Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 25 ottobre 2020 (348) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Il Mio Film. III edizione
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Incontro al Caffè Teatro
» Nel nome del Dio Web
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» La Principessa Capriccio
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» Francesca Dego in concerto
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Christian Meyer Show
» La Storia organaria di Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 6926 del 28 luglio 2008 (2158) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
'Cantosociale' e... civile passione
'Cantosociale' e... civile passione
Canti popolari, canzoni d’autore e poesie, filastrocche e ballate, girotondi conditi da gighe, polke e mazurche; un po’ di teatro popolare, tradizione in transizione, improvvisazione e animazione. Negli spettacoli dei Cantosociale c’è sicuramente questo, ma soprattutto non c’è rischio di annoiarsi a seguire i loro viaggi nella memoria, recuperata giocosamente senza nostalgie retoriche, con un po’ di sana ironia comunque con rispetto e contagiosa passionalità.
 
La passione che deriva dalle storie, dalle canzoni e dalle musiche che hanno accompagnato lottesociali, per la pace e per la libertà, per il lavoro ma anche la vita quotidiana: gli amori, le rabbie, le tristezze della gente, insomma un racconto della storia che parte “dal basso” dai campi, dalle fabbriche, dalle osterie…
 
Il lavoro del gruppo si avvale di fonti orali sia attraverso le ricerche “sul campo” sia delle registrazioni provenienti dagli archivi, - importante, in tal senso, è la collaborazione con l’Istituto “Ernesto De Martino” di I. Della Mea, C. Bermani - oltre a recuperare vecchi canti, filastrocche e testimonianze dei protagonisti.
Le nuove canzoni che ne nascono si vanno ad affiancare ai numerosi “classicidella canzone sociale “rinfrescate” da accattivanti arrangiamenti, caratterizzati da ritmiche folk-rock, rispettosi delle melodie e della “forza” espressiva originaria.
 
Un repertorio ulteriormente arricchito dal lavoro di ricerca nel territorio Lombardo-Piemontese, in particolare della Lomellina, da dove proviene storicamente il gruppo; grazie alla collaborazione degli storici Marco Savini, M.Antonietta Arrigoni e Pino Zucca e al contatto diretto e costante con eccezionali, carismatici anziani“raccontatori”.
Il materiale recuperato è particolarmente importante e riguarda non solo canti della tradizione contadina, in particolare di risaia, ma anche quelli di filanda e, soprattutto, brani inediti della Resistenza e dei cantastorie che, di cascina in cascina, portavano “la storia” e dai fatti di cronaca creavano i miti popolari.
 
Un assaggio del folk progressivo-combattivo dei Cantosociale lo si potrà avere nel concerto in programma per il 1° agosto a Mezzana Corti. Protagonisti come sempre: Piero Carcano (voce recitante, canto, animazione, percussioni, kazoo…), Vittorio Grisolia (violino, mandolino, flauti etnici, ocarine, baghèt, armonica a bocca…), Gianni Rota (chitarra acustica, flauto traverso, voce, percussioni…) e Cristian Anzaldi (basso, chitarra classica e semiacustica, fisarmonica, banjo, voce…).
 
 Informazioni 
Dove: c/o Campo sportivo comunale di Mezzana Corti, Fraz. di Cava Manara
Quando: venerdì 1 agosto 2008, ore 21.30

 
 
Pavia, 28/07/2008 (6926)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool