionali.
 
In particolare, la Giunta Comunale di Pavia, nell'aderire alla campagna, ha acconsentito a spegnere le luci della centralissima Piazza Grande dalle 18.00 alle 19.30 di venerdì. Inoltre la Confesercenti di Pavia è stata invitata a promuovere la stessa azione di spegnimento delle luci presso tutti i negozianti disponibili, suggerendo a bar e ristoranti di servire aperitivi e cene a lume di candela.
 
 Informazioni 
Obiettivi della campagna
 
• Contrastare il cambiamento climatico globale.
• Raggiungere anche i cittadini meno sensibili alle tematiche ambientali con un’azione
massimamente visibile.
• Portare alla ribalta mediatica il tema del risparmio energetico con la concentrazione di
spegnimenti simbolici spettacolari.
• Stimolare una partecipazione diffusa e dal basso che faccia sentire ciascuno protagonista di un
contributo personale importante per il cambiamento virtuoso nei consumi energetici.
 
Per approfondimenti: www.caterueb.rai.it
 
 
Pavia, 08/02/2008 (6330)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool