Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 17 gennaio 2021 (473) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» L'altro Leonardo
» Oltrepò Pavese. L'Appennino Lombardo
» Napoleone anche a Pavia
» Marco Bianchi e "La cucina delle mie emozioni"
» Semplicemente Sacher
» Oltrepò infinitamente grande, infinitamente piccolo, infinitamente complesso
» Un nodo al fazzoletto
» Vigevano tra cronache e memorie
» Il Futuro dell’Immagine
» "Sorella Morte. La dignità del vivere e del morire”
» L' Eredità di Corrado Stajano
» Il pentagramma relazionale
» Ghislieri 450. Un laboratorio d’ Intelligenze
» Progettare gli spazi del sapere: il caso Ghislieri
» La Viola dei venti
» Solo noi. Storia sentimentale e partigiana della Juventus
» L'estate non perdona
» Il manoscritto di Dante
» Per una guida letteraria della provincia di Pavia
» A Londra con mia figlia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Dame e Cavalieri di oggi e di ieri
» Torna a Pavia il Mercatino del Ri-Uso
» Visita gratuita ai luoghi di San Riccardo Pampuri
» Un sabato al Museo per la Storia dell'Università
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera - Sull'onda dello Ukiyo-e
» Natale in museo per bambini
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 6730 del 28 maggio 2008 (2000) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
La provincia di Pavia comune per comune
La copertina del libro
Una scheda anagrafica, notizie storiche e sull’origine del nome, cenni artistici e naturalistici per ciascuno dei 190 Comuni del nostro territorio provinciale, costituiscono il nuovo volume promosso e realizzato dall’Assessorato ai Beni e alle Attività Culturali della Provincia di Pavia.
 
La provincia di Pavia comune per comune”, edito per i tipi di Punto & Virgola di Vigevano, “è uno strumento semplice e agile – come lo definisce il presidente Vittorio Pomaper far conoscere anche gli aspetti statistico-quantitativi di ogni più piccola realtà comunale: dati facilmente reperibili, ma mai riuniti in un unico volume, che si dimostra importante nella ricerca dell’identità di una provincia così frazionata, con la metà dei comuni che non supera i mille abitanti. Un piccolo omaggio al nostro territorio che, indagando nelle caratteristiche di ogni singola realtà, tenta di legarle tra loro a costituire l’identità del territorio stesso.
 
Tra le sue pagine, illustrate con almeno una foto relativa ad ogni abitato, si trovano, infatti, la zona di appartenenza, la diocesi, l’altitudine, il numero e il nome degli abitanti, la superficie comunale e le frazioni, il nome del santo patrono e la data della sua festa, ma anche il cap, il prefisso telefonico e le distanze principali (da Pavia, Vigevano e Voghera), oltre ad alcuni cenni sull’economia locale… il tutto solo nella scheda anagrafica.
Nella parte descrittiva vengono poi sinteticamente presentate le bellezze del luogo – dalle chiese ai castelli, dai musei alle garzaie – , alcune informazioni di carattere storico e curiosità sul toponimo.
 
È un libro che stimola nel lettore la voglia di conoscere anche i paesi più piccoli – aggiunge Marco Facchinotti, vicepresidente e assessore ai Beni e alle Attività Culturali – Ideato per consentire una consultazione rapida ed efficace, da parte di studenti e insegnanti, andrà a soddisfare, in modo succinto ma esauriente, ogni possibile curiosità”.
 
La stesura dei testi, con la collaborazione editoriale di Paolo Pulina (del settore Cultura), è stata curata da Rolando Di Bari e Franco Fava.
Si è partiti dal presupposto che ogni Comune avesse una pagina – ha commentato quest’ultimo – e questo non è stato un problema. Se mai il problema è stato sintetizzare: lo spazio disponibile (quello di 224, comprensive di bibliografia) è diventato tiranno e concentrare tutto il materiale trovato nel corso delle ricerche in una sola pagina non è sempre stato possibile...”.
Alcuni Comuni hanno goduto così di 2 pagine (Belgioioso, Bereguardo, Casteggio, Lomello, Mortara, Varzi), altri, come Vigevano e Voghera, di 4; 8 per il capoluogo.
Pavia è anche l’unico Comune evidenziato in arancione, mentre tutti gli altri, presentati in rigoroso ordine alfabetico, sono suddivisi geograficamente per colore: in blu quelli del Pavese; in rosso quelli compresi tra il Sesia, il Ticino e il Po, in terra lomellina; in verde i comuni oltrepadani.
 
Autori, editori e promotori, consapevoli del fatto che l’unico libro senza errori è quello con le pagine bianche (come quello che la casa editrice D’Anna di Firenze donò fiera allo stesso Fava), hanno quasi “lanciato una sfida” ai lettori per invitarli alla ricerca di eventuali imprecisioni contenute nel testo, così che un’eventuale ristampa ne risulti migliorata (e questo scopo è anche stata predisposta un’apposita pagina sul sito internet della casa editrice).
 
 Informazioni 
La provincia di Pavia Comune per Comune

di Rolando Di Bari e Franco Fava
Studio Editoriale Punto & Virgola,Vigevano - 2008
Pp. 224
 

 

Sara Pezzati

Pavia, 28/05/2008 (6730)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool