Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 26 settembre 2020 (1002) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Squali, predatori perfetti"
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» Lady Be Mosaici Contemporanei
» Oltre lo sguardo
» Looking for Monna Lisa
» Attraverso i nostri occhi
» Un patrimonio ritrovato
» Spazio sospeso
» Hokusai, Hiroshige, Utamaro. Capolavori dell'arte giapponese
» EXIT hotel fantasma in provincia di Pavia
» Colore e tempo
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, CarrĂ . La vita nascosta delle cose

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Squali, predatori perfetti"
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Libri al Fraccaro
» Il "Duchetto" di Pavia
» La cospirazione dei tarli
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 705 del 2 maggio 2001 (3514) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
L'arte non si e' ar-resa
Pietà per Caino

Un contesto originale e insolito per una mostra di pittura che si preannuncia di grande impatto emotivo. Protagonista l'artista milanese Massimo Marchesotti che esporrà i suoi lavori all'interno del capannone del centro resa giornali quotidiani e riviste...

Il luogo non è stato scelto a caso e per rendersene conto basta vedere com'è stata intitolata la personale: "L'arte non si è ar-resa", sottolineando così il rapporto stretto tra le opere e il contesto in cui sono esposte.

L'evento permetterà ad esperti d'arte e non di conoscere Massimo Marchesotti, un artista capace di uscire dagli schemi tradizionali per realizzare opere intense, drammaticamente attuali e intriganti. Come dice il titolo, l'idea di Marchesotti è quella di dimostrare che l'arte non si è "arresa" ad una ricerca incentrata sul puro e semplice edonismo e alla voglia di raggiungere effetti consolatori.

Tutto ciò infatti non risponde ad una seria e costruttiva riflessione sui rapporti esistenti tra l'uomo e la società in cui vive. Per questo le opere di Marchesotti mostrano la volontà dell'artista di spingere la sua pittura verso un coinvolgimento molto più ampio e generoso e nello stesso tempo sottolineano la forza dell'artista di affrontare la realtà che ci circonda pur sapendo di andare incontro a grossi rischi.

Guardando i suoi quadri non stupisce che la sua pittura sia caratterizzata da un crudo realismo e da profonde esasperazioni emotive. Dove l'analisi impietosa si tramuta in tormento in cui risuona il grido lacerante di corpi sconvolti dal dolore, ecco allora scattare come antidoto l'erotismo, ovvero la forma più estrema dell'io privato di tutti i beni terreni. Tutto ciò mette in luce il persistente pessimismo di Marchesotti nei confronti della società che apparentemente genera benessere e felicità, ma che in realtà è portatrice di drammi oscuri e disperati.

L'inaugurazione è fissata per le ore 16 di sabato 5 maggio.

 
 Informazioni 
Dove: Centro resa giornali, v. Lardirago 4 - Pavia
Quando: dal 5 al 13 maggio 2001, dalle 16 alle 20
Ingresso: libero.

 

Anna Clerico

Pavia, 02/05/2001 (705)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool