Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 30 novembre 2021 (265) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Festa dell'Albero 2019
» Gioca d'anticipo!
» Scienziati in prova
» Lavanda e farfalle...
» Filippo Solibello, Stop plastica a mare
» Alla Ricerca della Carta Perduta
» Caccia al tesoro in Gipsoteca
» Pint of Science
» Pavia Plastic Free... liberiamo la città dalla plastica
» Festival della Filantropia
» CineMamme: al cinema con il bebè
» #quandocaddelatorrecivica
» M'illumino di meno"-Edizione 2019
» Laboratorio di calligrafia
» Natale al Broletto
» Vallone Social Crew
» Scienziati in Prova
» Villa Necchi: “Luoghi del Cuore"
» Settimana del giovane naturalista
» Scienziati in Prova - L'impatto della Scienza sullo Società

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Squali, predatori perfetti"
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Il "Duchetto" di Pavia
» Libri al Fraccaro
» La cospirazione dei tarli
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 6625 del 30 aprile 2008 (2531) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Chagall: speciali visite guidate
Chagall: speciali visite guidate
L’interessante mostra Chagall. Le anime morte, dedicata al ciclo completo delle incisioni che il grande maestro russo realizzò per illustrare il romanzo Le anime morte di Gogol’, propone ai visitatori speciali visite guidate gratuite nei giorni dell’1 e del 4 maggio. A tutti i visitatori sarà inoltre consegnato un simpatico omaggio.
 
Chagall aprirà la prima delle tre stagioni espositive che vedranno il Comune di Pavia insieme ad Alef – cultural project management impegnati in un importante progetto triennale di valorizzazione delle Scuderie del Castello Visconteo. Progetto che intende restituire alla città di Pavia un luogo in cui l’arte e la cultura possano esprimersi in forme nuove, arricchendo la programmazione pavese con scelte sempre in dialogo attivo con il calendario espositivo di luoghi istituzionali come lo spazio per le arti contemporanee del Broletto e la Sala del rivellino del castello.
 
La mostra Chagall. Le anime morte, aperta al pubblico dal 15 marzo, propone il vertice dell’opera grafica del maestro russo.
 
Chagall, che meglio di chiunque altro ha tradotto in immagini la straordinaria normalità della vita quotidiana, l’artista-poeta che ha saputo mescolare il suo universo russo e yiddish con le novità figurative del cubismo, dell’espressionismo e del fauvismo, è nell’immaginario collettivo il pittore dei colori intensi, delle scene inconsuete, l’incantatore che ci ha fatto pensare al viaggio come un volo, un cammino verso le stelle.
 
Presentato in mostra attraverso il lato meno noto al grande pubblico ma altrettanto fondamentale per il suo percorso artistico, quello dell’incisione, Chagall rivela anche nella grafica la suggestione della sua poetica anti-logica, come lui stesso la definiva, o meglio basata su una logica diversa, quella dei sentimenti: “tutto il nostro mondo interiore è realtà, forse perfino più reale del mondo esterno”.
 
I lavori in mostra rileggono il testo di Gogol’ interpretandolo come una brillante commedia umana: nelle mani dell’artista il testo diventa un’enciclopedia dei vizi e delle miserie, un ritratto fantasioso e grottesco dell’umanità avida, ingorda, gretta, colta tuttavia senza moralismi in una visione lirica, ironica e disincantata.
 
Fu proprio Chagall, nel 1923 a Parigi, a proporre di illustrare Le anime morte di Gogol’ all’editore Ambroise Vollard, che lo aveva contattato per una collaborazione diversa. Per l’artista era l’occasione per ripensare alla società russa, riprendere “emotivamente” contatto con le sue origini e lenire in questo modo il doloroso distacco dalla sua terra.
 
 Informazioni 
Dove: Scuderie del Castello Visconteo - Pavia
Quando: visite guidate gratuite alle ore 11.00 e 15.00 nei giorni dell’1 e del 4 maggio 2008.
Orari: dal martedì al venerdì: 10.00-13.00 / 15.00-18.00; sabato e domenica e festivi: 10.00-18.00. Lunedì: chiuso. (Ultimo ingresso 45 minuti prima dell’orario di chiusura)
Biglietti: intero 5,00 euro - ridotto 3,00 euro
Per informazioni:
Tel.: +39 02/45496873
E-mail: info@scuderiepavia.com
 

Comunicato Stampa

Pavia, 30/04/2008 (6625)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool