Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 5 luglio 2020 (968) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Squali, predatori perfetti"
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» Lady Be Mosaici Contemporanei
» Oltre lo sguardo
» Looking for Monna Lisa
» Attraverso i nostri occhi
» Un patrimonio ritrovato
» Spazio sospeso
» Hokusai, Hiroshige, Utamaro. Capolavori dell'arte giapponese
» EXIT hotel fantasma in provincia di Pavia
» Colore e tempo
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Squali, predatori perfetti"
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Il "Duchetto" di Pavia
» Libri al Fraccaro
» La cospirazione dei tarli
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 7143 del 20 ottobre 2008 (2743) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
La Battaglia di Pavia illustrata
La Battaglia di Pavia illustrata
Un week-end dedicato alla storia… per i più piccini. Proprio per i bambini, infatti, è stata ideata la mostra di illustrazioni, con rivisitazione storica, dedicate alla Battaglia di Pavia e alla prigionia di Francesco I, il Re di Francia.
 
La Battaglia di Pavia illustrata, questo il titolo della mostra promossa dalla Provincia di Pavia con il supporto organizzativo dell’associazione “Il Parco Vecchio” di Pavia, esporrà per il pubblico pavese una serie di circa 60 tavole - disegni ad acquerello, china e pastello - tratte “Dal quaderno del cauto osservatore della Battaglia di Pavia” e “Dai dialoghi di Pizzighettone, borgo di Mura e Acque”.
 
La firma è quella di Marco Giusfredi che le ha realizzate traendo spunto dallo storico combattimento datato 24 febbraio 1525 e dalla successiva prigionia di Francesco I re di Francia, il quale, catturato dalle truppe spagnole, fu portato da Pavia nel castello di Pizzighettone, nella cui torre rimase rinchiuso per più di ottanta giorni.
Così si sono rianimati personaggi (alcuni noti e altri probabili), che parlano con qualcuno, spesso con sé stessi, e il cui riconoscimento è aiutato da chiare note stese su schede esposte a lato delle tavole.
 
Dopo San Genesio e Borgarello, quel che si farà nell’Aula del ‘400 di Pavia esponendo tavole e commenti, sarà fornire il pretesto per riflettere su quel che hanno fatto 483 anni addietro i rissosi di ambo le parti, i vincitori, le vittime, i superstiti ed i sopravvenuti, sotto gli occhi di chi era lì già da prima e si apprestava a pagar le spese: la storia è cosa complessa e le fonti buttano l'acqua che vogliono.
 
 Informazioni 
Dove: Aula del ‘400 del Palazzo centrale dell’Università, P.zza Leonardo da Vinci - Pavia
Quando: 25 e 26 ottobre 2008, nei seguenti orari: sabato, dalle 9.30 alle 21.00; domenica, dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00.
 

La Redazione

Pavia, 20/10/2008 (7143)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool