Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 7 luglio 2020 (1029) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Squali, predatori perfetti"
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» Lady Be Mosaici Contemporanei
» Oltre lo sguardo
» Looking for Monna Lisa
» Attraverso i nostri occhi
» Un patrimonio ritrovato
» Spazio sospeso
» Hokusai, Hiroshige, Utamaro. Capolavori dell'arte giapponese
» EXIT hotel fantasma in provincia di Pavia
» Colore e tempo
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Squali, predatori perfetti"
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Il "Duchetto" di Pavia
» Libri al Fraccaro
» La cospirazione dei tarli
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 7041 del 18 settembre 2008 (2281) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Maria, la donna, Callas, l'artista
La locandina dell'iniziativa
Dove se non a teatro, potevano trovare posto abiti, documenti autografi ed oggetti originali appartenuti a Maria Callas, cui la città di Garlasco, nell’85° anniversario della sua nascita, ha dedicato una mostra?
 
È stata inaugurata lo scorso sabato, al Teatro Marinetti, l’esposizione “Maria, la donna, Callas, l'artista”, allestita grazie al materiale offerto da Bruno Tosi, presidente dell'Associazione Internazionale "Maria Callas" di Venezia, che lo ha temporaneamente sottratto alla sua collezione personale.
 
La mostra persegue un duplice obbiettivo, non solo ripercorre le tappe della carriera artistica del grande soprano ellenico ma, soprattutto, mostrarne il lato umano nella vita quotidiana, non la Callas del palcoscenico, ma Maria, la donna, appunto, che ad esempio si muove in cucina, appuntando ricette su pezzi di carta.

L’esteriorità dell’incontrastata “Divina” della lirica, viene qui rappresentata da gioielli, guanti e cappellini che, con uno stile che l’ha consacrata icona di classe ed eleganza, accessoriano abiti raffinati, mentre l’animo sensibile viene svelato dalle lettere d’amore indirizzate al suo Aristotele… Il tutto accompagnato da un ampio corredo fotografico che spesso la vede ritratta in momenti di libertà.
 
Nell’ambito dell’esposizione si segnalano due importanti momenti: 

 
 Venerdì 19 settembre, ore 21.15
Maria Callas, la donna e l'artista
Incontro con Giovanna Lomazzi, vicepresidente Associazione Lirica Concertistica e Bruno Tosi, presidente dell'Associazione Culturale Maria Callas.
 
 Domenica 21 settembre, ore 21.15
Tributo a Maria Callas
Serata di musica lirica con la soprano Daria Masiero e il tenore Gianfranco Cerreto accompagnati al pianoforte dal M° Andrea Campora.
 

 

 
 Informazioni 
 

La Redazione

Pavia, 18/09/2008 (7041)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool