Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 19 gennaio 2021 (382) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Una Cesa, Un Pivion e Dü Malnat
» I me murus
» Mei perdla che truvola
» Mi sun de chi
» Poker del Vernaulin a Borgarello
» “Teresina e l’eroe di famiglia”
» “Anima Broni - Lasarat torna nel suo Teatro”
» Locandiera, bellezza bronese
» Pignaseca e Pignaverda
» “Tut a Bron!” a vedere “Tut pr’una statua”
» Guarda in su… che al borla su!
» Tut a Bron!
» Vera vuz: prosa in dialetto al Tess
» Pensa ladar che tucc i roban
» “Ti ricordi quella sera di vent’anni fa..."
» Rassegna lomellina con GT San Martino
» San me un coran… e malà me al rud
» San Giuàn fa vèd l'ingàn - Amedeo dei Mille eroe per caso
» Troviamoci a teatro… 2012

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Incontro al Caffè Teatro
» Nel nome del Dio Web
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 7266 del 24 novembre 2008 (2742) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
“Voncc, tencc e intarlacà”
“Voncc, tencc e intarlacà”
Voncc, tencc e intarlacà, questo è il titolo della nuova brillante e divertente commedia dialettale che il Gruppo Teatrale San Martino sta allestendo a pieno ritmo in questi giorni presso il Teatro-Oratorio San Luigi di via Trieste.
 
In un vecchio castello, all’inizio del secolo scorso, si ritrovano, dopo il funerale di due parenti morti misteriosamente, tutti gli eredi del castello che vogliono impossessarsi della proprietà per i loro diversi interessi personali, mentre l’unico erede che vive nel maniero vorrebbe lasciare le cose come stanno. Intanto, sopra tutti i “parenti serpenti”, aleggiano inquietanti presenze spettrali, a causa delle quali viene convocata a palazzo una pseudo medium acchiappa-fantasmi, accompagnata da un potente piccolo-grande mago.
 
Fra liti, amori, misteri, sedute spiritiche e fantasmi, si dipana la vicenda tragicomica che si concluderà con l’immancabile finale a sorpresa.
 
Anche quest’anno, all’ormai consolidato nucleo “storico” della compagnia tromellese, si sono aggiunte alcune “new entry” e graditissimi “ritorni”. L’appuntamento, perciò, è di quelli da non perdere!
 
Le date fissate per lo spettacolo sono le seguenti (ore 21.00): 
  • Giovedì 25 dicembre 2008
  • Venerdì 26 dicembre 2008
  • Lunedì 5 gennaio 2009
  • Sabato 10 gennaio 2009
  • Sabato 17 gennaio 2009
  • Sabato 24 gennaio 2009
  • Domenica 25 gennaio 2009, ore 15.00
  • Sabato 31 gennaio 2009
Terminate le repliche a Tromello presso il nostro Teatro-Oratorio San Luigi, la Compagnia continuerà ad esibirsi con alcune trasferte nei paesi della provincia che vorranno ospitare lo spettacolo. A tal proposito è già stato fissato il primo appuntamento per sabato 7 febbraio  alle ore 21 presso la sala polifunzionale di Ferrera Erbognone.
 
 
 
 Informazioni 
Le prenotazioni saranno disponibili a partire da lunedì 8 dicembre 2008 presso il Caffè della Torre di piazza Campegi (tel. 0382-868339)
Per tutte le altre informazioni: visitare il sito delGruppo Teatrale San Martino
 

Comunicato Stampa

Pavia, 24/11/2008 (7266)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool