Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 28 maggio 2020 (1006) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Fabrizio Poggi ed i Blind Boys of Alabama
» Lowlands
» Ultima: al traguardo
» Ticinn Canntal
» Guido Mazzon

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 6517 del 1 aprile 2008 (2448) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Tornano i Fiò Dla Nebia
Tornano i Fiò Dla Nebia

Da tempo lontani dai palcoscenici per vari motivi, tra cui anche di salute, ora perfettamente risolti, i grandi beniamini del pubblico pavese tornano finalmente a dare spettacolo.
Pensate che in questi mesi la gente chiedeva, a me, che fine avessero fatto e come mai non tenessero più concerti.

Più di qualsiasi gruppo rock o jazz o di qualsiasi altra categoria, i Fiò Dla Nebia, con il loro Pop Dialettale, riescono a galvanizzare il pubblico e a radunare platee che, a volte, neanche celebri attrazioni nazionali riescono ad eguagliare.
 
Il loro è un pubblico “trasversale” alle età, le classi sociali e gli interessi musicali.
Sono tornati sabato 9 Febbraio, al Castello di San Gaudenzio - Cervesina con un concerto privato ad ingresso riservato e con una prova generale “all’estero” e più precisamente a Voghera dove, domenica 9 marzo, sul palcoscenico del Teatro dei Padri Barnabiti, hanno partecipato alla giornata di chiusura del Festival Provinciale di Teatro Dialettale.
 
Il ritorno a Pavia, invece, avverrà sabato 5 aprile, al  Teatro Mastroianni per un concerto a favore dell' associazione C.A.A.P.
 
Ho parlato con Silvio (Negroni) poco tempo fa e mi ha detto che stanno lavorando al nuovo CD: 12 nuovi brani scritti da Silvio (Mundina, Teodote, Malabroca, Frega e risenta, Al Nico dla Neca, Can da cacia ….), una rivisitazione di " L'ultim dì ad fera ", una nuova versione di " Roba da fio' ", più una bonus tack di altissimo prestigio; uscita a Giugno e presentazione al Teatro Fraschini a Pavia, il prossimo autunno.             
Ci stiamo lavorando con calma perché vogliamo curare molto il prodotto finale. Max (Bernuzzi, il violinista) sta facendo uno splendido lavoro con gli arrangiamenti”.
 
E allora non ci resta che attendere con curiosità le nuove canzoni.
Nel frattempo possiamo gustarci una antologia dei loro maggiori successi, in questo concerto di beneficenza.
 
 Informazioni 
Quando: sabato 5 aprile
Dove: Tratro Mastoianni, San Martino Siccomario

 

Furio Sollazzi

Pavia, 01/04/2008 (6517)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool