Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 29 gennaio 2022 (770) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Futbol – Storie di calcio
» l Pomodoro. Buono per te, buono per la ricerca
» Cena a sostegno della Mongolfiera
» Ambrogio Maestri canta per i bambini del Perù
» La Gardenia di AISM
» Le Caciotte della solidarietà
» “Odeon senza Barriere”
» "Luca per non perdersi nel tempo"
» Nail Art per il Naso Rosso...
» Amatriciana Solidale – Rotaract for Amatrice
» 12^ Giornata del Naso Rosso
» Festa di Pentecoste per il Togo
» Un Mercatino per le vittime della violenza
» Mercatino benefico Orfanotrofio Hisani
» Incontrare l'altro
» Ticinum Gospel Choir e Sherrita Duran per Aism
» ... e 20: bentornato Mercatino!
» È primavera.. arriva il Mercatino di Tdh
» A Lungavilla una domenica di solidarietà
» A Voice For The World

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» I rischi del bullismo on line, workshop al Borromeo
» Gli sposi e la Casa
» Festival dei Diritti 2019
» Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze
» Concorso Il rispetto dell'altro
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Africando
» Giornata del Naso Rosso
» Pint of Science
» BambInFestival 2019
» Festival della Filantropia
» Sua Maestria
» CineMamme: al cinema con il bebè
» Home
» Uno sguardo sulla congiuntura economica italiana e mondiale
 
Pagina inziale » Oggi si parla di... » Articolo n. 6783 del 12 giugno 2008 (2229) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Concerto per la Ricerca
Concerto per la Ricerca
È un’occasione benefica quella che, lunedì sera al Collegio Ghislieri, vedrà in scena il Coro del Collegio stesso guidato dal “suo” direttore: nella della Giornata Nazionale contro leucemie, linfomi, mieloma si esibirà, infatti, in un Concerto per la Ricerca a favore di PaviAIL, Sezione autonoma di Pavia dell’Associazione Italiana contro le Leucemie.
 
Tu vita de’ sensi, questo il titolo della serata che prevede l’esecuzione di celebri melodie di Rossini, Verdi, Puccini e Rota, vedrà anche la partecipazione della voce del soprano Abe Sakiko, che, in corso di perfezionamento presso l’Accademia Internazionale della Musica – Scuole Civiche di Milano, è già stata presente in prestigiose stagioni concertistiche in Italia e all’estero.
 
A dividere con loro il palco dell’Aula Magna, sempre affollattissimo in questo anno artistico 2008, un gruppo strumentale straordinario, costituitosi per l’occasione grazie alla disponibilità di artisti già noti al grande pubblico per essere tra i migliori solisti dei rispettivi strumenti, sempre più impegnati sulla scena internazionale: Massimo Putignano al clarinetto, Mario Marzi al saxofono, Sergio Scappini alla fisarmonica, Roberto Bartoli al contrabbasso e Alessandro Marangoni al pianoforte. Ed una nota a parte merita proprio la presenza di Alessandro Marangoni, Direttore artistico del Collegio Borromeno, che, nel segno di una rinnovata sinergia tra le due storiche Istituzioni pavesi, collaborerà a stretto contatto con Giulio Prandi, Direttore musicale del Collegio Ghislieri.
 
Ma veniamo ai contenuti musicali, che, nel rimandare, almeno nella scelta del titolo al conclusivo brano di Azio Corghi, compositore contemporaneo tra i più apprezzati dal grande pubblico italiano e internazionale, cui è particolarmente cara la pratica del pastiche e dell’elaborazione su temi noti della grande tradizione (non è un caso che il citato lavoro, Tu vita de’ sensi, sia trascrizione dell’originale Brindisi I verdiano), vede inseriti nel medesimo programma nomi di compositori che hanno fatto grande la storia del melodramma italiano: Gioachino Rossini, Saverio Mercadante, Giuseppe Verdi e Giacomo Puccini.

Non si ascolteranno però pagine d’opera, bensì brani scelti dalla produzionealtradi questi autori: si andrà dai Peccati di vecchiaia licenziati da Rossini prima di ritirarsi a vita completamente privata alle liriche di Mercadante e Verdi, ai pezzi sacri di Puccini. Completano il programma un lavoro di Bruno Bettinelli, altro nome noto dell’agone compositivo contemporaneo, e una “più leggera” Fantasia su temi dalla grande filmografia italiana, per il nome di Nino Rota. Tutto come da programma seguente:

Gioachino Rossini
Gymnastique d’ecartement per pianoforte solo
dai Peccati di vecchiaia (Album de Chaumière)

Saverio Mercadante
Due notturni per coro e pianoforte
Ecco quel fiero istante - Aure amiche, ah, non spirate

Gioachino Rossini
Prelude inoffensive per pianoforte solo
dai Peccati di vecchiaia (Album de Chaumiere)

Bruno Bettinelli
Tre espressioni madrigalistiche per coro a cappella
Già mi trovai di maggio - O Jesu dolce - Il bianco e dolce cigno

Giacomo Puccini
Requiem
versione per coro a tre voci e ensemble strumentale
(arrangiamento Giulio Prandi)

Gioachino Rossini
Salve, o Vergine Maria per coro e pianoforte
Ave Maria per coro e pianoforte
Toast pour le nouvel an per coro a cappella
Petite Polka chinoise per pianoforte solo
dai Peccati di vecchiaia (Album de Chaumière)

Giuseppe Verdi
Brindisi I per soprano e pianoforte

Nino Rota
Amarcord
fantasia su temi di Nino Rota per fisarmonica e live electronics
(arrangiamento Sergio Scappini)

Azio Corghi
Tu vita de’ sensi per coro amatoriale, clarinetto, saxofono, fisarmonica, contrabbasso e pianoforte

 

 
 Informazioni 
Dove: presso l’Aula Magna del Collegio Ghislieri, piazza Ghislieri, 5 - Pavia
Quando: lunedì 16 giugno 2008, alle 21.00
Biglietti: Settore A Intero 7,00 euro, Ridotto 5,00. Settore B Unico 5,00. Under 26 3,00 euro
 
 
Pavia, 12/06/2008 (6783)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2022 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool