Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 20 ottobre 2020 (943) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Il Mio Film. III edizione
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Nel nome del Dio Web
» Carnevale al Museo della Storia
» Incontro al Caffè Teatro
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» La Principessa Capriccio
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» Francesca Dego in concerto
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Christian Meyer Show
» La Storia organaria di Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 7298 del 3 dicembre 2008 (1880) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Abbuffata di concerti
Abbuffata di concerti
Avrei potuto anche intitolare l’articolo “Tutto in una notte”, quella di venerdì; sì, perché questa settimana c’è una strana concentrazione di offerte musicali proprio in quella giornata.
 
Ma andiamo con ordine: tra gli appuntamenti che vi voglio segnalare, oltre a quello di stasera con Massimiliano Alloisio (Chitarra) e Loris Stefanuto (Percussioni), che tengono un concerto a Spaziomusica intitolato “Come il vento”, e, sempre a Spazio quello di sabato con Miami & The Groovers (una band di rock'n'roll le cui influenze partono da Woody Guthrie, Elvis, Chuck Berry per arrivare a Bruce Springsteen, Bob Dylan, Neil Young, Creedence, Clash, Stones e tanti "storie minori" ma non meno importanti come Del Fuegos, Southside Johnny, Michael McDermott, John Trudell), e ancora sabato quello dei Sud Sound System al Thunder Road, c’è ancora quello di domenica con il Lennon Memorial Concert.
 
E arriviamo al fatidico venerdì: il primo concerto è quello che si terrà al Teatro Sociale di Stradella e che avrà come protagonista il Pete Levin Trio. Pete Levin, tastierista, compositore, arrangiatore, è sulla scena musicale di New York fin dagli anni 70 e ha collaborato con centinaia di importanti artisti. Tastierista nella band del fratello Tony Levin (uno dei bassisti più richiesti e quotati in ambito Rock e non solo), ha fatto parte della leggendaria Gil Evans Orchestra; ha accompagnato in tournè tra gli altri Paul Simon, Annie Lennox, Lenny White e Jimmy Giuffre. L'importante collaborazione con il fratello Tony e il batterista Steve Gadd ha prodotto l'hits "Close to you", ora un classico di culto.

Sarà accompagnato da due musicisti formidabili: Harvey Sorgen, mostro sacro della batteria (batterista dei leggendari Hot Tuna, ha suonato con i migliori musicisti del mondo: Ahmad Jamal, Paul Simon, Dewey Redman, Anthony Braxton, Bill Frisell, Carlos Santana, Greg Allman, Jack DeJohnette e tantissimi altri) e, alla chitarra, John Cariddi, insegnante jazz alla Manhattan School for Music, la sua grande tecnica e la continua ricerca di nuove sonorità in ambito jazz e rock fanno di lui uno dei chitarristi più ricercati sulla scena jazz di New York)
 
Secondo appuntamento con la Treves Blues Band, al Thunder Road. Band storica del “blues made in Italy”, nata nel 1974 su iniziativa dell’ armonicista milanese Fabio Treves, è stata la prima band italiana a proporre un genere musicale che sembrava avere radici tanto lontane ma che era capace di coinvolgere tanto pubblico.
La TBB ha incarnato sino da allora la passione ed il feeling che sono gli ingredienti base del blues insieme all’amore per questa musica che è stile di vita, libertà e valori umani.
 
Al Fillmore (terzo appuntamento) ci sono i Molly Hatchet; sì, proprio loro. Arrivano direttamente dalla Florida i veri protagonisti del southern rock d'oltre oceano. Lo spettacolo che ci proporranno sarà fatto dai più importanti e storici brani della band. Un grande evento da non perdere.
 
E infine, ancora a Spaziomusica c’è la Sun Sooley Band. Sun Sooley, nato a Dakar, è stato uno dei pionieri dell'HipHop in Senegal, con la sua prima band P. Froiss . Con Jant Bi ('Il Sole' in Wolof), ha inciso uno dei più grossi successi HipHop in Senegal.
 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 03/12/2008 (7298)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool