Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 23 aprile 2021 (524) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Vittadini Jazz Festival 2019
» l'EX|ART Film Festival
» Maggio in musica
» Da settembre la nuova stagione del Cirro
» Da Mozart a Glenn Miller
» Nkem Favour Blues Band
» Altissima Luce
» Ultrapadum 2016
» Serenata Kv 375
» 4 Cortili in Musica
» Maggio in musica
» Con Affetto
» Mirra-Mitelli chiudono Dialoghi
» La Risonanza a Pavia Barocca
» Dialoghi: Guidi-Maniscalco
» Sguardi Puri
» Le piratesse della Jugar aprono Piccoli Argini
» Il cinema è servito!
» Ultrapadum agostano

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Squali, predatori perfetti"
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Il "Duchetto" di Pavia
» Libri al Fraccaro
» La cospirazione dei tarli
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 6439 del 7 marzo 2008 (1915) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Le Conversazioni Filosofiche del 2008
Le Conversazioni Filosofiche del 2008
Un bel quaderno appena comprato, un fazzoletto che sa di bucato, una gallina che fa coccodè, ecco le cose che piacciono a me! … Così, nel film “Tutti insieme appassionatamente”, cantava Julie Andrews, nella nota versione italiana di “My favourite Things”. E “My favourite Things”, proponendo però il tema del viaggio e del libro, è la novità di quest’anno nell'ambito delle Conversazioni filosofiche promosse da Settore Cultura del Comune di Pavia.
 
Continua la tradizione all’insegna del dialogo, – ha precisato l’assessore Silvana Borutti un dialogo che nasce dal confronto tra due personaggi di formazione differente.  
Le Conversazioni filosofiche sono sempre attente a ciò che accade. Stanno al passo con i tempi, sono alla moda, potremmo dire. E lo fanno attraverso le parole-chiave (che danno il nome a uno dei due filoni della rassegna) che si aprono sugli scenari della contemporaneità, quelli che mutano in continuazione, quelli che obbligano noi stessi a mutare.
L’argomento di quest’anno è scaturito alla fine del Festival dei Saperi, che ha lasciato aperto il tema della convivenza contemporanea. La parola scelta è sicurezza. Abbiamo pensato di utilizzare una sola parola e di farla passare attraverso i suoi molteplici significati, come per esperirla in tutti i suoi aspetti, così come cicolpiscono nella vita quotidiana
 
E così l’antropologo e il sociologo apriranno il ciclo di incontri discutendo di sicurezza nei confronti dello straniero, dell’altro, del diverso, parlando di intercultura e non di società multietnica; l’epidemiologo parlerà di sicurezza alimentare, incrociando le osservazioni della psicologia, che identificano le paure e le fobie legate all’immagine che ci facciamo del cibo.
Si parlerà anche della sicurezza in ambito legale e di sicurezza digitale con il colonnello della Guardia di Finanza, comandante del GAT, nucleo speciale di Frodi Telematiche.
 
Due conversazioni si schierano invece nel nuovo filone battezzato My favourite Things, quelle cose che ci piacciono perché legate a una storia o a un evento, per cultura o, semplicemente, per motivi affettivi.
Un grande fotografo parlerà così di luoghi, di viaggi, incalzato da chi di quei temi è un esperto teorico, così come la psicanalista e il poeta parleranno dei loro libri del cuore.
 
Un passaggio nell’intimità dell’animo, – conclude l’assessore alle Politiche Culturali – che solo nella conversazione trova uno speculare per aprirsi e darsi anche, come è nel nostro gioco, alla collettività.
Un gioco che speriamo continui ad incontrare il piacere di tutta la città, da subito molto affezionata alle sue Conversazioni, da subito sensibile allo spazio comune del pensiero.
E allora, come sempre, buoni pensieri a tutti”.
 
 
 Martedì 11 marzo, ore 21.00 - Santa Maria Gualtieri
Parolechiave - Sicurezza e alterità
Stefano Allievi 
(sociologo e giornalista, insegna dal 2005 Comunicazione e Intercultura presso la laurea specialistica LSCOC e Sociologia nel Master di Giornalismo)
Francesco Remotti 
(docente di Antropologia culturale all’Università degli Studi di Torino e socio corrispondente dell’Accademia delle Scienze di Torino)
 Sabato 29 marzo, ore 18.00 - Castello Visconteo
 My favourite things - Quel libro…
Simona Argentieri 
(medico e psicoanalista, studia l'area dei processi mentali precoci, il rapporto mente-corpo e la relazione tra arte e psicoanalisi. Collabora con diverse testate nazionali e di settore)
Massimo Bocchiola
(traduttore e poeta pavese, è presente nelle antologie di poesia contemporanea)
 Lunedì 7 aprile, ore 21.00 - Santa Maria Gualtieri
Parolechiave - Sicurezza da mangiare
Paolo Vineis
(insegna Technology and Medicine di Londra, dove è professore di epidemiologia ambientale, all’Università di Torino e alla Columbia University di New York)
Daniela Scotto di Fasano
(psicanalista e professore della Scuola di Specializzazione in Psicologia del Ciclo di Vita dell'Università di Pavia e membro della Società Psicoanalitica Italiana)
 Lunedì 21 aprile, ore 21.00 - Santa Maria Gualtieri
 My favourite things - Quel viaggio…
Gianni Berengo Gardin
(tra i più noti fotografi italiani, ha collaborato con le maggiori testate nazionali e internazionali e pubblicato oltre 150 libri di fotografia)
Claudio Visentin 
(ideatore della "Scuola del viaggio", insegna "Cultural History of Tourism" presso l'Università della Svizzera italiana di Lugano)
 Lunedì 28 aprile ore 21.00 - Santa Maria Gualtieri
Parolechiave - Sicurezza tra le leggi
Gherardo Colombo
(magistrato italiano, attualmente ritiratosi dal servizio, divenuto famoso per aver condotto o contribuito a  celebri inchiestequali la scoperta della Loggia P2, il delitto Ambrosoli, Mani pulite, i processi Imi-Sir/Lodo Mondadori/Sme)
Michele Ainis
(insegna Istituzioni di diritto pubblico nell’Università di Teramo. Svolge un’intensa attività di editorialista, scrive per “La Stampa” e collabora con molte riviste giuridiche)
 Lunedì 5 maggio, ore 21.00 - Santa Maria Gualtieri
Parolechiave - Sicurezza digitale
Umberto Rapetto
(Colonnello della Guardia di Finanza, specializzato in informatica e scienza dell’organizzazione, attualmente comandante del GAT, nucleo speciale di Frodi Telematiche; nonché giornalista e docente universitario)
Maurizio Ferraris
(professore ordinario di Filosofia teoretica all'Università di Torino, dove dirige il Centro Interuniversitario di Ontologia Teorica e Applicata. È autore di libri e collaboratore di testate nazionali)

 

 
 Informazioni 
 

La Redazione

Pavia, 07/03/2008 (6439)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool