Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 26 novembre 2020 (351) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Rimedi verdi per il raffreddore
» Il taràssaco
» Il papavero
» La camomilla
» La primula
» L'edera
» Il Melograno
» La malva
» L'ortica
» Le castagne
» Le more
» La menta
» La lavanda
» La salvia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Biodiversità degli animali
» Riabitare l'Italia & Appennino atto d'amore
» Festa dell'Albero 2019
» Lotte biologica, l'importanza dell'impollinazione da parte delle api
» Come moltiplicare le piante in casa: tecniche e consigli
» Corso sulla biodiversità urbana
» Passeggiata naturalistica
» Corso base di acquarello naturalistico
» La Margherita di Adele
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» BiodiverCittà - passeggiata al Parco della Sora
» Biodivercittà - passeggiata al Parco della Vernavola
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 740 del 9 luglio 2002 (2165) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Il basilico
Il basilico

Ingrediente principale del ligure (?) pesto, il basilico è una pianta che, ormai, si trova un pò su tutti i balconi pavesi!

Io, per esempio, ogni anno ricevo in regalo un vaso di basilico dalla nonna di mio marito, è per tutta l'estate condisco una caprese, un'insalata di pasta fredda o una mediterranea pizza con "due foglioline" di basilico, e, quando l'estate volge al termine, raccolgo le foglie della pianta e, pulite, le conservo il freezer pronte all'uso...

Profumato e anti-zanzara - basta strofinare sulla pelle qualche foglia e le zanzare staranno alla larga...- tonificante per la pelle, stimolante ed eccitante, il basilico è una pianta che possiede importanti proprietà medicinali.

è antispasmodico, ovvero calma i disturbi della digestione, l'aerofagia, i disturbi digestivi di origine nervosa ed allevia l'emicrania dovuta, o associata, a una cattiva digestione.
è tonificante del sistema nervoso e cardiovascolare; è galattogeno aumenta, cioè, la produzione del latte durante l'allattamento, è emmenagogo, ossia facilita le mestruazioni e diminuisce i dolori derivati da spasmi o da congestione uterina.

Ecco alcune semplici ricette per fastidiosi problemi:

per combattere l'insonnia: un cucchiaio di foglie fresche in una tazza di acqua calda per 15 minuti, Bere una tazza mezz'ora prima di coricarsi.
Per alleviare le irritazione cutanee: porre delle foglie fresche pestate sulle parti sofferenti e far agire per una decina di minuti.
Contro l'alitosi: effettuare gargarismi con un infuso preparato con 6 g di basilico in 100 ml.di acqua bollente per 10 minuti.

 
 Informazioni 
 

Paola Hotellier

Pavia, 09/07/2002 (740)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool