Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 23 aprile 2021 (558) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Vittadini Jazz Festival 2019
» l'EX|ART Film Festival
» Maggio in musica
» Da settembre la nuova stagione del Cirro
» Da Mozart a Glenn Miller
» Nkem Favour Blues Band
» Altissima Luce
» Ultrapadum 2016
» Serenata Kv 375
» 4 Cortili in Musica
» Maggio in musica
» Con Affetto
» Mirra-Mitelli chiudono Dialoghi
» La Risonanza a Pavia Barocca
» Dialoghi: Guidi-Maniscalco
» Sguardi Puri
» Le piratesse della Jugar aprono Piccoli Argini
» Il cinema è servito!
» Ultrapadum agostano

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Squali, predatori perfetti"
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Il "Duchetto" di Pavia
» Libri al Fraccaro
» La cospirazione dei tarli
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 6397 del 25 febbraio 2008 (2666) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Narratori intorno al Po
Particolare della locandina dell'iniziativa
Narratori. Lettori. Territorio. Sono questi i tre elementi che la rassegna “Incontri con Narratori al di qua e al di là dal Po”, promossa dal Comune di Cigognola, vuole riunire sotto lo stesso tetto, quello del polo pubblico di Valle Cima, ove si terranno, a partire dal prossimo sabato, nove incontri con narratori dei quali saranno presentate le ultime opere.
 
Un altro elemento che accomuna gli incontri è la presenza di attori che leggeranno brani tratti dalle opere di volta in volta presentate al pubblico, secondo questo calendario:
 
Sabato 1 marzo, ore 16.30
Le giornate della cipolla
di Paolo Repossi, quarantenne originario di Montalto Pavese. In questo suo ultimo lavoro, che per certi versi ha le caratteristiche di un completo manuale di “avviamento alla pratica aziendale” in campo viticolo, si alternano storie minime ambientate nel presente e vicende legate ai protagonisti che hanno contribuito a fare la Storia, quella con la “S” maiuscola.
 
 Domenica 9 marzo, ore 16.30
L’oro dei Medici
di Patrizia Debicke Van der Noot. Di origini fiorentine, naturalizzata lussemburghese, l’autrice ci porrà di fronte ad un thriller storico ambientato nella Firenze a cavallo tra XVI e XVII secolo, che ha per protagonista la grande, potente, celeberrima famiglia dei Medici.
 
 Sabato 15 marzo, ore 16.30

Non servon più le stelle
Clemente Ferrario prende a prestito, per dare il titolo al suo ultimo lavoro, i versi di una poesia di W. H. Auden (riportata integralmente nelle prime pagine del libro).
Dal bisogno di “sfoltire” la sua ricca biblioteca nasce, inaspettatamente, il felice incontro, narrato in questo libro, di Clemente Ferrario, con le orazioni funebri del filosofo francese Jacques Deridda.
 

Sabato 29 marzo, ore 16.30

Mi mangiassero i grilli
di Andrea D’Agostino. Nato a Trieste ma di origini siciliane, l'autore disegna con uno stile particolarmente vivace la Sicilia e l’Oltrepò Pavese: due realtà geografiche molto distanti fra loro ma accomunate dalla stessa ruralità, dalle stesse solitudini e case abbandonate, in via di disfacimento.
 

Sabato 5 aprile, ore 16.30
Il suono di un’idea
di Lino Veneroni. Talento e genio, amore e passione sono gli ingredienti
di questo libro. Le stesse caratteristiche convivono nella figura di Mariano Dallapè, di origini trentine, inventore della fisarmonica moderna e fondatore, in Stradella, di una fiorente industria, nota in tutto il mondo.
 
Sabato 19 aprile, ore 16.30
Fai di te la notte
È l’opera prima di Giorgio Scianna, recentemente insignita del prestigioso premio "Comisso". Finzione e attenta ricostruzione storica si alternano in questo libro: un avvincente racconto familiare e interiore che ruota attorno alla vicenda dei marrani, ebrei convertiti con la forza al cristianesimo.
 
 Giovedì 1 maggio, ore 21.00
Storie dalla Snia
di Anna Turra
Quale migliore occasione se non la festa dei Lavoratori, per presentare le storie di Lena, Lidia e Alfio, operai della Snia-Viscosa, un tempo fiorente realtà industriale di Pavia?
Le tre vicende vengono interpretate da altrettante voci che, attraverso le diverse inflessioni dialettali, alludono a tre dei vari luoghi di provenienza, sempre più lontani (Pavese, Veneto, Sicilia), dai quali i lavoratori approdavano alla fabbrica pavese.
 
 Sabato 10 maggio, ore 16.,30
Parola d’Oltrepò
di Giovanni Maggi e Marta Raffinetti
L’Oltrepò è il protagonista assoluto, raccontato da ventisette figure di spicco che, in altrettante interviste, consegnano al lettore la chiave per meglio capire e, quindi, innamorarsi di questa incantevole terra.
 
 Sabato 17 maggio, ore 16.30

Suitcase in my head
l’opera prima di Giuliano Paravella viene definita, nella prefazione di Davide Sapienza, “una gioiosa esplosione di anarchia letteraria”... Cosa aspettarci quindi dagli otto racconti ivi contenuti, se non “personaggi ora odiosi ma umani, ora umani ma odiosi”?
 

 
E proprio perché sarà il territorio a fare da trait d’union tra gli incontri (con qualche interessante eccezione), si è pensato di creare un ulteriore “goloso” legame tra questo e i numerosi (si augurano gli organizzatori) lettori che vi prenderanno parte.
 
Al termine di ciascuna presentazione sarà, infatti, proposta la degustazione dei vini dei maggiori produttori di Cigognola, Pietra de’ Giorgi e Broni; abbinati al formaggio, al pane de La spiga d’oro e alle confetture di aziende agricole locali.
 
La rassegna è patrocinata dal Comitato pavese della società "Dante Alighieri" e prosegue idealmente il cammino avviato lo scorso autunno con gli incontri poetici di "Oltrepoesia".
 
 Informazioni 
Dove: Polo pubblico di Valle Cima, Piazza d’Europa Unita, 1 – Cigognola
Quando: date e orari indicati dal programma
Per informazioni: Tel.: 0385/284152 – 284227; e-mail: info@comune.cigognola.pv.it

 
 
Pavia, 25/02/2008 (6397)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool