Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 21 settembre 2020 (1027) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Squali, predatori perfetti"
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» Lady Be Mosaici Contemporanei
» Oltre lo sguardo
» Looking for Monna Lisa
» Attraverso i nostri occhi
» Un patrimonio ritrovato
» Spazio sospeso
» Hokusai, Hiroshige, Utamaro. Capolavori dell'arte giapponese
» EXIT hotel fantasma in provincia di Pavia
» Colore e tempo
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Squali, predatori perfetti"
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Il "Duchetto" di Pavia
» Libri al Fraccaro
» La cospirazione dei tarli
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 7153 del 20 ottobre 2008 (2094) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
La sapienza delle mani
Particolare della locandina della mostra
Mani che lavorano, mani che si divertono, mani che creano. Mani comunque in primo piano nella mostra fotografica “La sapienza delle mani”, che verrà inaugurata sabato pomeriggio presso il Museo Contadino della Bassa Pavese di Santa Cristina e Bissone.
 
Mestieri, tradizioni e cultura, legati in particolare modo al mondo rurale, sono ripercorsi dalle collezioni di attrezzi e di fotografie custoditi presso questo museo etnografico. E proprio da queste ultime sono state estrapolate alcune immagini poi raccolte in venti pannelli.
 
Le mani raffigurate, rappresentano l'espressione del lavoro, del gioco e dell'impegno e per questo sono anche un’estensione delle capacità dell'uomo nella sua esistenza.
Si potranno riscoprire giochi popolari, come il tiro alla fune, e vecchie professioni attraverso le inquadrature ravvicinate di mani di artigiani che lavorano: chi intagliando il legno e chi plasmando la creta per produrre un oggetto, chi cucendo e chi filando, chi ferrando un cavallo e chi intrecciando del vimini per realizzare un cestino (come quelle ritratte nella locandina della mostra)… Scatti che immortalano abili gesti di cui si sta perdendo la memoria.
 
La sapienza delle mani, titolo che ben ne riassume i contenuti dell'esposizione, propone fotografie d’epoca e non, tutte elaborate con forti toni di rosso quasi a sottolineare e marcare lo sforzo che in alcuni momenti diventa tormento, ma anche l'amore per il lavoro e la creazione che è propria dell'uomo.
 
 Informazioni 
Dove: c/o Museo Contadino della Bassa Pavese in via Roma, 1 - Santa Cristina e Bissone
Quando: da sabato 25 ottobre, inaugurazione alle ore 15.00, al 9 novembre 2008, nei seguenti orari di apertura: martedì 14.30-16.30, mercoledì e giovedì 9.00-11.00, sabato: 14.00-17.00, domenica: 9.30-12.00.
Per informazioni: e-mail: museocontadino@comune.santacristinaebissone.pv.it
 
 

Sara Pezzati

Pavia, 20/10/2008 (7153)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool