Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 19 gennaio 2021 (396) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Una Cesa, Un Pivion e Dü Malnat
» I me murus
» Mei perdla che truvola
» Mi sun de chi
» Poker del Vernaulin a Borgarello
» “Teresina e l’eroe di famiglia”
» “Anima Broni - Lasarat torna nel suo Teatro”
» Locandiera, bellezza bronese
» Pignaseca e Pignaverda
» “Tut a Bron!” a vedere “Tut pr’una statua”
» Guarda in su… che al borla su!
» Tut a Bron!
» Vera vuz: prosa in dialetto al Tess
» Pensa ladar che tucc i roban
» “Ti ricordi quella sera di vent’anni fa..."
» Rassegna lomellina con GT San Martino
» San me un coran… e malà me al rud
» San Giuàn fa vèd l'ingàn - Amedeo dei Mille eroe per caso
» Troviamoci a teatro… 2012

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» Gran Consiglio (Mussolini)
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 7452 del 6 febbraio 2009 (2919) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Dialetto al Besostri di Mede
Dialetto al Besostri di Mede
Un debutto e una conferma per il prossimo fine settimana: il primo spettacolo è proposto da una compagnia lomellina, il “Gruppo Giovani Parona”, mentre il secondo è della storica formazione “Città Giardino” di Pavia. Ben cinque sono infatti le “nuove” compagnie che partecipano alla settima edizione del Festival di teatro dialettale promosso dalla Provincia di Pavia e dal Teatro Besostri di Mede.
 
Il nostro è un progetto che continua a rinnovarsi – spiega Marco Facchinotti, Assessore ai Beni e alle Attività Culturali della Provincia - accanto alle compagnie che definiamo “storiche”, il cartellone del Festival di quest’anno vede la presenza di nuove compagnie, quelle che hanno risposto al censimento che ho voluto lanciare l’anno scorso. Grazie a questa “chiamata a raccolta” conosceremo nuovi volti, nuovi percorsi creativi, nuovi modi di raccontare le storie della nostra terra. Storie e personaggi che impareremo ad amare, così come abbiamo amato quelli proposti dalle compagnie più affezionate al Festival.
 
Venerdì è la volta del “Gruppo Giovani Parona”, che debuttano al festival con la commedia Am tucä ‘ncä paghè i tass …, diretta da Marco Lorena.
Il “Gruppo Giovani Parona” - attivo da molti anni - è alla sua prima partecipazione al Festival dove propone una commedia che racconta di due famiglie molto diverse fra loro per origini e storie. La famiglia di Walter e Adelina – lui postino, lei casalinga – e quella del marchese Teodoro e della marchesa Letizia, nobili in declino. Le vite delle due famiglie si svolgono parallelamente fino a quando un innamoramento scombussola improvvisamente le vite di tutti. Il rampollo nobile, l’eccentrico Ludovico, si invaghisce infatti di Adelaide, ragazza sveglia alla ricerca di una rapida promozione sociale.
L’incontro/scontro tra i due mondi ha la dirompenza di una scossa elettrica; dalla burrasca dei primi tempi si giungerà, attraverso gag esilaranti e colpi di scena, alla conquista della pace. 
 
A San Valentino sul palco del Besostri si esibiranno gli attori del Gruppo teatrale “Città Giardino” di Pavia con Gildo Peragallo, Ingegnere. Il testo è di Emerico Valentinetti e la regia di Lina Pagliughi.
E’ alla sua settima partecipazione al Festival la compagnia pavese, che propone lo spettacolo dedicato a Gildo Peragallo, estroso personaggio per il quale le bugie – che lui definisce “spiritose invenzioni” – sono il sale della vita, così come le sue fantasie, che coinvolgono tutti coloro che gli stanno attorno in un vorticoso alternarsi di esilaranti situazioni.
 
 Informazioni 
Dove: Teatro Besostri, Mede
 
Am tucä ‘ncä paghè i tass
Quando: venerdì13 febbraio, ore 21.00
 
Gildo Peragallo, Ingegnere
Quando: sabato 14 febbraio, ore 21.00
 

Comunicato Stampa
Ufficio Stampa Provincia di Pavia

Pavia, 06/02/2009 (7452)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool