Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 4 giugno 2020 (1211) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Fabrizio Poggi & Chicken Mambo: Spaghetti Juke Joint
» Macadam: Latitudine incrociate
» Nat Soul Band: Not so bad
» Ho sbagliato secolo
» Far Out
» Shag’s Airport
» Blues, Blues e ancora Blues
» Accordiamoci
» Il leone nell’Arena
» Francesco Garolfi: Un posto nel mondo
» Alberto Tava: il nuovo disco Mediterraneo
» Il matrimonio che vorrei: da oggi a Pavia
» Reality: ma quando ANCHE a Pavia?
» Il rosso e il blu: scuola italiana...
» Magic Mike: quando è lui a spogliarsi...
» I Beach Boys in Italia: c’ero anch’io!
» Giorgia, che sorpresa!
» Il ritorno dell'uomo armonica
» Wanna Be Startin’ Somethin’. Thriller rivisitato
» Un disco tutto pavese per Woody Guthrie

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 6842 del 1 luglio 2008 (1536) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Passato è lo Showmano…
Uno scatto dal concerto Canzone per Te
Sembra l’inizio di una poesia, ma è l’annuncio della chiusura di un’edizione atipica di Fare Festival che, in onore di Sergio Bardotti, ha ospitato quest’anno la “partenza” del Festival Dallo Shamano allo Showman, una delle ultime “creature” dello scomparso produttore/paroliere pavese.
 
E cominciamo proprio dal concerto che i musicisti pavesi hanno voluto offrire in ricordo di Sergio, martedì scorso, con il titolo di Canzone per Te.
Ottima la riuscita sia dal punto di vista musicale che dal punto di vista del pubblico che ha partecipato numeroso. La parte di fossato prospiciente la zona delle Scuderie del Castello Visconteo, si è rivelata uno spazio affascinante e particolarmente adatto ai concerti, offrendo ai presenti oltre che una suggestiva cornice, anche un’inattesa circolazione di aria fresca.
Lo spettacolo è stato vario e di ottimo livello e la famiglia di Bardotti, presente alla serata, ha approvato e ringraziato.
 
Il Festival vero e proprio, invece, si è svolto nel cortile del Broletto (altro spazio da poco riconsegnato alla città).
Simone Cristicchi, accompagnato da un quartetto d’archi, ha offerto uno spettacolo insolito e affascinante; Giovanni Block, nonostante la giovane età, ha dimostrato una tenuta del palco da grande professionista, una teatralità innata e una buona scrittura come cantautore.
La Banda Osiris, pluricollaudata, toglieva il fiato dall’energia spaventosa che spendeva sul palco con grande generosità; in questo caso, più che un concerto, è stato un funambolico spettacolo di cabaret.
Giorgio Conte si è mostrato, come sempre, ironico ed elegante e mi spiace solo che non ci fosse molta gente ad ascoltare il mio amico Ducoli (grandissimo quanto pazzo cantautore) che ne ha preceduto il concerto venerdì sera, perché è un personaggio che vorrei i Pavesi imparassero ad amare.
 
Non so nulla del Rito Sciamanico… perché quel giorno non ero in città.
 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 01/07/2008 (6842)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool