Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 9 luglio 2020 (914) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Squali, predatori perfetti"
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» Lady Be Mosaici Contemporanei
» Oltre lo sguardo
» Looking for Monna Lisa
» Attraverso i nostri occhi
» Un patrimonio ritrovato
» Spazio sospeso
» Hokusai, Hiroshige, Utamaro. Capolavori dell'arte giapponese
» EXIT hotel fantasma in provincia di Pavia
» Colore e tempo
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Squali, predatori perfetti"
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Libri al Fraccaro
» Il "Duchetto" di Pavia
» La cospirazione dei tarli
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 6818 del 23 giugno 2008 (2371) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Storie e altri ingredienti...
Particolare della locandina della mostra
L’AIDO (Associazione italiana donatori organi, tessuti e cellule) – sezione provinciale di Pavia – in collaborazione con il maestro Maurizio Immovilli, organizza, nel cuore della città, una mostra delle sue opere dal titolo Storie e altri ingredienti...”.

Il titolo ci conduce velocemente al contenuto della mostra pittorica e alla sua ricchezza: saranno, infatti, presenti tavole dedicate a storie e leggende della provincia di Pavia e del suo territorio.
Immovilli, pittore ligure fortemente legato da anni alla provincia di Pavia, si esprime in tavole minuziosamente descrittive, dove emergono una capacità pittorica appresa in accademia e una profonda attenzione agli artisti del passato ed ai maestri contemporanei.

Dal tutto scaturisce uno stile personale ed inconfondibile, dove l’aspetto onirico è sempre presente.
Vedremo quindi raffigurate la nascita del nome del famoso vino rosso “Buttafuoco” e la leggenda che l’accompagna; la curiosa storia legata alla creazione della “Zuppa Pavese”, la famosa leggenda della “Madonna della neve” ed altro ancora.
Di grande impatto ed interesse il quadro dedicato alla fisarmonica e alla Città di Stradella, patria natale della fisarmonica moderna.

Attraverso questo piacevole percorso pittorico, l’AIDO si prefigge la divulgazione dell’importante compito che l’associazione svolge sul territorio nazionale, al fine di sensibilizzare il pubblico.
La mostra, patrocinata dal Comune di Pavia, verrà inaugurata nel tardo pomeriggio di venerdì  con un rinfresco abbinato alla degustazione di vini di un’azienda dell’Oltrepò.
 
 Informazioni 
Dove: Santa Maria Gualtieri, Piazza della Vittoria - Pavia
Quando: dal 27 giugno (inaugurazione ore 18.00) al 6 luglio 2008, ogni giorno dalle 18.00 alle 22.00.
Per informazioni: tel 0382/503738, e-mail: aidopavia@tiscali.it
 
 
Pavia, 23/06/2008 (6818)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool